Gabetti
Breaking News
Antonio Angri e Claudio Selicato conquistano il...
Maratea conferma le 5 vele. Il Sindaco Cipolla:...
Camerota conquista le 5 Vele, Scarpitta:...
Il mare piu' bello 2018, 5 vele a Cilento Antico...
Cultura e arte al Castello di Torraca
Mozzasnella, dal Cilento arriva sul mercato la...
Studentessa di San Giovanni a Piro conquista il...
La Protezione Civile di Torre Orsaia inaugura la...
Ventuno anni fa moriva Silvia Ruotolo, vittima...
Caos Stir: Santa Marina diffida Eco Ambiente. A...
San Giovanni a Piro si tinge di viola grazie...
Pyros 228: Corsalonga 36, confermata autenticita'...
Turismo: nuovo sistema parcheggi nel Comune di...
Tanto spettacolo al Dual Match di pugilato ad...
Camerota, i Saraceni assaltano il paese: grande...
Nigro, pokerissimo a Villammare. Trionfano anche...
Festa del Mare Uisp 2018: Scario sul Tg3 Rai...
Presentato il piano di lavoro per il rilancio di...
Caos Stir di Battipaglia, l'appello del Sindaco...
Istituzione di un Commissariato di Polizia nel...
Lucia Forabosco presenta: l'Anello di Santa Rita,...
Lotta alla ludopatia: la proposta del Psi di...
Capitan Ventosa a San Giovanni a Piro! il video...
Il pesce pettine: in attesa dell'arrivo nelle...
San Mauro La Bruca ha due nuovi cittadini...
Le Eco-aule arrivano in Campania
Il Ministero ricostituisce la Commissione di...
San Severino di Centola, inaugurato un Centro...
Il centro storico di Marina di Camerota teatro...
L'avv. Franco Maldonato rassegna le dimissioni da...
Il Vescovo De Luca indice la Visita Pastorale...
L'amore tra il nocchiero Palinuro e la ninfa...
Corpus Domini 2018, le foto da San Giovanni a Piro
Maria Marotta designata per la Finale Scudetto di...
Eventi estate 2018 a Camerota: cultura,...
Camerota, ritorna il Trenodamare: nel 2017...
Gestione del problema Cinghiali: operativi 230...
San Mauro Cilento: arrestati funzionari pubblici...
Pietrasanta 2018, la festa raccontata attraverso...
Cambio nel programma di Equinozio d'Autunno: Nina...
Alla campionessa del mondo Lubrano ed a Pugliese...
Tutte le foto della #36Corsalonga
Partita la macchina organizzatrice della seconda...
Emozionante primo posto a Reggio Emilia per...
Aperte le iscrizioni alla 12a edizione del...
Scario, nuove limitazioni e divieti nel centro...
A luglio Lo Stato Sociale a Scario per...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...
BUONISSIMI 2018, ufficializzate le coordinate...

Avviso Consac: grave crisi idrica da scarsita'



La Consac ha rilasciato un avviso pubblico riguardante la crisi idrica che colpisce il nostro territorio. 

"A causa della scarsità delle piogge invernali le dotazioni idriche delle principali falde acquifere destinate all’erogazione idropotabile non si sono ripristinate. - spiega l'azienda - Questo fenomeno di portata eccezionale ha portato a una riduzione del 48% della portata media delle fonti di approvvigionamento, ciò ha già imposto l’attivazione di tutte le risorse emergenziali provenienti da pozzi e dighe. La situazione è destinata ad aggravarsi, tenendo conto dell’aumento delle temperature e del crescente afflusso turistico. Questa situazione comporterà l’adozione di limitazioni e divieti per consumi agricoli, il lavaggio di piazzali, la chiusura dei fontanini pubblici, nonché l’attuazione di sospensioni dell’erogazione per linee periferiche non destinate alla residenza. Inoltre si ipotizza un diffuso ricorso a turnazioni dell’erogazione di acqua potabile che per iniziare riguarderanno le ore notturne, ma che potranno interessare anche quelle diurne, se le esigenze di ripristino dei serbatoi dovessero richiederle. Data la situazione, si auspica una generalizzata presa di coscienza del problema e una conseguente riduzione degli sprechi, nonché l’adozione di comportamenti parsimoniosi della risorsa idropotabile".

All’indirizzo www.consac.it è attualmente pubblicato e costantemente aggiornato il dossier “crisi idrica 2017”, che conterrà ulteriori informazioni e approfondimenti sul problema. Oltretutto sullo stesso sito sarà possibile acquisire informazioni sulle interruzioni programmate nella sezione “Avvisi”, nonché iscriversi al servizio di ricezione email relativo alle interruzioni idriche.

Per ulteriori informazioni è attivo dalle 8.00 alle 23.00 di tutti i giorni il numero gratuito 800.830.500 e da cellulare il numero 0974.62099.

A cura di Giuseppe Grieco

74baa2b4-121d-499e-b321-c87a456ff425

Altri articoli Avvisi al cittadino

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login