Gabetti
Breaking News
Sapri piccante. In migliaia al Pic Day sul...
Educazione ambientale: gli alunni del Teodoro...
Incredibile scoperta a Camerota, ritrovata una...
Zafferano Montesano nel secondo appuntamento...
Nasce a Sapri il primo Juventus Official Fan Club...
Lavoro: Mamjd cerca personale
Camerota, sindaco blocca e denuncia i ladri di...
Continua l'Ottobre culturale, ecco il programa...
Al via il Progetto ''Acqua si...ma plastic free!'
Il Museo di Paestum diventa Autism Friendly
Chef Davide Mea a Sanremo con gusto, Scarpitta:...
Policastro Bussentino: Messa in sicurezza del...
Le bellezze di Camerota incantano i registi: dopo...
Politica: convocato il Consiglio Comunale a San...
Il Ministro dell'Ambiente Costa: Pronti a...
Agropoli ha il suo primo Albero monumentale
Il Premio Ortega 2018 a Maria Antonietta Picone...
Rubrica ''Mangia SANO Mangia CILENTANO'', prima...
Iniziato a Camerota l'Ottobre Culturale. Abbinato...
Protocollo di Intesa per la valorizzazione...
5 milioni per il consolidamento dell'Arco...
A San Giovanni a Piro si festeggia San Gerardo,...
Nuove sinergie per la gestione della Posidonia...
La Cilento Run conquista Potenza
Pyros 232 in edicola: ''Le signore del muretto e...
Cilento Run: secondo posto alla STRAELEA 2018....
Karate: un pezzetto di Cilento in Portogallo al...
San Giovanni a Piro, avvistate tre rare cicogne...
Ascea, terminata la XXI edizione del Mediterraneo...
La Comunita' di San Giovanni a Piro a piedi al...
Infrastrutture: Santa Marina chiede una verifica...
Dogtoilet: parte a Scario il progetto...

Al via il Progetto ''Acqua si...ma plastic free!'



Il 1 ottobre scorso a Santa Maria di Castellabate nella sede di Villa Matarazzo, alla presenza del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, si è svolto il Consiglio Direttivo del Parco in occasione del quale è stato sottoscritto un importante protocollo d’intesa tra Consac gestioni idriche spa, il Parco Nazionale Cilento, Vallo di Diano e Alburni e Legambiente Campania, mirante a realizzare il progetto “ACQUA SI’…MA PLASTIC FREE!” per la riduzione del consumo di plastica nei comuni dell’area parco.

Consac, il Parco Nazionale e Legambiente Campania intendono, infatti, promuovere per il prossimo anno scolastico questo progetto di educazione ambientale nelle scuole del Territorio a sud di Salerno.

L’iniziativa, che ha ricevuto anche il patrocinio ed il sostegno del Ministero dell’Ambiente e della Regione Campania, sarà divulgata attraverso una massiccia campagna di informazione, volta a sensibilizzare e coinvolgere attivamente la popolazione sul problema dell’inquinamento da plastica.

"Un ulteriore step - spiega Consac -prevede la mobilitazione di almeno 13.000 famiglie, attraverso i propri bambini, a ciascuno dei quali sarà donata una borraccia in alluminio riutilizzabile. Seguiranno una serie di incontri dedicati, a cui prenderanno parte gli alunni frequentanti gli istituti che aderiranno al progetto per lanciare questo importante messaggio di civiltà e di rispetto dell’ambiente".

parco consac no plastica ministro costa

Altri articoli Avvisi al cittadino

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login