Zazza
Breaking News
L'Istituto Teodoro Gaza partecipa alla 12a...
A Sala Consilina, un convegno sulla Pace fiscale
San Giovanni a Piro, Birba scomparsa da una...
San Giovanni a Piro, pile e placche nuove per il...
Celle di Bulgheria, ristrutturata la fontana piu...
La Pastorale Familiare e Vita organizza il quinto...
Borse di studio per gli studenti delle scuole...
Telesoccorso gratuito per anziani e disabili, al...
Torraca: il campo sportivo in memoria dei due...
Piano di Zona S9, 724mila euro per l'occupazione...
Camerota, progetto asilo nido ammesso a...
La Citta' di Salerno chiude, licenziati tutti i...
Il Consigliere provinciale Carmelo Stanziola neo...
Parco Nazionale del Cilento: Patrocini e...
Procede l'iter per la strada Camerota-Lentiscosa
L'abbraccio sangiovannese per il popolo...
Nel Parco del Cilento la seconda edizione della...
Piano di Zona S9, in arrivo due nuove autovetture...
Studenti cilentani al lavoro in Capitaneria di...
Torraca, al via i lavori per la metanizzazione
L'Associazione Il Tempo per L'oro di Sapri...
Online il nuovo sito web istituzionale del Comune...
Promozione delle imprese che puntano al futuro,...
Eletto il nuovo Consiglio provinciale di Salerno....
Graficamente: tanta voglia di riscatto del...
Camerota, a mensa una figura esperta per bambini...
Una Marcia per la Pace, le immagini da San...
La Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore e...
Eletto il nuovo direttivo della Pro Loco San...
Giorno della Memoria, a Salerno la consegna della...
Cilento di Corsa 2019, svelate le 14 tappe del...

Il mare piu' bello 2018, 5 vele a Cilento Antico e Costa del Mito, 4 per il Golfo di Policastro



Oggi a Roma è stata presentata ufficialmente la "Guida Blu 2018, il mare più bello", la classifica dei comprensori turistici di Legambiente e Touring Club Italiano, una Guida per aiutare il turista ad orientarsi tra le tante località marine e lacustri della Penisola, in vista dell'estate ormai prossima. 

La classifica è realizzata grazie alle analisi della Goletta Verde, selezionate in base alla qualità delle acque e, più in generale, all’attenzione all’ambiente. Per il secondo anno consecutivo le “vele” sono assegnate a interi comprensori; "Il turista, - spiega Legambiente - difficilmente si ferma davanti al confine amministrativo di un comune, visitando aree più ampie".

In Campania sono stati premiati con 5 vele "Cilento Antico" (con Pollica-Acciaroli e Pioppi, migliore località della regione, Castellabate, San Mauro Cilento e Montecorice) e "Costa del Mito" (con il comune di Camerota in testa seguito da Centola-Palinuro e Pisciotta).

4 vele invece al Golfo di Policastro (con i comuni di San Giovanni a Piro-Scario, Sapri e Vibonati). Lo scorso anno questo comprensorio ottenne il massimo dei voti, anche grazie alla scelta di inserire nella valutazione la Costa di Maratea, che ha confermato anche per il 2018 le 5 vele.

Con tre vele seguono la Costiera Amalfitana e Isola di Capri (con i comuni Anacapri, Capri, Positano, Cetara, Amalfi, Vietri sul Mare e Praiano), la Penisola sorrentina e AMP Punta Campanella (Massa Lubrense, Vico Equense, Sorrento) Costa di Poseidonia (con i comuni di Agropoli e Capaccio-Paestum) e Costa di Alea (con i comuni di Ascea e Casal Velino). Due vele, infine, al Regno di Nettuno (Ischia e Procida).

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login