Gabetti
Breaking News
Camerota, progetto giovani su sito Unesco e...
Connessione internet gratuita sul porto di Scario
Incendi: da Corsico solidarieta' per San Giovanni...
Camerota, consigliere becca cittadino che getta...
Navette bus gratuite dal golfo di Policastro per...
Avviso importante: tutti i giorni sospensione...
Per il terzo anno consecutivo ritorna...
Gabbani a Scario, le parole del Sindaco e le...
A San Giovanni a Piro una giornata dedicata al...
Incendi: Scario in ginocchio, immagini drammatiche
Cambio al vertice del Rotary Golfo di Policastro:...
L'ing. Marotta presenta il libro Storia di un...
Nigro trionfa alla 24esima CorriRoccadaspide, tra...
Scario, ecco il programma della Festa di...
L'Assessorato alla Cultura di Vibonati incontra...
La Messa in diretta da Policastro, qui il video...
Una panchina rossa per Pierangela Gareffa,...
In gabbia 3 vs 3, a Camerota il tour di 'Che...
I Testimoni di Geova invitano tutti al congresso...
Roghi in Campania, la Provincia: chiediamo aiuto...
Morigerati, da struttura abbandonata a Centro...
Continua a bruciare il golfo di Policastro. Notte...
Arte, spettacolo, gioco e sicurezza stradale:...
Fare Verde Cilento chiede di attivare il catasto...
La mia isola, quella dei ricordi! Orlando Morrone...
Sapri: centinaia di persone ed applausi a scena...
La Fanfara a cavallo della Polizia di Stato a...
Emergenza idrica: Cammarano(M5S) presenta...
Alfonso Senape e' il nuovo Assessore del Comune...
Omicidio di Caruso, giudizio immediato per Nutu
Squalifica di Bassano per doping. La Podistica:...
Adesso si, su Rai 2 protagonista la storia...
Camerota, blitz della polizia locale: sgomberato...
Servizio civile, colloqui per i candidati ammessi...
Scario, ritorna la Guardia Medica turistica
Primo posto per Giuseppe Tripari alla 12 ore di...
Scario ancora sulla Rai: ecco il servizio del Tg3...
Iannone e Antico trionfano sulla "Terrazza...
San Giovanni a Piro: inaugurato il nuovo impianto...
Dal tavolo tecnico sulla crisi idrica nasce un...
San Giovanni a Piro, inaugurati i locali di...
Il comune di San Giovanni a Piro su Rai3, ecco il...
Inedito: San Giovanni a Piro nel 1812, su Pyros...
Decreto sulla vaccinazione obbligatoria dei...
Rifiuti: anche Camerota passa con la Sarim
Super concerto di Francesco Gabbani a Scario
Tre nuovi sacerdoti per il golfo di Policastro
Preparate le carrette...a Caselle arriva la Crazy...
Scario, il comune aderisce al progetto ASL...
Le aree marine Infreschi-Masseta e Castellabate...
I Modena City Ramblers alla Festa d'estate di...
Tutto pronto per la prima di La Speranza...
Silvia Mezzanotte in agosto a Bosco per la Festa...
Pubblicato il calendario eventi estate 2017 a San...
Carenza idrica estate 2017, a San Giovanni a Piro...
Avviso Consac: grave crisi idrica da scarsita'
#equinoziomediterraneo: ricco programma di...
'A Prescindere...': dal 21 al 23 luglio la 5a...

Rifiuti: anche Camerota passa con la Sarim



Il Comune di Camerota è uscito fuori dalla Yele. Ad annunciarlo è proprio il primo cittadino, Mario Scarpitta, con l’ordinanza numero 2 del 29 giugno 2017. L’ente ha deciso di affidare, in via temporanea ed urgente, il servizio di igiene urbana fino al 30 settembre di quest’anno. La nuova società si occuperà di raccolta, trasporto e conferimento, presso gli impianti autorizzati, dei rifiuti soldi urbani ed assimilati. La raccolta differenziata verrà effettuata ancora porta a porta. «Ma presto ci saranno diverse novità» fanno sapere il sindaco e il delegato all’Ambiente Saturno. 

Il Comune di Camerota aveva espresso già volontà di uscire dal consorzio, con sede a Vallo, con deliberazione consiliare n. 2 del 13 gennaio 2017 conseguente alla nota della società Yele del 4 gennaio scorso, con la quale comunicava di non voler più assicurare il servizio per l’area di Camerota. Il servizio è stato affidato per tre mesi alla ditta Sarim con sede in Salerno. La ditta è la stessa che si occupa della raccolta e dello smaltimento di rifiuti nel vicino Comune di San Giovanni a Piro. 

«Siamo molto soddisfatti di questo accordo che consente all’ente di risparmiare e di avere una ditta che controllerà il tutto in maniera capillare. - ha commentato il sindaco Mario Scarpitta - In breve tempo avremo a disposizione nuovi mezzi e il servizio sarà potenziato. Presto arriverà una macchina spazzatrice con una soffiatrice che pulirà le strade. I cestini verranno riordinati e cambiati anche il sabato e la domenica. Ci saranno controlli e sollecitazioni ai cittadini e ai locali commerciali per migliorare la raccolta. Entro una settimana - spiega il primo cittadino - partirà anche il servizio notturno per la frazione di Marina di Camerota. Già dai prossimi due giorni i cittadini potranno rendersi conto dell’esperienza di questa azienda, la Sarim, che scenderà in campo nel week end per avviare il servizio. Il nostro obiettivo - conclude - è migliorare senza dubbio la percentuale di raccolta differenziata». «Bisogna ringraziare chi ha operato fino a questo momento e ha cercato in tutti i modi, nonostante le difficoltà, di tenere pulito e in ordine il nostro Comune» ha chiosato il delegato all’Ambiente Josè Saturno.

Comunicato stampa

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login