Zazza
Breaking News
L'Istituto Teodoro Gaza partecipa alla 12a...
A Sala Consilina, un convegno sulla Pace fiscale
San Giovanni a Piro, Birba scomparsa da una...
San Giovanni a Piro, pile e placche nuove per il...
Celle di Bulgheria, ristrutturata la fontana piu...
La Pastorale Familiare e Vita organizza il quinto...
Borse di studio per gli studenti delle scuole...
Telesoccorso gratuito per anziani e disabili, al...
Torraca: il campo sportivo in memoria dei due...
Piano di Zona S9, 724mila euro per l'occupazione...
Camerota, progetto asilo nido ammesso a...
La Citta' di Salerno chiude, licenziati tutti i...
Il Consigliere provinciale Carmelo Stanziola neo...
Parco Nazionale del Cilento: Patrocini e...
Procede l'iter per la strada Camerota-Lentiscosa
L'abbraccio sangiovannese per il popolo...
Nel Parco del Cilento la seconda edizione della...
Piano di Zona S9, in arrivo due nuove autovetture...
Studenti cilentani al lavoro in Capitaneria di...
Torraca, al via i lavori per la metanizzazione
L'Associazione Il Tempo per L'oro di Sapri...
Online il nuovo sito web istituzionale del Comune...
Promozione delle imprese che puntano al futuro,...
Eletto il nuovo Consiglio provinciale di Salerno....
Graficamente: tanta voglia di riscatto del...
Camerota, a mensa una figura esperta per bambini...
Una Marcia per la Pace, le immagini da San...
La Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore e...
Eletto il nuovo direttivo della Pro Loco San...
Giorno della Memoria, a Salerno la consegna della...
Cilento di Corsa 2019, svelate le 14 tappe del...

Al via il Progetto ''Acqua si...ma plastic free!'



Il 1 ottobre scorso a Santa Maria di Castellabate nella sede di Villa Matarazzo, alla presenza del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, si è svolto il Consiglio Direttivo del Parco in occasione del quale è stato sottoscritto un importante protocollo d’intesa tra Consac gestioni idriche spa, il Parco Nazionale Cilento, Vallo di Diano e Alburni e Legambiente Campania, mirante a realizzare il progetto “ACQUA SI’…MA PLASTIC FREE!” per la riduzione del consumo di plastica nei comuni dell’area parco.

Consac, il Parco Nazionale e Legambiente Campania intendono, infatti, promuovere per il prossimo anno scolastico questo progetto di educazione ambientale nelle scuole del Territorio a sud di Salerno.

L’iniziativa, che ha ricevuto anche il patrocinio ed il sostegno del Ministero dell’Ambiente e della Regione Campania, sarà divulgata attraverso una massiccia campagna di informazione, volta a sensibilizzare e coinvolgere attivamente la popolazione sul problema dell’inquinamento da plastica.

"Un ulteriore step - spiega Consac -prevede la mobilitazione di almeno 13.000 famiglie, attraverso i propri bambini, a ciascuno dei quali sarà donata una borraccia in alluminio riutilizzabile. Seguiranno una serie di incontri dedicati, a cui prenderanno parte gli alunni frequentanti gli istituti che aderiranno al progetto per lanciare questo importante messaggio di civiltà e di rispetto dell’ambiente".

parco consac no plastica ministro costa

Altri articoli Avvisi al cittadino

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login