Gabetti
Breaking News
Giornata degli alberi 2017 a San Giovanni a Piro...
Policastro: un ulivo in memoria di Dorotea e di...
''Malavita e Fiumi d'oro'', incontro con Nicola...
Sapri, l'acqua ritorna potabile
Il comitato territoriale SNOQ di Sapri per la...
Omicidio del Sindaco pescatore: la Fondazione...
In occasione della Giornata contro la violenza...
Camerota, Comune mette a disposizioni terreni...
Cilento di Corsa 2018, ufficializzate le 12 tappe
Inaugurato a Scario il nuovo parco giochi...
Consac sul servizio nel golfo di Policastro:...
La tecnologia digitale in Ortopedia ad Oliveto...
Camerota, il 25 novembre si accendono le...
Da Santa Marina richiesta di chiarimenti a Consac...
Sapri: acqua non potabile, arriva l'ordinanza del...
Camerota, il Sindaco Scarpitta: vi mostriamo come...
San Giovanni a Piro: cittadinanza onoraria al...
Salvo' bambina da annegamento: al dott. Gerardo...
Nuove e straordinarie scoperte archeologiche a...
Presentato il progetto di Palazzo Salerno
Crepa nel Castello di Policastro, ordinanza del...
Blitz antidroga nel basso Cilento
Sancita ufficialmente l'affiliazione tra Sporting...
Per la Giornata dell'Unita' Nazionale inaugurato...
104 anni di Felic(e)ita'!
Il Cineteatro Tempio del Popolo di Policastro e...
Inaugurata la Mostra ''I colori di Ortega tra...
Da San Giovanni a Piro le immagini in occasione...
All'eroe di Sparta, Giuseppe Tripari, dedicata la...
Fede, tradizione e pieta' popolare: Rosalia...
Corsa del Mito, ufficiale: si corre il 12 maggio...
Maria Cetrangolo prima eletta al Congresso...
Rinvenuta lontra morta sulla Cilentana
Cilento Experience: un territorio da vivere. Tra...
La Rai sceglie Maratea per il Capodanno 2018

Avviso Consac: grave crisi idrica da scarsita'



La Consac ha rilasciato un avviso pubblico riguardante la crisi idrica che colpisce il nostro territorio. 

"A causa della scarsità delle piogge invernali le dotazioni idriche delle principali falde acquifere destinate all’erogazione idropotabile non si sono ripristinate. - spiega l'azienda - Questo fenomeno di portata eccezionale ha portato a una riduzione del 48% della portata media delle fonti di approvvigionamento, ciò ha già imposto l’attivazione di tutte le risorse emergenziali provenienti da pozzi e dighe. La situazione è destinata ad aggravarsi, tenendo conto dell’aumento delle temperature e del crescente afflusso turistico. Questa situazione comporterà l’adozione di limitazioni e divieti per consumi agricoli, il lavaggio di piazzali, la chiusura dei fontanini pubblici, nonché l’attuazione di sospensioni dell’erogazione per linee periferiche non destinate alla residenza. Inoltre si ipotizza un diffuso ricorso a turnazioni dell’erogazione di acqua potabile che per iniziare riguarderanno le ore notturne, ma che potranno interessare anche quelle diurne, se le esigenze di ripristino dei serbatoi dovessero richiederle. Data la situazione, si auspica una generalizzata presa di coscienza del problema e una conseguente riduzione degli sprechi, nonché l’adozione di comportamenti parsimoniosi della risorsa idropotabile".

All’indirizzo www.consac.it è attualmente pubblicato e costantemente aggiornato il dossier “crisi idrica 2017”, che conterrà ulteriori informazioni e approfondimenti sul problema. Oltretutto sullo stesso sito sarà possibile acquisire informazioni sulle interruzioni programmate nella sezione “Avvisi”, nonché iscriversi al servizio di ricezione email relativo alle interruzioni idriche.

Per ulteriori informazioni è attivo dalle 8.00 alle 23.00 di tutti i giorni il numero gratuito 800.830.500 e da cellulare il numero 0974.62099.

A cura di Giuseppe Grieco

74baa2b4-121d-499e-b321-c87a456ff425

Altri articoli Avvisi al cittadino

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login