Gabetti
Breaking News
Online il secondo bando del progetto ErasmusPlus...
Cultura e innovazione per Velia bene comune
Firmato accordo di programma tra Regione...
Avviso agli automobilisti: chiuso un tratto di...
Cilento di Corsa: a Salerno la presentazione del...
Anziano scomparso a San Giovanni a Piro, alcune...
8 sotto un tetto! la storia della famiglia...
Parte la seconda edizione del Premio...
Deferite 17 persone per reati in materia...
Risate e solidarieta' alla Festa AVSI 2017 (VIDEO)
Il Cineteatro Ferrari lancia l'iniziativa 'Ti...
Una pizza per l'Africa
Importante e utile iniziativa per i cittadini...
Il Parco Nazionale abbatte l'ecomostro di Petina
Parole Note sul palco del Cineteatro Ferrari
Nella Giornata dedicata alla Consapevolezza...
Giornata nazionale contro le mafie, il Piano di...
30enne trovato in possesso di 50 grammi di...
Foto e corti dal Cilento, il Premio Pietro De...
Caserta: primo trionfo in una maratona per...
A Marina di Camerota, Minerva - Mostra Collettiva...
Omicidio di Roccagloriosa: rimossi i sigilli alla...
Lavoro: Consac cerca operai
A Policastro Bussentino la XXXII Giornata...
Capo Palinuro: sequestrate le grotte del...
Sviluppo rurale: aperti i termini per la...
Fratelli d'Italia-AN sceglie i portavoce comunali...
Terremoto politico a Camerota. Il Sindaco rimuove...
Riscopriamo il territorio: la Porrazzita e la...
Pro Loco San Giovanni a Piro Bosco, aperte le...
Improvviso colpo di scena per la carica di...
Il Consigliere Sorrentino, deleghe in Provincia:...
Dramma a San Giovanni a Piro, muore nella propria...
Provincia, il Presidente Canfora ufficializza le...
La dea bendata bacia Scario, vinti 22.350 euro
Scario: a breve al via la seconda edizione del...
Innalzamento del Mediterraneo, Scario scelto come...
10 pagine dedicate a San Giovanni a Piro sulla...
Opportunita' di lavoro presso l'Ambito...
Home Care Premium 2017, progetto di assistenza...
40 anni di risate e sfotto', ecco il Testamento...
Le immagini della quadriglia e del carnevale 2017...
L'Istituto T. Gaza organizza il 13esimo Premio di...
'A Prescindere...': dal 21 al 23 luglio la 5a...
La programmazione fino a marzo del Cineteatro...
Cilento di Corsa 2017, ufficializzate le 11 tappe
Il Premio letterario Roccagloriosa giunge alla...
Classifica della qualita' delle acque per il...
Obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve da...
Intensa e sentita celebrazione della Virgo...
Avviso: pulizia strade, attenzione ai divieti di...

Borsa di Studio Torre VTS Genova anno 2016, in memoria di Francesco Cetrola



Nella notte del 7 maggio 2013 nel Porto di Genova si è verificato il tragico evento del crollo della “Torre PILOTI/VTS”, ove hanno perso la vita sei militari della Capitaneria di Porto, due dipendenti della Corporazione Piloti ed un dipendente dei Rimorchiatori Riuniti, suscitando immenso dolore tra la comunità civile e militare, provocando emozione e sconforto in tutto il mondo marittimo.

Al fine di mantenere viva nel tempo la memoria dei caduti nel crollo, il Comando generale del Corpo della Capitaneria di Porto ha istituito delle borse di studio di € 500,00 cadauna, da assegnarsi agli studenti più meritevoli iscritti negli anni scolastici 2013/14 , 2014/15 e 2015/16 negli istituti scolastici aventi sede nel territorio di origine o di residenza degli scomparsi.

I familiari di Francesco Cetrola, Primo Maresciallo della Capitaneria di Porto di Genova, originario di Santa Marina, deceduto nel tragico evento, hanno indicato quali destinatari delle borse di studio studenti meritevoli iscritti negli istituti scolastici frequentati dal loro congiunto:
- Istituto Comprensivo Santa Marina - Policastro;
- Istituto d’Istruzione Superiore “Leonardo da Vinci” di Sapri.
La borsa di studio “Torre VTS Genova” – Anno 2016 in memoria di Francesco CETROLA verrà assegnata, attraverso l’esame delle candidature avanzate dai consigli delle classi interessate, sulla base delle motivazioni espresse dai medesimi consigli, ad uno studente dell’indirizzo CAT che si sia distinto per assiduità di frequenza, particolare impegno, partecipazione,spirito di collaborazione e solidarietà verso i compagni, conseguendo progressi significativi nel percorso formativo.
I docenti coordinatori delle classi del triennio dell’indirizzo CAT sono invitati a presentare ed illustrare ,entro il 13 febbraio 2017, le candidature degli studenti meritevoli espresse dai singoli consigli di classe.
Sarà poi una Commissione, nominata e presieduta dal dirigente scolastico, con la presenza della famiglia, a deliberare l’assegnazione, tenendo anche conto, in caso di equivalenza di giudizi, delle situazioni personali degli alunni coinvolti.
 Allegato 1  Allegato 2

Altri articoli Bandi, concorsi, lavoro

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login