Gabetti
Breaking News
A Scario una barca da pesca dedicata a Papa...
Urban Trek a Lentiscosa, tra chiese e maracuoccio
Sequestro preventivo al Porto di Policastro
Morigerati e' ancora Bandiera Arancione, lunedi'...
Comune consegna Aula Informatica a scuola....
L'Istituto Da Vinci di Sapri presenta il volume...
Inaugurata a Sapri la nuova sede Cisl (FOTO)
Strada chiusa: torna la postazione del 118
Presentato il regolamento per la concessione...
Gruppo Camerota Riparte: ''Dal Sindaco Scarpitta...
La scoperta: Federico Fazio, calciatore della...
La Diocesi di Teggiano Policastro celebra a...
Lotta al randagismo: Comune vieta abbandono...
Parte oggi la Scuola del Vangelo per la Forania...
Tutto si trasforma: esposizione di oggetti creati...
Nuovo bando per recuperare e valorizzare i beni...
Provincia di Salerno: successo di pubblico e di...
Scatti di pace: il tema della Festa annuale...
Camerota, pericolosa frana al Ciglioto: strada...
Sta per arrivare al Cineteatro Tempio del Popolo...
Marina di Camerota, un progetto per trasformare...
Resto al Sud: incentivi per i giovani...
Chiara Avagliano si dimette dalla carica di...
Presentazione del Marchio del Parco
Premiazione del contest ''Cosa vedono i miei...
Presepiando 2018, il video con tutte le opere in...
Palinuro ricorda i tre sub deceduti nella grotta
Torna ''Il mare d'inverno'', i volontari di Fare...
Camerota, turisti e cittadini raccontano la...
2 lontre a spasso nell'oasi Wwf di Morigerati...
Giochi d'azzardo, allarme rosso! Pyros 223 in...
Nasce ad Agropoli ''VIVICILENTO''
Nasce il logo Cilento Run: l'uomo al centro, le...
Pro Loco San Giovanni a Piro - Bosco: aperte le...
Il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e...
Dimentica borsa con 700 euro sul treno. Lieto...
Strade Provinciali, al via i lavori di messa in...
Santa Marina: primi passi per il nuovo, moderno,...
Camerota, approvato il regolamento per l'adozione...
Il Premio Letterario Roccagloriosa si prepara per...
Asl Salerno, partono i nuovi concorsi per...
Class Action contro Consac. Maione: ''a Santa...
7 mila euro per la sicurezza delle scuole di San...
Il 2018 si apre con un tuffo rigenerante nelle...
Il Premio del Sorriso 'Michele Russo' all'Ass....
Santa Marina: class action contro la Consac per i...
Provincia di Salerno, approvato il rendiconto 2016
Policastro Bussentino: salvata una Gru ferita da...
Incidenti di caccia, per il WWF Campania e'...
Nel mondo del podismo campano irrompe l'ASD...
Il Giro d'Italia torna nel Cilento, vediamo nel...
Fede, tradizione e pieta' popolare: Rosalia...
Cilento Experience: un territorio da vivere. Tra...

Tra reddito di cittadinanza e microcredito: a Sapri si discute di Lavoro



Sapri – Lavoro, reddito di cittadinanza e microcredito, questi gli argomenti al centro dell’incontro in programma a Sapri il 13 ottobre p.v. alle ore 17 e 30 presso l’Aula consiliare. L’evento organizzato dal Meetup Golfo di Policastro vede la partecipazione del Senatore Sergio Puglia, membro dell’11ª Commissione permanente lavoro e previdenza sociale, di Michele Cammarano Consigliere regionale 3ª Commissione attività produttive, di Pietro Miraldi e Anellina Chirico consiglieri comunali di Vallo della Lucania e della dott.ssa Danila D’Angelo dell’Associazione Forum del Lavoro al Sud. L’incontro sarà moderato dall’avvocato Alberico Sorrentino.

Attualmente nel nostro Paese, secondo i dati Istat, - spiegano i promotori dell'iniziativa - sono troppe le persone e le famiglie che NON dispongono delle risorse necessarie a vivere dignitosamente. La mancanza di lavoro e di occupazione ne è la causa principale. Proprio oggi, la Commissione Occupazione e Affari sociali del Parlamento europeo ha detto sì al rapporto del gruppo Efdd - MoVimento 5 Stelle su "politiche volte a garantire il reddito minimo come strumento per combattere la povertà".

"Il rapporto - si legge nel comunicato - contiene punti fondamentali che azzererebbero immediatamente la povertà in Italia: l'uso del Fondo sociale europeo per cofinanziare il reddito di cittadinanza, la creazione di un Fondo ad hoc per quei Paesi che hanno tassi di povertà insostenibili, una direttiva vincolante per tutti gli Stati membri, l'indicazione di un importo per la determinazione di questo reddito: il 60% del reddito medio nazionale. In tutti gli Stati europei, tranne in Italia e Grecia, esistono misure di contrasto alla povertà. Bisogna dunque agire sui redditi e sul lavoro, attraverso degli strumenti, come il reddito di cittadinanza ed il micro-credito (che è già realtà) possono ridurre le diseguaglianze sociali. Lo Stato, ma soprattutto i cittadini, non possono restare inermi".

Comunicato stampa

Altri articoli Bandi, concorsi, lavoro

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login