Gabetti
Breaking News
Sapri piccante. In migliaia al Pic Day sul...
Educazione ambientale: gli alunni del Teodoro...
Incredibile scoperta a Camerota, ritrovata una...
Zafferano Montesano nel secondo appuntamento...
Nasce a Sapri il primo Juventus Official Fan Club...
Lavoro: Mamjd cerca personale
Camerota, sindaco blocca e denuncia i ladri di...
Continua l'Ottobre culturale, ecco il programa...
Al via il Progetto ''Acqua si...ma plastic free!'
Il Museo di Paestum diventa Autism Friendly
Chef Davide Mea a Sanremo con gusto, Scarpitta:...
Policastro Bussentino: Messa in sicurezza del...
Le bellezze di Camerota incantano i registi: dopo...
Politica: convocato il Consiglio Comunale a San...
Il Ministro dell'Ambiente Costa: Pronti a...
Agropoli ha il suo primo Albero monumentale
Il Premio Ortega 2018 a Maria Antonietta Picone...
Rubrica ''Mangia SANO Mangia CILENTANO'', prima...
Iniziato a Camerota l'Ottobre Culturale. Abbinato...
Protocollo di Intesa per la valorizzazione...
5 milioni per il consolidamento dell'Arco...
A San Giovanni a Piro si festeggia San Gerardo,...
Nuove sinergie per la gestione della Posidonia...
La Cilento Run conquista Potenza
Pyros 232 in edicola: ''Le signore del muretto e...
Cilento Run: secondo posto alla STRAELEA 2018....
Karate: un pezzetto di Cilento in Portogallo al...
San Giovanni a Piro, avvistate tre rare cicogne...
Ascea, terminata la XXI edizione del Mediterraneo...
La Comunita' di San Giovanni a Piro a piedi al...
Infrastrutture: Santa Marina chiede una verifica...
Dogtoilet: parte a Scario il progetto...

Dalla Regione fondi ai musei della civilta contadina, Morigerati primo in Campania



E’ Morigerati, con il progetto ‘Musei tra locale e globale’, il primo Comune nella graduatoria finale dei progetti finanziati dalla Regione Campania. Massimo punteggio con un contributo assegnato pari a 10 mila euro per l’ente che ha partecipato al bando adottato dalla Regione per l’accesso ai contributi di sostegno per interventi, attività e servizi finalizzati allo sviluppo, promozione e valorizzazione di musei per l’anno 2018.

I fondi ottenuti dal Comune, guidato dal sindaco Cono D’Elia, serviranno a finanziare il servizio di promozione e comunicazione del patrimonio museale non solo di Morigerati ma di tutto il Cilento, attraverso la realizzazione di un complesso di azioni per valorizzare il patrimonio demografico, antropologico ed etnografico dei 13 musei cilentani coinvolti. Il progetto, presentato lo scorso maggio in partenariato con i musei della civiltà contadina del Cilento, e redatto dalla progettista, la dottoressa Daniela Grippo, vede coinvolti anche i musei di Montano Antilia, Moio della Civitella, Alfano, Casal Velino, Montecorice, Castel San Lorenzo, Serre, Pisciotta, Castelcivita, Teggiano, Roscigno e Felitto.

Nello specifico dal 12 al 14 aprile, nei locali del Centro sociale, si terranno seminari e convegni tenuti da docenti ed esperti, tra i quali l’Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia di Roma, la ICOM, il Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e il Museo etnografico di Morigerati, diretto dall’antropologo Luciano Blasco. Venerdì 12 e sabato 13 seminari per gli addetti ai lavori dalle 11:00 alle 17:00; mentre domenica 15 aprile alle 17:00 nel centro sociale di Morigerati si terrà il convegno incontro sulla creazione della rete dei musei a carattere demoetnoantropologico del Cilento e della  Campania.

Saranno presenti tutti i sindaci coinvolti, interverranno Leandro Ventura, direttore DEA, Ministero per i Beni Culturali e il Turismo, Tommaso Pellegrino, presidente del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Federico Lomolino, Regione Campania, unità operativa dirigenziale ‘Promozione e valorizzazione di Musei e Biblioteche’, Antonio Di Conza, sindaco di Lacedonia. Modera il direttore del Museo etnografico di Morigerati, Luciano Blasco. Conclude il sindaco Cono D’Elia.

Soddisfatta la progettista Daniela Grippo che ha commentato: «Sono davvero felice per questo splendido risultato. Ringrazio il Comune di Morigerati per aver avuto fiducia nel mio operato. Con il mio lavoro cerco di essere utile al mio territorio, alle zone che amo e spero di riuscirci».

COMUNICATO STAMPA

museimuseomor2

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login