Zazza

Grazie alla colletta in ricordo di Angela Sorrentino, il defibrillatore di San Giovanni a Piro torna funzionante



A conclusione della raccolta fondi solidale in memoria di Angela Sorrentino, la mamma di San Giovanni a Piro scomparsa improvvisamente a pochi giorni dal Natale dello scorso anno, i ragazzi che hanno promosso l’iniziativa comunicano di aver acquistato, con una parte dei fondi, 205 euro, le placche e le pile (che sostituiscono quelle ormai esauste) del defibrillatore sito al centro del paese, nei pressi della Banca e dell’Ufficio postale.

L’indispensabile attrezzatura salva vita, donata dalla comunità del posto in ricordo del concittadino Tonino D'Angelo nel febbraio del 2017 in collaborazione con l'Ass. Carmine Speranza Onlus, è tornata così funzionante.

Nell’occasione i ragazzi rinnovano i ringraziamenti per la costante e generosa collaborazione di tutta la comunità sangiovannese, sempre pronta a contribuire in occasione di simili iniziative.

Altri articoli Avvisi al cittadino

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login