Gabetti
Breaking News
Lutto nazionale per il crollo del ponte di...
Anastacia annuncia: annullato il concerto di Sapri
Al via la kermesse di musica popolare cilentana...
Policastro Bussentino ospita il decennale della...
Dogtoilet: parte a Scario il progetto...
Partita a Celle di Bulgheria la sesta edizione...
Concerti di Anastacia e Nino d'Angelo: domani la...
Diciottesima edizione del torneo di Tressette:...
Il 16 agosto al via la 14a edizione della Festa...
Guardia Costiera: circa 5 km di spiagge libere...
Camerota, Comune ottiene pioggia di fondi per le...
XIX Pellegrinaggio a piedi Policastro -...
San Rocco 2018: Orietta Berti in concerto....
Torna a splendere l'arte sartoriale alla...
Il Tornito fa il bis, conquistando il XIX Palio...
Lavoro ben fatto
Camerota, blitz dei vigili: via gli ombrelloni...
''Request to change famil'' miglior film assoluto...
Marcello Fois a San Giovanni a Piro per la...
Un incantevole viaggio nel Medioevo, tra...
Via del Pozzo o via Tragara? Pyros 230 in edicola
Nel Cilento torna ''E...Vivi Bulgheria'', la...
Camerota, i vertici della Bcc e l'Amministrazione...
Concorso di Poesia Pasquale Fortunato: primo...
Fisciano, lettera per scongiurare disagi agli...
Spiagge per disabili, il golfo di Policastro...
Un viaggio nelle Terre dei Romei Bizantini:...
Cadavere di un uomo ritrovato nelle acque di...
Camerota, fermi e sequestri: sgomberata la pineta...
Cilento Run: Marialuisa Langella terza al Night...
Piano di Zona S9, la Coordinatrice Di Luca...
Spiagge Sicure, Scarpitta a Rainews24:...
Spiagge sicure, 2,5 mln a 54 comuni: Camerota...
Simona Magliano e Giuseppe Sorrentino vincono la...
Villammare, schiuse le sei uova di Corriere...
Santa Marina: richiesta di attivazione del...
Stanziola scrive al prefetto: ''Anche il Comune...
Piano di Zona S9, al via le domande per gli...
David Limentani di Roma conquista il sesto...
Sei uova da difendere! a Villammare...
Rete a banda ultralarga, a Napoli l'incontro per...
Presentati i nuovi loghi delle Aree Marine...
Storie...in Piazza, uscito il cartellone per...
Il centro storico di Lentiscosa si abbellisce di...
Il programma degli eventi dell'estate 2018 a San...
Il Museo Diocesano di Policastro Bussentino apre...
Estate nel Comune di Santa Marina, tutte le...
Il Vescovo De Luca indice la Visita Pastorale...
Eventi estate 2018 a Camerota: cultura,...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...

Bandiera Verde, conferma per Camerota: ''Qui spiagge a misura di bambino''



Riconfermata la Bandiera Verde alla Città di Camerota anche quest’anno, un riconoscimento a cui l’Amministrazione Comunale tiene in modo particolare perché presuppone l’esistenza di servizi per i più piccoli. Le regole restano sempre acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia, bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per cambiare il pannolino o allattare e, nelle vicinanze, gelaterie e punti ristoro.

Nel 2018 le spiagge italiane “a misura di bambino” promosse dai pediatri diventano 136, con due new entry che fanno della Calabria la prima regione per numero di località premiate con la Bandiera Verde 2018. E un debutto europeo: nell’elenco infatti al 137° posto figura la spagnola Malaga.

Marina di Camerota, quindi, ha ottenuto un altro riconoscimento per la qualità delle sue coste conquistando anche quest’anno il prestigioso vessillo assegnato dai pediatri per segnalare l’idoneità alle vacanze dei più piccoli. Il riconoscimento gode dell’alto patrocinio del Parlamento Europeo, del Ministeri della Salute e dei Beni ed Attività Culturali e Turismo e della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale.

«E’ uno dei tanti brand che ormai rende Camerota meta ambitissima nel turismo – dichiara il Sindaco Mario Salvatore Scarpitta -. Ottenere questo tipo di riconoscimento è sicuramente motivo di grande soddisfazione perché questo vessillo si identifica attraverso la sicurezza del litorale, la bellezza delle acque, il rispetto dell’ambiente e la qualità dei servizi. Questo ci rende molto orgogliosi e ci stimola a raggiungere nuovi risultati e altre mete. Essere custoditi della Dieta Mediterranea, dell’Area Marina Protetta, di un patrimonio inestimabile di valore unico e avere l’opportunità e la disponibilità di tutte queste meravigliose risorse, rende Camerota polo attrattore del Cilento».

«Le acque di Marina di Camerota sono da sempre tra le più limpide dello Stivale - afferma Teresa Esposito, Assessore alla Cultura e all’Area Marina Protetta del Comune di Camerota - le nostre spiagge sono attrezzate e sicure, ideali per i bambini che si avvicinano per la prima volta al mare».

«E’ l’ennesimo riconoscimento che attesta la qualità delle spiagge di Camerota - commenta Domingo Ciccarino, delegato al Turismo del Comune di Camerota -. Andiamo ad aggiungere un altro importante pezzo al grande puzzle della nostra offerta turistica che si amplia settimana dopo settimana».

COMUNICATO STAMPA

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login