Gabetti
Breaking News
Antonio Angri e Claudio Selicato conquistano il...
Maratea conferma le 5 vele. Il Sindaco Cipolla:...
Camerota conquista le 5 Vele, Scarpitta:...
Il mare piu' bello 2018, 5 vele a Cilento Antico...
Cultura e arte al Castello di Torraca
Mozzasnella, dal Cilento arriva sul mercato la...
Studentessa di San Giovanni a Piro conquista il...
La Protezione Civile di Torre Orsaia inaugura la...
Ventuno anni fa moriva Silvia Ruotolo, vittima...
Caos Stir: Santa Marina diffida Eco Ambiente. A...
San Giovanni a Piro si tinge di viola grazie...
Pyros 228: Corsalonga 36, confermata autenticita'...
Turismo: nuovo sistema parcheggi nel Comune di...
Tanto spettacolo al Dual Match di pugilato ad...
Camerota, i Saraceni assaltano il paese: grande...
Nigro, pokerissimo a Villammare. Trionfano anche...
Festa del Mare Uisp 2018: Scario sul Tg3 Rai...
Presentato il piano di lavoro per il rilancio di...
Caos Stir di Battipaglia, l'appello del Sindaco...
Istituzione di un Commissariato di Polizia nel...
Lucia Forabosco presenta: l'Anello di Santa Rita,...
Lotta alla ludopatia: la proposta del Psi di...
Capitan Ventosa a San Giovanni a Piro! il video...
Il pesce pettine: in attesa dell'arrivo nelle...
San Mauro La Bruca ha due nuovi cittadini...
Le Eco-aule arrivano in Campania
Il Ministero ricostituisce la Commissione di...
San Severino di Centola, inaugurato un Centro...
Il centro storico di Marina di Camerota teatro...
L'avv. Franco Maldonato rassegna le dimissioni da...
Il Vescovo De Luca indice la Visita Pastorale...
L'amore tra il nocchiero Palinuro e la ninfa...
Corpus Domini 2018, le foto da San Giovanni a Piro
Maria Marotta designata per la Finale Scudetto di...
Eventi estate 2018 a Camerota: cultura,...
Camerota, ritorna il Trenodamare: nel 2017...
Gestione del problema Cinghiali: operativi 230...
San Mauro Cilento: arrestati funzionari pubblici...
Pietrasanta 2018, la festa raccontata attraverso...
Cambio nel programma di Equinozio d'Autunno: Nina...
Alla campionessa del mondo Lubrano ed a Pugliese...
Tutte le foto della #36Corsalonga
Partita la macchina organizzatrice della seconda...
Emozionante primo posto a Reggio Emilia per...
Aperte le iscrizioni alla 12a edizione del...
Scario, nuove limitazioni e divieti nel centro...
A luglio Lo Stato Sociale a Scario per...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...
BUONISSIMI 2018, ufficializzate le coordinate...

I Rotumbe' a Capitello e Mario Venuti a Roccagloriosa chiudono la manifestazione Voci e Suoni dai Borghi, la Rocca delle Arti incontra Ispani Jazz Festival



Il primo fine settimana di novembre si è concluso all’insegna della musica, con il concerto dei Rotumbè a Capitello sabato 4 novembre ed il concerto di Mario Venuti a Roccagloriosa domenica 5 novembre, la manifestazione “Voci e Suoni dai Borghi, la Rocca delle Arti incontra Ispani Jazz Festival”.

I Rotumbè hanno offerto uno spettacolo all’insegna della musica popolare, non solo canti cilentani ma anche balli, caratterizzati da danze etniche, tra le quali troviamo diversi ritmi popolari del sud: dalla tarantola salentina, alla tarantella napoletana, alla pizzica del Gargano. La band è composta da Mirella, voce ed organetto, Giancarlo, chitarra battente e flauto traverso, Giovanni, chitarra classica, Amleto, violino, Antonello, basso elettrico e Daniele, percussioni etniche.

A Roccagloriosa invece ha fatto tappa la tournée di Mario Venuti "Motore di Vita Tour". Il cantautore si esibito dal vivo, in un concerto unico, proponendo i brani del suo ultimo album, “Motore di Vita”, e il singolo “Caduto dalle Stelle”, oltre ai sui più grandi successi, recenti e storici, ad  un pubblico attento ed entusiasta che ha mostrato durante tutto l’evento particolare consenso all’alto valore e livello artistico dei pezzi. Al termine del concerto gli spettatori hanno chiesto il bis al cantautore e Mario Venuti è tornato sul palco riproponendo due successi del passato: I celebri brani “Fortuna” del 1994 e “Mai come ieri” del 1996. Ad accompagnare Venuti sul palco i musicisti: Donato Emma (batteria), Luca Galeano (chitarre), Pierpaolo Latina (tastiere) e Antonio Moscato (basso).

Il progetto è finanziato dalla Regione Campania a valere sulle risorse del PROGRAMMA OPERATIVO COMPLEMENTARE (POC) 2014-2020 LINEA STRATEGICA 2.4 “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E CULTURA” AZIONE 3 - “INIZIATIVE PROMOZIONALI SUL TERRITORIO REGIONALE”.

Comunicato Stampa

rotumberotumbe 1mario venuti 3mario venuti 2mario venuti 1mario veniti 5

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login