Gabetti
Breaking News
Salute: Il Comune di Santa Marina richiede la...
Roccagloriosa ''scopre'' le erbe spontanee
Maria, donna eucaristica: inizia domani a San...
L'ambasciatore Raycov trasferito a Londra, al...
L'ottobre culturale giunge alla terza settimana,...
Amaro Teggiano nel terzo appuntamento di Mangia...
Kamaraton, Terra di drammi, miti e leggende! 4...
Triathlon Scario: tutte le informazioni per il...
Il Triathlon a Scario si apre al mondo, 3 giorni...
Camerota, il cimitero affidato alla ditta Berlor....
Italia nascosta, l'Oasi di Morigerati tra i 65...
''Un impianto a basso impatto ambientale per...
Piano di Zona S9, 18 cooperative accreditate per...
Scuola, presso l'Istituto Gaza al via un progetto...
Sapri piccante. In migliaia al Pic Day sul...
Educazione ambientale: gli alunni del Teodoro...
Incredibile scoperta a Camerota, ritrovata una...
Zafferano Montesano nel secondo appuntamento...
Nasce a Sapri il primo Juventus Official Fan Club...
Camerota, sindaco blocca e denuncia i ladri di...
Continua l'Ottobre culturale, ecco il programa...
Al via il Progetto ''Acqua si...ma plastic free!'
Il Museo di Paestum diventa Autism Friendly
Chef Davide Mea a Sanremo con gusto, Scarpitta:...
Policastro Bussentino: Messa in sicurezza del...
Le bellezze di Camerota incantano i registi: dopo...
Il Ministro dell'Ambiente Costa: Pronti a...
Il Premio Ortega 2018 a Maria Antonietta Picone...
Rubrica ''Mangia SANO Mangia CILENTANO'', prima...
Iniziato a Camerota l'Ottobre Culturale. Abbinato...
Protocollo di Intesa per la valorizzazione...
5 milioni per il consolidamento dell'Arco...
Nuove sinergie per la gestione della Posidonia...
La Cilento Run conquista Potenza
Pyros 232 in edicola: ''Le signore del muretto e...
Cilento Run: secondo posto alla STRAELEA 2018....
Karate: un pezzetto di Cilento in Portogallo al...
San Giovanni a Piro, avvistate tre rare cicogne...
Dogtoilet: parte a Scario il progetto...

Fisciano, lettera per scongiurare disagi agli studenti



Tramite una lettera al Responsabile del trasporto Pubblico Locale della provincia di Salerno sono stati segnalati possibili disagi a cui potrebbero andare incontro gli studenti per raggiungere l'ateneo di Fisciano.

L'iniziativa, partita da Roberto De Luca, responsabile del Codacons del Vallo di Diano, è volta a sollecitare le autorità competenti.  Il messaggio evidenzia i possibili problemi che potrebbero pesare sugli studenti nel mese di settembre per raggiungere l'ateneo: "Tutte le autolinee locali, non si sa per quale motivo, fanno coincidere l’inizio delle corse da e per Fisciano con l’inizio delle attività scolastiche; ossia, a metà settembre. Ora, è superfluo dire che i tempi dell’Università sono diversi da quelli della Scuola. Infatti, negli atenei italiani, in genere, non vengono svolte attività didattiche nel solo mese di agosto, mentre già dai primi giorni di settembre esse riprendono a pieno ritmo. Questa è una situazione che arreca grave disagio per gli studenti, che devono recarsi prima a Salerno, e là prendere altri mezzi pubblici, con costi maggiori e tempi di percorrenza raddoppiati, proprio nelle prime settimane di settembre. Per gli operatori che, come me, lavorano a Fisciano, il problema è meno rilevante, in quanto essi possono, nella maggior parte dei casi, utilizzare mezzi propri per raggiungere la sede di lavoro. La richiesta di intervento da parte dell’Ente provinciale, pertanto, è stata fatta principalmente per quegli studenti che vogliono iniziare a frequentare il campus universitario già dai primi giorni di settembre. Se esistesse una sensibilità locale tale da cogliere questo appello, noi non potremmo che essere contenti. Il periodo ipotetico è quello della possibilità. A settembre scopriremo se abbiamo fatto bene a non utilizzare la terza forma del periodo ipotetico; ossia, quella dell’irrealtà".

Giuseppe Grieco

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login