Gabetti
Breaking News
''Strade fantasma e denunce del Sindaco...
M'illumino di meno 2018: passeggiata con i...
Marina di Camerota, potenziati i servizi ASL: in...
Resto al Sud: successo per il primo Seminario...
#iostudioregionecampania: per gli studenti...
Camerota, apertura anticipata dei lidi balneari....
La Lista Insieme incontra i sostenitori a Vibonati
Il Consiglio Provinciale approva il Piano di...
Camerota aderisce a ''M'Illumino di Meno''. Luci...
La Lista Insieme presenta a Lentiscosa i propri...
Fortunato lascia Forza Italia. Il Sindaco di...
Asili nido, la Regione Campania stanzia 38...
Celle di Bulgheria, un milione e 345mila euro per...
Battiti di Pesca in acqua dolce! Trout winter...
Il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e...
La Scuola del Design del Politecnico di Milano...
San Giovanni a Piro: 40esima edizione per il...
La proposta di Sara Infantini: Anche a Camerota...
A Pompei e Paestum viaggiando su un treno storico
Il Comune di Camerota aderisce all'iniziativa...
Anna Maria Maiorano candidata alla Camera: Sono...
Quarta la Cilento Run sulle strade della Penisola...
'Non possiamo rinunciare alla verita'! Giustizia...
Verita' e giustizia per il Sindaco Pescatore...da...
A San Giovanni a Piro due incontri di...
1,058 miliardi di euro per l'edilizia scolastica....
Dissequestrata la banchina di sopraflutto del...
Infantini: ''Piu' forze dell'ordine per il...
Grandissimo risultato della Cilento Run a Napoli:...
Elezioni 2018: avviso agli elettori dal Comune di...
Rai 1 nel Cilento con la trasmissione Paesi che...
Cilento Run alla Half Marathon di Napoli,...
Inizia il conto alla rovescia: meno 100 giorni...
Trasporti, Cilento & Diano Express:...
Il Comune di San Giovanni a Piro indice la II ed....
Siringa e sangue nel bagno del treno, la denuncia...
Scario, raccolti 21 sacchi d'immondizia durante...
A Nocera la Cilento Run trionfa all'esordio! foto...
Eugenio Cioffi eletto Presidente della sezione...
L'arbitro cilentano Maria Marotta tiene una...
Nasce 'Pulsaria Tennis Club' a Torre Orsaia, nel...
Parte oggi la Scuola del Vangelo per la Forania...
Nuovo bando per recuperare e valorizzare i beni...
Resto al Sud: incentivi per i giovani...
Pro Loco San Giovanni a Piro - Bosco: aperte le...
Il Premio Letterario Roccagloriosa si prepara per...

Il Meeting del Mare chiude con Elio e le storie Tese (FOTO)



La ventunesima edizione del Meeting del Mare ha visto come protagonisti della sua conclusione gli Elio e le storie Tese, che si sono esibiti la sera del 31 agosto sul lungomare di Sapri.

Per la band questo è la seconda esibizione al Meeting del Mare, dopo l’entusiasmante live del 2010, e hanno riconfermato il loro status di band capace di stupire e divertire, tra progressive rock e pop demenziale, musica d’autore e improvvisazioni live che fin dagli esordi negli anni 80 è stata considerata una formazione cult.

Dopo il successo del tour europeo 'Yes We Can’t' con concerti in 12 città, da Parigi a Londra, da Madrid a Budapest, da Amsterdam a Berlino, registrando sold out ovunque, sono tornati in Campania con l’unico show di questa estate, che segue la pubblicazione dell’album dello scorso anno (il decimo in studio), dal titolo 'Figgatta de Blanc'.

Quello di Sapri risulterebbe uno degli ultimi concerti della band che ha annunciato il ritiro dalle scene live con il concerto definitivo in programma il 19 dicembre al Mediolanum Forum di Milano. In scaletta un concentrato di vecchie canzoni e successi accanto a brani tratti dalla produzione più recente. 'Parco Sempione', 'Il vitello dai piedi di balsa', 'Pipppero', 'La terra dei cachi', 'Born to Be Abramo' e 'Servi della gleba', solo per citarne alcuni.

Sul palco, insieme ad Elio, vero nome Stefano Belisari, cantante, compositore, flautista e attore teatrale, leader e fondatore della band, hanno suonato Faso (basso elettrico), Cesareo (chitarra), Christian Meyer (batteria), Jantoman (tastiere), Vittorio Cosma (tastiere), Paola Folli (voce) e Mangoni (artista a sé), tutti in grado di coniugare una solida capacità tecnica con l’umorismo caratteristico del gruppo, che ha tinto d’allegria tutta la serata.

Come consuetudine a Sapri, spazio anche agli artisti emergenti con le esibizioni di tre opening act, in scena il 31 agosto Livio Manfredi, Martino Adriani e Gli Infelici.

Giuseppe Grieco

Gli InFeliciGli InFelicigli InFeliciElio e le storie teseElioElioElioElio finale fronteElio, finale retro

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login