Zazza

Wifi gratis, Celle di Bulgheria tra i 510 Comuni italiani vincitori del bando Ue



CELLE DI BULGHERIA. Dei 3202 Comuni italiani che hanno partecipato al bando europeo per il WiFi gratis, solo cinquecentodieci  sono risultati vincitori,  e tra questi c’è pure Celle di Bulgheria. Il Comune cilentano, guidato dal sindaco Gino Marotta, riceverà dall’Unione Europea un voucher da 15mila euro per creare gli hotspot necessari all'entrata in funzione delle reti internet negli spazi pubblici, come biblioteche, piazze e parchi comunali. Ora l’ente dovrà sottoscrivere un accordo con l’agenzia Inea (Agenzia esecutiva per l’innovazione e le reti), l’organo della Commissione UE che dovrà occuparsi delle fasi successive del bando.

Le reti finanziate  saranno naturalmente gratuite, senza pubblicità e non raccoglieranno dati personali. L’operatività dovrà essere assicurata per un periodo di tre anni. Il buono da 15mila euro servirà ad affrontare le spese relative alla parte hardware (apparecchiature necessarie all’installazione di impianti WiFi), mentre saranno a carico dei Comuni eventuali costi di manutenzione e le spese relative agli abbonamenti telefonici.

“Si tratta dell’ennesimo traguardo di questa amministrazione, da sempre impegnata nella ricerca di finanziamenti per offrire alla comunità il più alto livello di servizi pubblici – ha spiegato il sindaco Gino Marotta - Collegare online gratuitamente i cittadini significa favorire le opportunità di comunicazione e le relazioni, con indubbi benefici sul tessuto economico e sociale della comunità”.

Comunicato stampa

Altri articoli Avvisi al cittadino

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login