Gabetti
Breaking News
Concorso Fotografico ''DI AMORE NON SI MUORE''...
San Giovanni a Piro dice NO alla violenza sulle...
Giornata degli alberi 2017 a San Giovanni a Piro...
Policastro: un ulivo in memoria di Dorotea e di...
Sapri, l'acqua ritorna potabile
Il comitato territoriale SNOQ di Sapri per la...
Omicidio del Sindaco pescatore: la Fondazione...
In occasione della Giornata contro la violenza...
Camerota, Comune mette a disposizioni terreni...
Cilento di Corsa 2018, ufficializzate le 12 tappe
Inaugurato a Scario il nuovo parco giochi...
Consac sul servizio nel golfo di Policastro:...
La tecnologia digitale in Ortopedia ad Oliveto...
Camerota, il 25 novembre si accendono le...
Da Santa Marina richiesta di chiarimenti a Consac...
Sapri: acqua non potabile, arriva l'ordinanza del...
Camerota, il Sindaco Scarpitta: vi mostriamo come...
San Giovanni a Piro: cittadinanza onoraria al...
Salvo' bambina da annegamento: al dott. Gerardo...
Nuove e straordinarie scoperte archeologiche a...
Presentato il progetto di Palazzo Salerno
Crepa nel Castello di Policastro, ordinanza del...
Blitz antidroga nel basso Cilento
Sancita ufficialmente l'affiliazione tra Sporting...
Per la Giornata dell'Unita' Nazionale inaugurato...
104 anni di Felic(e)ita'!
Il Cineteatro Tempio del Popolo di Policastro e...
Inaugurata la Mostra ''I colori di Ortega tra...
Da San Giovanni a Piro le immagini in occasione...
All'eroe di Sparta, Giuseppe Tripari, dedicata la...
Fede, tradizione e pieta' popolare: Rosalia...
Corsa del Mito, ufficiale: si corre il 12 maggio...
Maria Cetrangolo prima eletta al Congresso...
Rinvenuta lontra morta sulla Cilentana
Cilento Experience: un territorio da vivere. Tra...
La Rai sceglie Maratea per il Capodanno 2018

Il Rotary in campo per la diagnosi precoce del disturbo dello spettro autistico



Sapri – Non si arresta l’interesse del Rotary Club Sapri-Golfo di Policastro per l’autismo. A premiarne ancora una volta l’impegno in materia è stata la Commissione Distrettuale Rotary Foundation, accordando al Club il finanziamento del progetto per la prevenzione del disturbo dello spettro autistico.

Redatto in collaborazione con il Policlinico “G. Martino” di Messina, nella persona del prof. Antonio Persico, l’obiettivo progettuale è quello di garantire, sul proprio territorio di appartenenza, una diagnosi precoce - nei bambini tra i 18 e i 36 mesi - di un disturbo dello spettro autistico, cui potrà seguire un immediato avvio al trattamento riabilitativo, che ad oggi rappresenta l’unica terapia in grado di modificare in senso migliorativo la prognosi di un Disturbo di Spettro Autistico.

Il progetto proposto dal Club Sapri-Golfo di Policastro, nello specifico, prevede la somministrazione della M-CHAT LIST, quale strumento di screening, presso le ludoteche e le scuole dell’infanzia del comprensorio, nonché il supporto – in caso di un soggetto a medio o alto rischio di disturbo di spettro autistico - del Policlinico “G. Martino” di Messina per ottenere una definizione diagnostica completa e accurata del caso clinico ed il conseguente avvio di una terapia riabilitativa precoce mediante ESDM.

Secondo i dati del Centers for Disease Control and Prevention del governo americano, oggi l’autismo colpisce 1 bambino ogni 68 nati, mentre negli anni 80 e 90 colpiva 2-5 bambini ogni 10.000 nati. Si tratta, pertanto, di una patologia sempre più frequente. L’età di esordio dei sintomi è generalmente tra i 18 ed i 36 mesi e, se non diagnosticato e trattato precocemente, l’autismo si struttura come un disturbo cronico e perdurante (meno del 5% dei bambini esce spontaneamente dallo “spettro autistico”).

In Italia si registra ancora un serio ritardo nella formulazione della prima diagnosi, il che significa ritardare quegli interventi riabilitativi disponibili in grado, solo se avviati entro i 48 mesi di vita, di modificare favorevolmente la traiettoria evolutiva dei bambini ad alto rischio di autismo. In particolare, l’Early Start Denver Model (ESDM), ideato da Sally Rogers, per la fascia di età 18-36 mesi, favorisce la guarigione sia comportamentale sia elettrofisiologica in un numero consistente di bambini.

Ancora una volta il Club Rotary Sapri-Golfo di Policastro dimostra di impegnarsi fortemente sul territorio a sostegno del benessere della propria comunità.

Comunicato stampa

Altri articoli Associazioni

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login