Gabetti
Breaking News
Antonio Angri e Claudio Selicato conquistano il...
Maratea conferma le 5 vele. Il Sindaco Cipolla:...
Camerota conquista le 5 Vele, Scarpitta:...
Il mare piu' bello 2018, 5 vele a Cilento Antico...
Cultura e arte al Castello di Torraca
Mozzasnella, dal Cilento arriva sul mercato la...
Studentessa di San Giovanni a Piro conquista il...
La Protezione Civile di Torre Orsaia inaugura la...
Ventuno anni fa moriva Silvia Ruotolo, vittima...
Caos Stir: Santa Marina diffida Eco Ambiente. A...
San Giovanni a Piro si tinge di viola grazie...
Pyros 228: Corsalonga 36, confermata autenticita'...
Turismo: nuovo sistema parcheggi nel Comune di...
Tanto spettacolo al Dual Match di pugilato ad...
Camerota, i Saraceni assaltano il paese: grande...
Nigro, pokerissimo a Villammare. Trionfano anche...
Festa del Mare Uisp 2018: Scario sul Tg3 Rai...
Presentato il piano di lavoro per il rilancio di...
Caos Stir di Battipaglia, l'appello del Sindaco...
Istituzione di un Commissariato di Polizia nel...
Lucia Forabosco presenta: l'Anello di Santa Rita,...
Lotta alla ludopatia: la proposta del Psi di...
Capitan Ventosa a San Giovanni a Piro! il video...
Il pesce pettine: in attesa dell'arrivo nelle...
San Mauro La Bruca ha due nuovi cittadini...
Le Eco-aule arrivano in Campania
Il Ministero ricostituisce la Commissione di...
San Severino di Centola, inaugurato un Centro...
Il centro storico di Marina di Camerota teatro...
L'avv. Franco Maldonato rassegna le dimissioni da...
Il Vescovo De Luca indice la Visita Pastorale...
L'amore tra il nocchiero Palinuro e la ninfa...
Corpus Domini 2018, le foto da San Giovanni a Piro
Maria Marotta designata per la Finale Scudetto di...
Eventi estate 2018 a Camerota: cultura,...
Camerota, ritorna il Trenodamare: nel 2017...
Gestione del problema Cinghiali: operativi 230...
San Mauro Cilento: arrestati funzionari pubblici...
Pietrasanta 2018, la festa raccontata attraverso...
Cambio nel programma di Equinozio d'Autunno: Nina...
Alla campionessa del mondo Lubrano ed a Pugliese...
Tutte le foto della #36Corsalonga
Partita la macchina organizzatrice della seconda...
Emozionante primo posto a Reggio Emilia per...
Aperte le iscrizioni alla 12a edizione del...
Scario, nuove limitazioni e divieti nel centro...
A luglio Lo Stato Sociale a Scario per...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...
BUONISSIMI 2018, ufficializzate le coordinate...

Il Meeting del Mare chiude con Elio e le storie Tese (FOTO)



La ventunesima edizione del Meeting del Mare ha visto come protagonisti della sua conclusione gli Elio e le storie Tese, che si sono esibiti la sera del 31 agosto sul lungomare di Sapri.

Per la band questo è la seconda esibizione al Meeting del Mare, dopo l’entusiasmante live del 2010, e hanno riconfermato il loro status di band capace di stupire e divertire, tra progressive rock e pop demenziale, musica d’autore e improvvisazioni live che fin dagli esordi negli anni 80 è stata considerata una formazione cult.

Dopo il successo del tour europeo 'Yes We Can’t' con concerti in 12 città, da Parigi a Londra, da Madrid a Budapest, da Amsterdam a Berlino, registrando sold out ovunque, sono tornati in Campania con l’unico show di questa estate, che segue la pubblicazione dell’album dello scorso anno (il decimo in studio), dal titolo 'Figgatta de Blanc'.

Quello di Sapri risulterebbe uno degli ultimi concerti della band che ha annunciato il ritiro dalle scene live con il concerto definitivo in programma il 19 dicembre al Mediolanum Forum di Milano. In scaletta un concentrato di vecchie canzoni e successi accanto a brani tratti dalla produzione più recente. 'Parco Sempione', 'Il vitello dai piedi di balsa', 'Pipppero', 'La terra dei cachi', 'Born to Be Abramo' e 'Servi della gleba', solo per citarne alcuni.

Sul palco, insieme ad Elio, vero nome Stefano Belisari, cantante, compositore, flautista e attore teatrale, leader e fondatore della band, hanno suonato Faso (basso elettrico), Cesareo (chitarra), Christian Meyer (batteria), Jantoman (tastiere), Vittorio Cosma (tastiere), Paola Folli (voce) e Mangoni (artista a sé), tutti in grado di coniugare una solida capacità tecnica con l’umorismo caratteristico del gruppo, che ha tinto d’allegria tutta la serata.

Come consuetudine a Sapri, spazio anche agli artisti emergenti con le esibizioni di tre opening act, in scena il 31 agosto Livio Manfredi, Martino Adriani e Gli Infelici.

Giuseppe Grieco

Gli InFeliciGli InFelicigli InFeliciElio e le storie teseElioElioElioElio finale fronteElio, finale retro

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login