Gabetti
Breaking News
A Scario una barca da pesca dedicata a Papa...
Urban Trek a Lentiscosa, tra chiese e maracuoccio
Sequestro preventivo al Porto di Policastro
Morigerati e' ancora Bandiera Arancione, lunedi'...
Comune consegna Aula Informatica a scuola....
L'Istituto Da Vinci di Sapri presenta il volume...
Inaugurata a Sapri la nuova sede Cisl (FOTO)
Strada chiusa: torna la postazione del 118
Presentato il regolamento per la concessione...
Gruppo Camerota Riparte: ''Dal Sindaco Scarpitta...
La scoperta: Federico Fazio, calciatore della...
La Diocesi di Teggiano Policastro celebra a...
Lotta al randagismo: Comune vieta abbandono...
Parte oggi la Scuola del Vangelo per la Forania...
Tutto si trasforma: esposizione di oggetti creati...
Nuovo bando per recuperare e valorizzare i beni...
Provincia di Salerno: successo di pubblico e di...
Scatti di pace: il tema della Festa annuale...
Camerota, pericolosa frana al Ciglioto: strada...
Sta per arrivare al Cineteatro Tempio del Popolo...
Marina di Camerota, un progetto per trasformare...
Resto al Sud: incentivi per i giovani...
Chiara Avagliano si dimette dalla carica di...
Presentazione del Marchio del Parco
Premiazione del contest ''Cosa vedono i miei...
Presepiando 2018, il video con tutte le opere in...
Palinuro ricorda i tre sub deceduti nella grotta
Torna ''Il mare d'inverno'', i volontari di Fare...
Camerota, turisti e cittadini raccontano la...
2 lontre a spasso nell'oasi Wwf di Morigerati...
Giochi d'azzardo, allarme rosso! Pyros 223 in...
Nasce ad Agropoli ''VIVICILENTO''
Nasce il logo Cilento Run: l'uomo al centro, le...
Pro Loco San Giovanni a Piro - Bosco: aperte le...
Il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e...
Dimentica borsa con 700 euro sul treno. Lieto...
Strade Provinciali, al via i lavori di messa in...
Santa Marina: primi passi per il nuovo, moderno,...
Camerota, approvato il regolamento per l'adozione...
Il Premio Letterario Roccagloriosa si prepara per...
Asl Salerno, partono i nuovi concorsi per...
Class Action contro Consac. Maione: ''a Santa...
7 mila euro per la sicurezza delle scuole di San...
Il 2018 si apre con un tuffo rigenerante nelle...
Il Premio del Sorriso 'Michele Russo' all'Ass....
Santa Marina: class action contro la Consac per i...
Provincia di Salerno, approvato il rendiconto 2016
Policastro Bussentino: salvata una Gru ferita da...
Incidenti di caccia, per il WWF Campania e'...
Nel mondo del podismo campano irrompe l'ASD...
Il Giro d'Italia torna nel Cilento, vediamo nel...
Fede, tradizione e pieta' popolare: Rosalia...
Cilento Experience: un territorio da vivere. Tra...

Giornata nazionale contro le mafie, il Piano di zona s9 c'e'



Ponticelli, periferia est di Napoli: si è svolta oggi la "Giornata della Memoria e dell’Impegno”, celebrata dall’Associazione Libera in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Alla manifestazione hanno preso parte le scuole del golfo di Policastro (grazie all'Ufficio del Piano di Zona che si è fatto carico delle spese del viaggio) e diverse istituzioni dell'Ambito sociale  S9, tra cui i sindaci di San Giovanni a Piro e Sapri.

"Una giornata importante, un momento fondamentale di civiltà a cui il Comune di San Giovanni non poteva mancare sia con le istituzioni che con le scuole. - il commento dell'avvocato Ferdinando Palazzo, Sindaco di San Giovanni a Piro - Colgo l'occasione per ringraziare l'IC Gaza per aver voluto condividere con noi questo momento sfruttando la pregevole iniziativa di partecipazione del Piano di zona S9. Ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie non è la celebrazione delle ceneri, ma la rigenerazione del fuoco. La libertà di esprimere le proprie idee, la necessità di pretendere la verità e la giustizia non è mai un dato acquisito, ma un viaggio che ci deve vedere costantemente in cammino, insieme ai nostri figli, ai nostri amici, al nostro prossimo".

"È sempre una bellissima esperienza vivere il 21 marzo con il popolo di Libera. - le parole di Giuseppe Del Medico, Sindaco di Sapri, Comune capofila del Piano S9 - L'entusiasmo dei giovani, la testimonianza delle istituzioni, il coraggio dei familiari delle vittime di mafia sono una risposta forte al potere mafioso e ad ogni forma di sopruso. Le emozioni di questa piazza sono indescrivibili, i colori di libera hanno trasformato Ponticelli un posto di speranza per tutta la Regione Campania. Grazie di cuore".

21marzo 21marzo2 21marzo3 21marzo4 21marzo5 21marzo6 21marzo7 21marzo8 21marzo11 21marzo9

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login