Gabetti
Breaking News
L'ambasciatore Raycov trasferito a Londra, al...
L'ottobre culturale giunge alla terza settimana,...
Terzo appuntamento di Mangia SANO mangia CILENTANO
Kamaraton, Terra di drammi, miti e leggende! 4...
Triathlon Scario: tutte le informazioni per il...
Il Triathlon a Scario si apre al mondo, 3 giorni...
Camerota, il cimitero affidato alla ditta Berlor....
Italia nascosta, l'Oasi di Morigerati tra i 65...
''Un impianto a basso impatto ambientale per...
Piano di Zona S9, 18 cooperative accreditate per...
Scuola, presso l'Istituto Gaza al via un progetto...
Sapri piccante. In migliaia al Pic Day sul...
Educazione ambientale: gli alunni del Teodoro...
Incredibile scoperta a Camerota, ritrovata una...
Zafferano Montesano nel secondo appuntamento...
Nasce a Sapri il primo Juventus Official Fan Club...
Lavoro: Mamjd cerca personale
Camerota, sindaco blocca e denuncia i ladri di...
Continua l'Ottobre culturale, ecco il programa...
Al via il Progetto ''Acqua si...ma plastic free!'
Il Museo di Paestum diventa Autism Friendly
Chef Davide Mea a Sanremo con gusto, Scarpitta:...
Policastro Bussentino: Messa in sicurezza del...
Le bellezze di Camerota incantano i registi: dopo...
Politica: convocato il Consiglio Comunale a San...
Il Ministro dell'Ambiente Costa: Pronti a...
Il Premio Ortega 2018 a Maria Antonietta Picone...
Rubrica ''Mangia SANO Mangia CILENTANO'', prima...
Iniziato a Camerota l'Ottobre Culturale. Abbinato...
Protocollo di Intesa per la valorizzazione...
5 milioni per il consolidamento dell'Arco...
Nuove sinergie per la gestione della Posidonia...
La Cilento Run conquista Potenza
Pyros 232 in edicola: ''Le signore del muretto e...
Cilento Run: secondo posto alla STRAELEA 2018....
Karate: un pezzetto di Cilento in Portogallo al...
San Giovanni a Piro, avvistate tre rare cicogne...
Infrastrutture: Santa Marina chiede una verifica...
Dogtoilet: parte a Scario il progetto...

Class Action contro Consac. Maione: ''a Santa Marina perdite del 53 per cento'', Fortunato: ''non c'e' limite all'indecenza''



Continua la querelle sul servizio idrico a Santa Marina.

Dopo la notizia della class action annunciata dal Sindaco Giovanni Fortunato contro Consac per i disagi estivi, il Presidente della Società che gestisce il servizio idrico, Gennaro Maione, ha replicato: "Questa azione andrebbe condotta da parte dei cittadini a carico del Comune, che tenta di attribuire al gestore la causa delle interruzioni e delle turnazioni dell’erogazione idropotabile verificatesi la scorsa estate, quando le perdite di Santa Marina ammontano a circa il 53 per cento". "Se il Comune, - il punto di vista di Consac - proprietario della rete ed unico soggetto legittimato ad intervenire con lavori straordinari, avesse nel corso degli anni sostituito la fatiscente rete interna, la grave crisi idrica da scarsità, che ha interessato il territorio e che ha massimamente colpito proprio le sorgenti di Sanza che alimentano il centro abitato di Santa Marina, avrebbe avuto ben altri esiti".

Pronta è giunta oggi la risposta di Giovanni Fortunato: “Non c'è limite all'indecenza, io mi sarei aspettato un mea culpa da parte del presidente dell’Ente e delle scuse a tutti i cittadini dei paesi che hanno subito il disagio, in modo particolare a quelli di Santa Marina, a tutti coloro che non hanno visto erogato il servizio per diversi giorni e, in molte occasioni, hanno visto uscire dalle proprie tubature acqua non potabile, sporca e a volte anche salata. La cosa ancora più assurda è che nonostante il disservizio e il disagio subito per diversi mesi, arrivino ugualmente le bollette da pagare. Ancor più grave a mio parere poi è addossare la colpa al Comune della fatiscenza della rete idrica".

"La rete va adeguata e mantenuta dall’Ente che gestisce il servizio e per il quale viene pagato dai cittadini. - continua il Sindaco - Il Comune purtroppo non gestisce il servizio in maniera autonoma, anzi io mi auguro che in futuro possa farlo, di sicuro verrebbe amministrato in maniera adeguata e nel rispetto dei diritti dei cittadini, senza nessun disservizio e con una riduzione dei costi di oltre il 50%"

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login