Zazza

Dogtoilet: parte a Scario il progetto sperimentale di smaltimento escrementi canini



San Giovanni a Piro: parte dal lungomare della frazione Scario il progetto sperimentale di smaltimento escrementi canini Dogtoilet. Il Sindaco Ferdinando Palazzo ha spiegato che il progetto “città più vivibile e pulita" con Dogtoilet è nato da una idea dell’Assessore Maria Sorrentino; “per una città vivibile ed ecosostenibile” il commento dell’Assessore all’Ambiente e Turismo Pasquale Sorrentino.

Pratici e facili da usare i prodotti Dogtoilet poggiano essenzialmente su tre capisaldi: un distributore dei sacchetti per le deiezioni canine, un bidoncino per i rifiuti e i sacchetti per cani. L’effetto è molteplice: non ci sono più escrementi canine e i conflitti tra i padroni dei cani e il resto della cittadinanza diminuiscono drasticamente fino a sparire del tutto.

Utilizzare il Dogtoilet è semplice: basta estrarre il sacchetto per cani dal dispenser, applicarlo sulla mano come un guanto, raccogliere gli escrementi canini e gettare tutto quanto nel cestino più vicino. 

Comunicato stampa

dogtoiletdogtorielt3dogtoilet2

Altri articoli Avvisi al cittadino

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login