Zazza

Il nostro mare a portata di click, attiva l'app ''Costa della Masseta''



È stata presentata ieri sera l'app digitale "Costa della Masseta" sul lungomare Marconi di Scario.

L'applicazione turistico informativa permette di consultare l'elenco delle spiagge libere, la relativa affluenza e di ricevere informazioni anche sulle escursioni e sui musei presenti nel Comune.

L'app è attiva ed è possibile scaricarla da PlayStore o tramite il Qrcode sugli appositi pannelli. Attraverso l'applicazione viene generato un pass che non equivale a una prenotazione. Va infatti convalidato in biglietteria in relazione ai posti disponibili.

Durante la presentazione sono intervenuti per i saluti iniziali il Sindaco di San Giovanni a Piro, Ferdinando Palazzo, il vicesindaco Pasquale Sorrentino che ha illustrato nel dettaglio il funzionamento dell'app, il consigliere Giuseppe Scarano con delega al demanio marittimo che ha ricordato, tra le altre, l'iniziativa di sensibilizzazione dei "raccogli-cicche" con un contenitore che invita a gettare il mozzicone di sigaretta nell'apposita sezione scegliendo così anche qual è la spiaggia più bella (Resima o Sciabica?) e l'attivazione dei Seabin, dispositivi posizionati nell'area del porto che raccolgono la plastica gettata in mare. In rappresentanza del Flag regionale hanno preso la parola Antonella Cammarano che ha illustrato l'operato di questo partenariato e le azioni che continueranno ad essere intraprese nell'ambito del progetto Porti di Velia e Carmine Farnetano, direttore del Flag, che ha sottolineato la bontà e l'unicità dell'iniziativa realizzata in tempi record. Inoltre l'avvocato Franco Maldonato, direttore del Polo museale di San Giovanni a Piro, ricollegandosi alle varie funzioni presenti sull'app, ha evidenziato l'importanza del turismo culturale come valore aggiunto e prezioso per il nostro territorio.

In collegamento telefonico anche il presidente del Parco, Tommaso Pellegrino, che ha fatto i complimenti all'amministrazione e ringraziato gli operatori economici per il lavoro e la collaborazione.

Enza De Martino

Foto Federica Costantini

Altri articoli Avvisi al cittadino

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login