Gabetti
Breaking News
L'Associazione Oltre il Castello presenta la...
Presentati i nuovi loghi delle Aree Marine...
Vallo in Corsa 2018, info per gli automobilisti
Scario, iniziata la Novena della Festa di...
Inquinamento del Bussento e delle acque del golfo...
Antonio Monda, Direttore artistico del Festival...
Seconda tappa della Book's day Itinerante, il 23...
Avviso Pubblico per la selezione di partecipanti...
Disagi e di blocchi della raccolta dei rifiuti,...
La magia della Vallo in Corsa nella piazza...
Giorgio Mario Nigro trionfa per il terzo anno...
Storie...in Piazza, uscito il cartellone per...
Concorso Poesia Pasquale Fortunato, ultimi giorni...
Il centro storico di Lentiscosa si abbellisce di...
Maratea: Janet De Nardis conduttrice dello spazio...
A Camerota arriva Goletta Verde per consegnare le...
Festa, luce, paesaggio e ricordi nel Doroty Dream...
Vincenzo Moretti racconta Sandro Paladino,...
La scuola di Poderia intitolata al professore...
Cilento Run, Landi e Antico vincono la...
Cambio al vertice nel Rotary Sapri-Golfo di...
Presentato il libro di Biagio Palumbo ''Bosco...
L'edizione 2018 di ''A Prescindere...''...
Corti da un Cilento meraviglioso, Pyros 229 in...
Il programma degli eventi dell'estate 2018 a San...
Maria Marotta promossa in Serie C, terza donna...
Incendi boschivi estate 2018: divieto assoluto di...
La Guardia Costiera impegnata nell'operazione...
Camerota, i camper non possono piu' sostare dove...
Il Museo Diocesano di Policastro Bussentino apre...
Gianni Petrillo, promessa italiana del karate,...
In ''rete'' il video della giornata del quinto...
FDI: Piu' equita' nella ripartizione dei fondi...
Prevenzione incendi 2018, presentato il Piano...
Estate nel Comune di Santa Marina, tutte le...
Turismo: nuovo sistema parcheggi nel Comune di...
Il Vescovo De Luca indice la Visita Pastorale...
Eventi estate 2018 a Camerota: cultura,...
Aperte le iscrizioni alla 12a edizione del...
A luglio Lo Stato Sociale a Scario per...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...

Mozzasnella, dal Cilento arriva sul mercato la mozzarella per mantenersi piu' in forma



Più leggera e digeribile, con meno grassi e dal sapore più delicato. Approda sul mercato “Mozzasnella”, la mozzarella light prodotta dal caseificio “Fratelli Di Lascio” e destinata a diventare il prodotto preferito per chi ama mangiare una mozzarella gustosa senza l’assillo della bilancia.

“Mozzasnella”, realizzata con latte di bufala e con latte di vaccino di alta qualità, è l’espressione più marcata della spiccata verve imprenditoriale del giovanissimo Angelo Di Lascio, che oggi, fedele alle radici e al lavoro già svolto nel tempo dalla sua famiglia, porta avanti con passione e sacrificio nel caseificio di Capaccio Paestum. 

«Le prime mozzarelle, che mio nonno produceva a Paestum, erano proprio così, realizzate con latte di bufala e vaccino di prima qualità» ricorda Angelo, il più giovane della dinastia.

“Mozzasnella” contiene la metà dei grassi della classica mozzarella di bufala, si presenta più morbida e leggera al palato, ed è più digeribile rispetto a quella di bufala.

«La nostra azienda guarda al futuro senza perdere il suo legame con le tradizioni del passato. - continua Angelo Di Lascio - Mio padre Enrico e mio zio Davide mi parlavano sempre di questa mozzarella più leggera, che nonno già produceva quando mise su l’attività, per cui abbiamo deciso di riprodurla, confermando quel legame tra tradizione e modernità che per la nostra azienda è fondamentale. Oggi, del resto, la gente cerca prodotti sempre più di qualità e leggeri, per cui abbiamo voluto fare questa scommessa, augurandoci di poter soddisfare ancora una volta i palati della nostra clientela».

Sono, infatti, già tante le richieste per quella che è stata simpaticamente ribattezzata la “Pantera Rosa” dei latticini. «Qualche tempo fa già chiesero a mio padre di questa mozzarella leggera che nonno produceva - aggiunge Angelo - e mio padre la paragonò alla Pantera Rosa proprio perché “mozzasnella”, così come la storica pantera, è leggera, snella, sprint».

Il nuovo prodotto, che debutta ufficialmente domani (sabato 16 giugno), sarà disponibile tre giorni a settimana (martedì, giovedì e sabato) presso il punto vendita del caseificio “Fratelli Di Lascio” situato nel territorio comunale di Capaccio Paestum. Il nuovo prodotto è accompagnato da una veste grafica ad hoc, sviluppata su un'idea progettuale proprio del giovane Angelo Di Lascio, e sarà promosso anche attraverso due eventi degustativi che saranno resi noti nelle prossime settimane.

Scheda tecnica Caseificio:

Pioniera del settore, essendo stati i primi a produrre la mozzarella di bufala a Capaccio Paestum, la famiglia Di Lascio è l’emblema del made in Italy d’eccellenza attraverso la produzione di prodotti freschi e stagionati capaci di conquistare i palati degli italiani e dei cittadini di tutto il mondo, dove oggi l’azienda esporta con grande successo. Tradizione e innovazione, dunque, sono i segreti di questa attività, tramandati da padre in figlio. 

COMUNICATO STAMPA

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login