Gabetti
Breaking News
Gli italiani nel 2016 hanno 'bruciato' 49...
Mons. Galantino, Segretario Generale della...
Questa sera a Vibonati risate assicurate con...
L'Interact Sapri - Golfo di Policastro organizza...
Crisi idrica, Consac: ''verso una definitiva...
Lavoro, opportunita' al Piano Sociale S9 per la...
Capodanno Mediterraneo a Scario con Espedito De...
Policastro Bussentino, sold out per il concerto...
Sorpresa a Marina di Camerota, tra le Luciammare...
Inaugurata a Maratea la mostra ''Un artista...
Cilento, raccolta sangue straordinaria in...
Il Calendario 2018 di 'Grandangolo' dedicato al...
Maltempo, danni a Scario. Interruzione del...
Ultimato il restauro del gruppo scultoreo...
L'Osservatorio nazionale sulla salute della donna...
Camerota, nuovo 'Centro Anziani Pescatori' apre...
La Rai cambia frequenza nel golfo di Policastro
Nel mondo del podismo campano irrompe l'ASD...
La Protezione civile di Torre Orsaia avvisa i...
Il Giro d'Italia torna nel Cilento, vediamo nel...
La magia della Sicilia vista dal Cilento....
Siamo quello che mangiamo (foto e video)
Natale 2017, il programma a Bosco, Scario e San...
Autolinee Curcio, il Blood Giving Bus diventa...
Camerota, decoro urbano: amministrazione incontra...
Pyros 222 in edicola: il ricordo della maestra...
Al prof. Aldo Masullo la cittadinanza onoraria di...
Partita l'attivita' di pulizia dei beni culturali...
BCC del Cilento: usura, ''il fatto non...
Le donne in piazza a Bosco, Scario e San Giovanni...
Assunta Grippo riconfermata presidente di Fare...
Giornata degli alberi 2017 a San Giovanni a Piro...
Policastro: un ulivo in memoria di Dorotea e di...
Cilento di Corsa 2018, ufficializzate le 12 tappe
Inaugurato a Scario il nuovo parco giochi...
Sapri: acqua non potabile, arriva l'ordinanza del...
Da San Giovanni a Piro le immagini in occasione...
Cilento Experience: un territorio da vivere. Tra...
La Rai sceglie Maratea per il Capodanno 2018

Consac: avviati i lavori per la nuova condotta premente all'impianto di sollevamento San Francesco



La Consac ha rilasciato un comunicato riguardante la nuova condotta premente dal sollevamento “San Francesco” del comune di Sapri.

"Lo scorso 8 novembre - scrive l'Azienda - Consac gestioni idriche spa ha avviato i lavori per il collegamento della nuova condotta premente all’impianto di sollevamento “San Francesco”, volti al convogliamento dei reflui della città di Sapri verso l’impianto di depurazione “Fortino”, la cui ultimazione è prevista entro sessanta giorni dalla consegna"

La condotta premente, ai fini della messa in esercizio, necessitava di indispensabili opere di collegamento fino ad oggi non eseguite. Consac ha atteso il termine dell’ultima stagione estiva per avviare gli interventi tesi alla dismissione della vecchia condotta, ormai molto usurata. Tali lavori prevedono la messa in esercizio della nuova tubazione con la rimozione nella stazione di sollevamento delle tubazioni vetuste e delle apparecchiature di manovra e la posa in opera del nuovo collettore di espansione in acciaio nero zincato con le nuove apparecchiature di manovra, complete delle linee di risalita dei liquami dalle elettropompe. Nel corso degli ultimi anni, molteplici danneggiamenti hanno interessato la vecchia condotta premente in acciaio, destando notevoli preoccupazioni circa i rischi connessi a fenomeni di inquinamento ambientale, puntualmente scongiurati grazie alla tempestività degli interventi eseguiti.

“Si tratta di una infrastruttura importante per la comunità di Sapri, - sottolinea il Presidente di Consac Gennaro Maione - in quanto consente di eliminare i rischi di sversamenti cagionati da possibili rotture della condotta a pressione, in un’area particolarmente sensibile dal punto di vista ambientale, posta a ridosso della spiaggia di Sapri, particolarmente frequentata durante la stagione estiva”.

Giuseppe Grieco

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login