Gabetti
Breaking News
Battiti di Pesca in acqua dolce! Trout winter...
Il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e...
Videosorveglianza: consiglio comunale sul tema a...
La Scuola del Design del Politecnico di Milano...
San Giovanni a Piro: 40esima edizione per il...
La proposta di Sara Infantini: Anche a Camerota...
La Quadriglia sangiovannese e la 'Ndrezzata di...
Stazione 'Centola-Palinuro-M. di Camerota',...
Fratelli d'Italia presenta a San Giovanni a Piro...
A Pompei e Paestum viaggiando su un treno storico
Il Comune di Camerota aderisce all'iniziativa...
Anna Maria Maiorano candidata alla Camera: Sono...
Quarta la Cilento Run sulle strade della Penisola...
'Non possiamo rinunciare alla verita'! Giustizia...
Verita' e giustizia per il Sindaco Pescatore...da...
A San Giovanni a Piro due incontri di...
Elezioni: vince il centrodestra, secondo le stime...
1,058 miliardi di euro per l'edilizia scolastica....
Dissequestrata la banchina di sopraflutto del...
Infantini: ''Piu' forze dell'ordine per il...
Grandissimo risultato della Cilento Run a Napoli:...
Elezioni 2018: avviso agli elettori dal Comune di...
Rai 1 nel Cilento con la trasmissione Paesi che...
Con il concerto di Francesco Taskayali conclusa...
Cilento Run alla Half Marathon di Napoli,...
Il Comitato Almenolacqua chiede un incontro al...
Furto al bar della stazione di Sapri
Inizia il conto alla rovescia: meno 100 giorni...
Camerota, a tutti i neonati la lettera del Sindaco
Trasporti, Cilento & Diano Express:...
Il Comune di San Giovanni a Piro indice la II ed....
Siringa e sangue nel bagno del treno, la denuncia...
Scario, raccolti 21 sacchi d'immondizia durante...
A Nocera la Cilento Run trionfa all'esordio! foto...
Eugenio Cioffi eletto Presidente della sezione...
San Giovanni a Piro, la Giunta chiede di...
L'arbitro cilentano Maria Marotta tiene una...
Nasce 'Pulsaria Tennis Club' a Torre Orsaia, nel...
''Getta le tue reti'', iniziativa del Centro...
Omicidio Vassallo, indagini prossime alla...
A Scario una barca da pesca dedicata a Papa...
Sequestro preventivo al Porto di Policastro
Inaugurata a Sapri la nuova sede Cisl (FOTO)
Parte oggi la Scuola del Vangelo per la Forania...
Nuovo bando per recuperare e valorizzare i beni...
Resto al Sud: incentivi per i giovani...
Pro Loco San Giovanni a Piro - Bosco: aperte le...
Il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e...
Il Premio Letterario Roccagloriosa si prepara per...

Avviso Consac: grave crisi idrica da scarsita'



La Consac ha rilasciato un avviso pubblico riguardante la crisi idrica che colpisce il nostro territorio. 

"A causa della scarsità delle piogge invernali le dotazioni idriche delle principali falde acquifere destinate all’erogazione idropotabile non si sono ripristinate. - spiega l'azienda - Questo fenomeno di portata eccezionale ha portato a una riduzione del 48% della portata media delle fonti di approvvigionamento, ciò ha già imposto l’attivazione di tutte le risorse emergenziali provenienti da pozzi e dighe. La situazione è destinata ad aggravarsi, tenendo conto dell’aumento delle temperature e del crescente afflusso turistico. Questa situazione comporterà l’adozione di limitazioni e divieti per consumi agricoli, il lavaggio di piazzali, la chiusura dei fontanini pubblici, nonché l’attuazione di sospensioni dell’erogazione per linee periferiche non destinate alla residenza. Inoltre si ipotizza un diffuso ricorso a turnazioni dell’erogazione di acqua potabile che per iniziare riguarderanno le ore notturne, ma che potranno interessare anche quelle diurne, se le esigenze di ripristino dei serbatoi dovessero richiederle. Data la situazione, si auspica una generalizzata presa di coscienza del problema e una conseguente riduzione degli sprechi, nonché l’adozione di comportamenti parsimoniosi della risorsa idropotabile".

All’indirizzo www.consac.it è attualmente pubblicato e costantemente aggiornato il dossier “crisi idrica 2017”, che conterrà ulteriori informazioni e approfondimenti sul problema. Oltretutto sullo stesso sito sarà possibile acquisire informazioni sulle interruzioni programmate nella sezione “Avvisi”, nonché iscriversi al servizio di ricezione email relativo alle interruzioni idriche.

Per ulteriori informazioni è attivo dalle 8.00 alle 23.00 di tutti i giorni il numero gratuito 800.830.500 e da cellulare il numero 0974.62099.

A cura di Giuseppe Grieco

74baa2b4-121d-499e-b321-c87a456ff425

Altri articoli Avvisi al cittadino

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login