Zazza
Breaking News
''Imparare ad amare in modo sano'', a Policastro...
Gli studenti del Golfo di Policastro a Palazzo S....
L'IC Teodoro Gaza tra le 4 scuole d'Italia...
Foto e Corti dal Cilento, pubblicato il bando...
20 anni in compagnia di Pyros
Carnevale del Cilento, edizione super: si sfila...
Il Liceo Pisacane di Sapri protagonista a Salerno...
Teggiano, tappa del progetto ''Acqua si...ma...
Turismo cilentano, a Marina di Camerota incontro...
Antonio Loguercio vince il Gran Gala'...
Santa Marina, presto al via i lavori sulla...
Il Cammino delle Due Primule, il nuovo modo di...
Camerota, presentato il nuovo calendario per la...
La Protezione civile Gruppo lucano di Torre...
Camerota, rinvenimenti a piazza Castello: nei...
Da Caselle in Pittari il via al progetto ''In...
Inaugurata la nuova condotta idrica di Lentiscosa
Il Comune di San Giovanni a Piro a Cardiff per un...
Camerota, concorso di idee per riqualificare i...
Lentiscosa ha una nuova condotta idrica
41esima edizione del Testamento di Carnevale, il...
Michele Strianese eletto anche Vice Presidente...
Le bellezze cilentane in mostra alla Fiera...
Danni causati dal maltempo, la Piscina di Torraca...
35 atleti della Cilento Run alla Napoli City Half...
Borse di studio per gli studenti delle scuole...
L'abbraccio sangiovannese per il popolo...
La Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore e...
Giorno della Memoria, a Salerno la consegna della...
Cilento di Corsa 2019, svelate le 14 tappe del...
''Cilento d'arte'', il nuovo numero della rivista...

No alla violenza sulle donne da Scario, Bosco e San Giovanni a Piro (foto e video)



Una marcia silenziosa sul lungomare di Scario. Un corteo guidato da donne vestite di rosso, scese in strada compatte per manifestare contro la violenza. Domenica 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, a Bosco, Scario e San Giovanni a Piro si è tenuto l’evento organizzato da Maria Sorrentino, Assessore alle Pari Opportunità del Comune guidato da Ferdinando Palazzo, presente alla cerimonia. Il cattivo tempo non ha fermato le manifestanti intenzionate a urlare il loro NO agli abusi, agli stupri e alle violenze.

La marcia di sensibilizzazione, partita dalla Cappella di Sant’Anna, è giunta fino alla Piazza dell’Immacolata dove, sulle note del brano Malo di Bebe, eseguito della talentuosa Dominga Montano, hanno realizzato una emozionante coreografia. La voce di Jessica Paladino ha ricordato infine i femminicidi commessi negli ultimi mesi nel nostro territorio.

Il toccante flash-mob si è ripetuto poi a Bosco, dove hanno portato la loro testimonianza  i responsabili dello SPRAR di Torre Orsaia, accompagnati da alcune famiglie di origine africana, e del Centro Antiviolenza Iris di Sapri, per terminare a San Giovanni a Piro, nell’edificio delle ex scuole elementari. 

A cura di Andrea Sorrentino

immagini Andrea Sorrentino e Annalisa Paladino

Seguirà approfondimento sul cartaceo

DSC_0675DSC_0680DSC_0681DSC_0682DSC_0685DSC_0687DSC_0689DSC_0691DSC_0693DSC_0697DSC_0699DSC_0700 (2)DSC_0707 (2)DSC_0706DSC_0713DSC_0714DSC_0716DSC_0717DSC_0720DSC_0723DSC_0724DSC_0725DSC_0726DSC_0728DSC_0729DSC_0737DSC_0738DSC_0742DSC_0744DSC_0750DSC_0753DSC_0755DSC_0761

Altri articoli Attualita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login