Gabetti
Breaking News
Online il secondo bando del progetto ErasmusPlus...
Cultura e innovazione per Velia bene comune
Firmato accordo di programma tra Regione...
Avviso agli automobilisti: chiuso un tratto di...
Cilento di Corsa: a Salerno la presentazione del...
Anziano scomparso a San Giovanni a Piro, alcune...
8 sotto un tetto! la storia della famiglia...
Parte la seconda edizione del Premio...
Deferite 17 persone per reati in materia...
Risate e solidarieta' alla Festa AVSI 2017 (VIDEO)
Il Cineteatro Ferrari lancia l'iniziativa 'Ti...
Una pizza per l'Africa
Importante e utile iniziativa per i cittadini...
Il Parco Nazionale abbatte l'ecomostro di Petina
Parole Note sul palco del Cineteatro Ferrari
Nella Giornata dedicata alla Consapevolezza...
Giornata nazionale contro le mafie, il Piano di...
30enne trovato in possesso di 50 grammi di...
Foto e corti dal Cilento, il Premio Pietro De...
Caserta: primo trionfo in una maratona per...
A Marina di Camerota, Minerva - Mostra Collettiva...
Omicidio di Roccagloriosa: rimossi i sigilli alla...
Lavoro: Consac cerca operai
A Policastro Bussentino la XXXII Giornata...
Capo Palinuro: sequestrate le grotte del...
Sviluppo rurale: aperti i termini per la...
Fratelli d'Italia-AN sceglie i portavoce comunali...
Terremoto politico a Camerota. Il Sindaco rimuove...
Riscopriamo il territorio: la Porrazzita e la...
Pro Loco San Giovanni a Piro Bosco, aperte le...
Improvviso colpo di scena per la carica di...
Il Consigliere Sorrentino, deleghe in Provincia:...
Dramma a San Giovanni a Piro, muore nella propria...
Provincia, il Presidente Canfora ufficializza le...
La dea bendata bacia Scario, vinti 22.350 euro
Scario: a breve al via la seconda edizione del...
Innalzamento del Mediterraneo, Scario scelto come...
10 pagine dedicate a San Giovanni a Piro sulla...
Opportunita' di lavoro presso l'Ambito...
Home Care Premium 2017, progetto di assistenza...
40 anni di risate e sfotto', ecco il Testamento...
Le immagini della quadriglia e del carnevale 2017...
L'Istituto T. Gaza organizza il 13esimo Premio di...
'A Prescindere...': dal 21 al 23 luglio la 5a...
La programmazione fino a marzo del Cineteatro...
Cilento di Corsa 2017, ufficializzate le 11 tappe
Il Premio letterario Roccagloriosa giunge alla...
Classifica della qualita' delle acque per il...
Obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve da...
Intensa e sentita celebrazione della Virgo...
Avviso: pulizia strade, attenzione ai divieti di...

Il Rotary in campo per la diagnosi precoce del disturbo dello spettro autistico



Sapri – Non si arresta l’interesse del Rotary Club Sapri-Golfo di Policastro per l’autismo. A premiarne ancora una volta l’impegno in materia è stata la Commissione Distrettuale Rotary Foundation, accordando al Club il finanziamento del progetto per la prevenzione del disturbo dello spettro autistico.

Redatto in collaborazione con il Policlinico “G. Martino” di Messina, nella persona del prof. Antonio Persico, l’obiettivo progettuale è quello di garantire, sul proprio territorio di appartenenza, una diagnosi precoce - nei bambini tra i 18 e i 36 mesi - di un disturbo dello spettro autistico, cui potrà seguire un immediato avvio al trattamento riabilitativo, che ad oggi rappresenta l’unica terapia in grado di modificare in senso migliorativo la prognosi di un Disturbo di Spettro Autistico.

Il progetto proposto dal Club Sapri-Golfo di Policastro, nello specifico, prevede la somministrazione della M-CHAT LIST, quale strumento di screening, presso le ludoteche e le scuole dell’infanzia del comprensorio, nonché il supporto – in caso di un soggetto a medio o alto rischio di disturbo di spettro autistico - del Policlinico “G. Martino” di Messina per ottenere una definizione diagnostica completa e accurata del caso clinico ed il conseguente avvio di una terapia riabilitativa precoce mediante ESDM.

Secondo i dati del Centers for Disease Control and Prevention del governo americano, oggi l’autismo colpisce 1 bambino ogni 68 nati, mentre negli anni 80 e 90 colpiva 2-5 bambini ogni 10.000 nati. Si tratta, pertanto, di una patologia sempre più frequente. L’età di esordio dei sintomi è generalmente tra i 18 ed i 36 mesi e, se non diagnosticato e trattato precocemente, l’autismo si struttura come un disturbo cronico e perdurante (meno del 5% dei bambini esce spontaneamente dallo “spettro autistico”).

In Italia si registra ancora un serio ritardo nella formulazione della prima diagnosi, il che significa ritardare quegli interventi riabilitativi disponibili in grado, solo se avviati entro i 48 mesi di vita, di modificare favorevolmente la traiettoria evolutiva dei bambini ad alto rischio di autismo. In particolare, l’Early Start Denver Model (ESDM), ideato da Sally Rogers, per la fascia di età 18-36 mesi, favorisce la guarigione sia comportamentale sia elettrofisiologica in un numero consistente di bambini.

Ancora una volta il Club Rotary Sapri-Golfo di Policastro dimostra di impegnarsi fortemente sul territorio a sostegno del benessere della propria comunità.

Comunicato stampa

Altri articoli Associazioni

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login