Gabetti
Breaking News
VIII edizione di Processi alla storia, imputati...
XXI edizione Meeting del Mare: a Sapri Alborosie...
Disagio idrico tra Scario e San Giovanni a Piro,...
AL CFF 2017 premio speciale per il procuratore...
Il Comitato ''Almeno l'acqua'' invita tutti alla...
Il Popolo di Maria a piedi da Policastro al...
I Modena City Ramblers a San Giovanni a Piro in...
San Rocco 2017, il programma. Giorno 18 Silvia...
Camerota, Comune individua due grandi parcheggi...
EMERGENZA IDRICA a Scario, Bosco e San Giovanni a...
Storico Tornito! conquista per la prima volta il...
A Scario corsi di Windsurf e di avvio alla pesca
Calcaterra trionfa alla Marcialonga n.20
Aniello Fariello presenta la sua ultima fatica...
Radio E.R.A., l'emittente che ha segnato...
Vergognoso a Scario: finita la festa alcuni...
Un aiuto concreto per le acque di Scario
Porto di Scario, secondo il portale SoloVela il...
L'elenco degli autovelox cilentani
Distretto 5 vele di Legambiente, San Giovanni a...
Caselle Film Festival 2017 dal 18 al 20 agosto
La sartoria nel salotto della Nunziata (le foto)
Carenza idrica: limitazioni sull'uso dell'acqua...
Pyros 218 in distribuzione nelle edicole
Nella splendida cornice del Castello Baronale...
Applausi e risate per la Festa delle Contrade:...
Il Premio Pisacane internazionale a Raffaele...
Successo a Bosco per la prima dei Concerti di...
Metanizzazione del Cilento, Marotta: ''Bene...
IV edizione per ''Storie...in piazza''. Questa...
Le panchine alla Tragara non trovano pace....
Nigro fa sua anche la Vallo in Corsa. Tra le...
Taglio del nastro per l'associazione "Oltre...
Conclusa la due giorni del Memorial Tancredi....
Celle di Bulgheria, finanziato dalla Regione un...
Grotta della Cala, prima visita per i ragazzi del...
Riparte a San Giovanni a Piro l'isola pedonale...
Accordo tra i comuni del monte Bulgheria e il...
Camerota e' Vacanza: ecco il tabellone degli...
Concerto a Cala Bianca
A Paestum boom di visitatori, oltre 50 mila, per...
Connessione internet gratuita sul porto di Scario
Super concerto di Francesco Gabbani a Scario
Scario, il comune aderisce al progetto ASL...
Le aree marine Infreschi-Masseta e Castellabate...
Tutto pronto per la prima di La Speranza...
Silvia Mezzanotte in agosto a Bosco per la Festa...
Pubblicato il calendario eventi estate 2017 a San...

Per le strade della vita, incontro in Provincia sulla sicurezza stradale



Sicurezza stradale, si è tenuto ieri pomeriggio, presso il Salone dell’Ufficio di Presidenza di Palazzo Sant’Agostino, il terzo incontro tra i componenti del Tavolo Tecnico Interistituzionale sulla sicurezza stradale con l’obiettivo di mettere in campo la campagna di sensibilizzazione ‘Per le strade della vita’ promossa dalla Provincia di Salerno, dal Presidente Giuseppe Canfora, dal consigliere politico in materia di sicurezza stradale Maria Rosaria Vitiello e dal Settore Viabilità e Trasporti della Provincia.

All’incontro hanno preso parte l’Assessore alle Politiche Giovanili e all'Innovazione del Comune di Salerno Mariarita Giordano, il Vice Questore aggiunto della Polizia Stradale dott.ssa Anna Maria Villano, con l’Ispettore capo Antonio De Somma, la dott.ssa Ketty Volpe per l’Ufficio Scolastico Provinciale, la funzionaria della Motorizzazione Civile di Salerno Francesca Paola Genoino, Pietro Paolo Rubo del Comando Provinciale dei Carabinieri, l’avvocato Fabio Moliterno, consigliere dell’Ordine degli avvocati di Salerno, la dott.ssa Annamaria Azzato della Polizia Provinciale, il dott. Giancarlo Ionta, Presidente ACI Salerno, il vice coordinatore dell’associazione Sal P.O. e l'avvocato Mariagrazia Montera e Gerardo Vernacchio per l’associazione P.L. (Polizia locale).

Dopo un attento scambio di informazioni e proposte in materia di sicurezza stradale tra esperienze multidisciplinari, il focus della discussione si è concentrato sull’organizzazione della prima giornata divulgativa della campagna di sensibilizzazione 'Per le strade della vita’ da tenersi nella sede della Provincia di Salerno il prossimo 24 maggio.

“Le vittime della strada sono dovute per la quasi totalità a comportamenti errati. - ha dichiarato il Presidente Canfora - Dai dati emerge che molti incidenti stradali sono causati da distrazione, uso di stupefacenti, alcol, utilizzo degli smartphone, sonnolenza. Occorre un impegno per migliorare i comportamenti degli utenti della strada. La sicurezza stradale è innanzitutto cultura sociale, educazione civica, che prescinde dalle attività tecniche, che sono fondamentali e hanno i loro tempi. Occorre fare formazione, informazione e comunicazione per diminuire il numero delle vittime della strada. Sono questi i concetti alla base della campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale promossa dalla Provincia di Salerno”.

Comunicato stampa

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login