Gabetti
Breaking News
A Scario una barca da pesca dedicata a Papa...
Urban Trek a Lentiscosa, tra chiese e maracuoccio
Sequestro preventivo al Porto di Policastro
Morigerati e' ancora Bandiera Arancione, lunedi'...
Comune consegna Aula Informatica a scuola....
L'Istituto Da Vinci di Sapri presenta il volume...
Inaugurata a Sapri la nuova sede Cisl (FOTO)
Strada chiusa: torna la postazione del 118
Presentato il regolamento per la concessione...
Gruppo Camerota Riparte: ''Dal Sindaco Scarpitta...
La scoperta: Federico Fazio, calciatore della...
La Diocesi di Teggiano Policastro celebra a...
Lotta al randagismo: Comune vieta abbandono...
Parte oggi la Scuola del Vangelo per la Forania...
Tutto si trasforma: esposizione di oggetti creati...
Nuovo bando per recuperare e valorizzare i beni...
Provincia di Salerno: successo di pubblico e di...
Scatti di pace: il tema della Festa annuale...
Camerota, pericolosa frana al Ciglioto: strada...
Sta per arrivare al Cineteatro Tempio del Popolo...
Marina di Camerota, un progetto per trasformare...
Resto al Sud: incentivi per i giovani...
Chiara Avagliano si dimette dalla carica di...
Presentazione del Marchio del Parco
Premiazione del contest ''Cosa vedono i miei...
Presepiando 2018, il video con tutte le opere in...
Palinuro ricorda i tre sub deceduti nella grotta
Torna ''Il mare d'inverno'', i volontari di Fare...
Camerota, turisti e cittadini raccontano la...
2 lontre a spasso nell'oasi Wwf di Morigerati...
Giochi d'azzardo, allarme rosso! Pyros 223 in...
Nasce ad Agropoli ''VIVICILENTO''
Nasce il logo Cilento Run: l'uomo al centro, le...
Pro Loco San Giovanni a Piro - Bosco: aperte le...
Il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e...
Dimentica borsa con 700 euro sul treno. Lieto...
Camerota, un nuovo comandante per i vigili urbani
Strade Provinciali, al via i lavori di messa in...
Santa Marina: primi passi per il nuovo, moderno,...
Camerota, approvato il regolamento per l'adozione...
Il Premio Letterario Roccagloriosa si prepara per...
Asl Salerno, partono i nuovi concorsi per...
Class Action contro Consac. Maione: ''a Santa...
7 mila euro per la sicurezza delle scuole di San...
Il 2018 si apre con un tuffo rigenerante nelle...
Il Premio del Sorriso 'Michele Russo' all'Ass....
Santa Marina: class action contro la Consac per i...
Provincia di Salerno, approvato il rendiconto 2016
Policastro Bussentino: salvata una Gru ferita da...
Incidenti di caccia, per il WWF Campania e'...
Omicidio Caruso, condannato a 14 anni Florin Nutu
Nel mondo del podismo campano irrompe l'ASD...
Il Giro d'Italia torna nel Cilento, vediamo nel...
Fede, tradizione e pieta' popolare: Rosalia...
Cilento Experience: un territorio da vivere. Tra...

Sulle note dell'Alfano I Jazz Ensemble, Franco Calogero vince l'Estemporanea di pittura 2017



Un sabato all'insegna dell'arte e del sound del jazz. Questo il dono affidato a Scario dal penultimo appuntamento di Equinozio d'Autunno 2017. Sulle note dei giovani e talentuosi musicisti dell'Alfano I Jazz Ensemble l'Amministrazione Comunale di San Giovanni a Piro ha premiato gli artisti che hanno partecipato all'Estemporanea di pittura "Se un giorno dipingessi Scario", che si è tenuta lo scorso due settembre e le cui opere sono rimaste esposte fino alla premiazione presso il Ristorante da Maria Luisa.  

Tra gli autori meritevoli di una menzione speciale, Sergio Cetrangolo perché, come recitava la motivazione della Giuria, "la sua opera evoca il fragore del mare di Scario, mare dalle mille facce mai monotono, mai ripetitivo e mai uguale, inquieto e capriccioso come l'Artista lo ha rappresentato in quelle ore. Un elogio particolare a Cetrangolo che con decisione e maestria è riuscito a fotografare nel suo dipinto nonostante la pioggia uno scorcio della nostra stupenda costa".

Seconda menzione speciale a Loffredo Antonio: "il fascino della sua opera è dato dalla compresenza di quiete esistenziale e bellezza scomposta in una originale alternanza del colore, gli elementi figurativi che evocano Scario ci appaiono così destrutturati graficamente e ricomposti in un insieme dal profondo significato emozionale".

"Aver aderito con impegno e dedizione all'estemporanea esprimendo sulla tela con tutta la semplicità dei suoi anni i colori della giornata e la meraviglia di questa terra", il merito della giovane pittrice Chiara Scanniello.

Il primo premio dell'Estemporanea di pittura Se un giorno dipingessi Scario 2017 è stato assegnato a Franco Calogero. L'originalità e la maestria della composizione di Franco Calogero hanno trasformato Scario in un sogno geometrizzato: "gli elementi segnici, coloristici e formali teorizzano una fuga dalla realtà concretizzandosi infine in un'opera di alto livello qualitativo".

Il Sindaco a conclusione dell'Esposizione, con tutte le opere in mostra sul porto turistico, ha ringraziato tutta la Commissione che ha partecipato all'esame delle opere, con Annamaria Vitale coadiuvata da Michela Riviello, Antonio Balbi, Anna Sorrentino, Franco Maldonato, Vito d'Andrea, e Nino Cardamone. "Il nostro encomio - le parole finali del primo cittadino, alla presenza di Luca Cerretani Vicepresidente della Provincia di Salerno - va a tutti gli artisti che hanno partecipato a questa Estemporanea perché sono stati tutti bravi e meritevoli di lode".

Andrea Sorrentino

Fotografia Enza De Martino

Video Andrea Sorrentino

DSC_1182-001DSC_1198DSC_1207DSC_1209DSC_1211DSC_1214DSC_1222DSC_1226DSC_1227DSC_1247DSC_1258DSC_1186DSC_1187DSC_1191DSC_1194DSC_1197DSC_1201DSC_1202DSC_1203DSC_1204DSC_1205DSC_1233DSC_1235DSC_1241DSC_124520170916_224911

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login