Gabetti
Breaking News
Salute: Il Comune di Santa Marina richiede la...
Roccagloriosa ''scopre'' le erbe spontanee
Maria, donna eucaristica: inizia domani a San...
L'ambasciatore Raycov trasferito a Londra, al...
L'ottobre culturale giunge alla terza settimana,...
Amaro Teggiano nel terzo appuntamento di Mangia...
Kamaraton, Terra di drammi, miti e leggende! 4...
Triathlon Scario: tutte le informazioni per il...
Il Triathlon a Scario si apre al mondo, 3 giorni...
Camerota, il cimitero affidato alla ditta Berlor....
Italia nascosta, l'Oasi di Morigerati tra i 65...
''Un impianto a basso impatto ambientale per...
Piano di Zona S9, 18 cooperative accreditate per...
Scuola, presso l'Istituto Gaza al via un progetto...
Sapri piccante. In migliaia al Pic Day sul...
Educazione ambientale: gli alunni del Teodoro...
Incredibile scoperta a Camerota, ritrovata una...
Zafferano Montesano nel secondo appuntamento...
Nasce a Sapri il primo Juventus Official Fan Club...
Camerota, sindaco blocca e denuncia i ladri di...
Continua l'Ottobre culturale, ecco il programa...
Al via il Progetto ''Acqua si...ma plastic free!'
Il Museo di Paestum diventa Autism Friendly
Chef Davide Mea a Sanremo con gusto, Scarpitta:...
Policastro Bussentino: Messa in sicurezza del...
Le bellezze di Camerota incantano i registi: dopo...
Il Ministro dell'Ambiente Costa: Pronti a...
Il Premio Ortega 2018 a Maria Antonietta Picone...
Rubrica ''Mangia SANO Mangia CILENTANO'', prima...
Iniziato a Camerota l'Ottobre Culturale. Abbinato...
Protocollo di Intesa per la valorizzazione...
5 milioni per il consolidamento dell'Arco...
Nuove sinergie per la gestione della Posidonia...
La Cilento Run conquista Potenza
Pyros 232 in edicola: ''Le signore del muretto e...
Cilento Run: secondo posto alla STRAELEA 2018....
Karate: un pezzetto di Cilento in Portogallo al...
San Giovanni a Piro, avvistate tre rare cicogne...
Dogtoilet: parte a Scario il progetto...

Bandiera Verde, conferma per Camerota: ''Qui spiagge a misura di bambino''



Riconfermata la Bandiera Verde alla Città di Camerota anche quest’anno, un riconoscimento a cui l’Amministrazione Comunale tiene in modo particolare perché presuppone l’esistenza di servizi per i più piccoli. Le regole restano sempre acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia, bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per cambiare il pannolino o allattare e, nelle vicinanze, gelaterie e punti ristoro.

Nel 2018 le spiagge italiane “a misura di bambino” promosse dai pediatri diventano 136, con due new entry che fanno della Calabria la prima regione per numero di località premiate con la Bandiera Verde 2018. E un debutto europeo: nell’elenco infatti al 137° posto figura la spagnola Malaga.

Marina di Camerota, quindi, ha ottenuto un altro riconoscimento per la qualità delle sue coste conquistando anche quest’anno il prestigioso vessillo assegnato dai pediatri per segnalare l’idoneità alle vacanze dei più piccoli. Il riconoscimento gode dell’alto patrocinio del Parlamento Europeo, del Ministeri della Salute e dei Beni ed Attività Culturali e Turismo e della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale.

«E’ uno dei tanti brand che ormai rende Camerota meta ambitissima nel turismo – dichiara il Sindaco Mario Salvatore Scarpitta -. Ottenere questo tipo di riconoscimento è sicuramente motivo di grande soddisfazione perché questo vessillo si identifica attraverso la sicurezza del litorale, la bellezza delle acque, il rispetto dell’ambiente e la qualità dei servizi. Questo ci rende molto orgogliosi e ci stimola a raggiungere nuovi risultati e altre mete. Essere custoditi della Dieta Mediterranea, dell’Area Marina Protetta, di un patrimonio inestimabile di valore unico e avere l’opportunità e la disponibilità di tutte queste meravigliose risorse, rende Camerota polo attrattore del Cilento».

«Le acque di Marina di Camerota sono da sempre tra le più limpide dello Stivale - afferma Teresa Esposito, Assessore alla Cultura e all’Area Marina Protetta del Comune di Camerota - le nostre spiagge sono attrezzate e sicure, ideali per i bambini che si avvicinano per la prima volta al mare».

«E’ l’ennesimo riconoscimento che attesta la qualità delle spiagge di Camerota - commenta Domingo Ciccarino, delegato al Turismo del Comune di Camerota -. Andiamo ad aggiungere un altro importante pezzo al grande puzzle della nostra offerta turistica che si amplia settimana dopo settimana».

COMUNICATO STAMPA

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login