Zazza
Breaking News
A Policastro Bussentino l'inaugurazione dei...
Marina di Camerota, il palazzo marchesale non e'...
Arte, Terra e Gusto: le ''Visioni del Cilento''...
SUMMER SCHOOL 2019, Corso di studio...
Passaggio di consegne alla Pro loco di Scario, lo...
A San Giovanni a Piro la prima edizione della...
Matera, presentato il progetto ''Cilento terra di...
Bianco Tanagro, per l'anteprima una cena di...
Marina di Camerota inaugura il circolo velico...
Comuni ciclabili 2019, bandiera gialla per San...
Imparare la felicita' a scuola, i seminari...
Concerto in onore della Madonna di Pietrasanta,...
Centola, differenziata da record all'81%
Giornata ecologica lungo il litorale di...
Giuseppe Del Duca da Torraca, l'artista del...
Ambiente: il comune di San Giovanni a Piro...
Rai sport ospita l'arbitro cilentano Maria Marotta
Il Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo di...
Celle di Bulgheria, apre ludoteca comunale...
Piano di Zona S9, al via i tirocini di inclusione...
Terreni a mare a Policastro Bussentino,...
Ad Agropoli l'esordio in handbike di Michele...
Danilo Sacco in concerto per la Festa di...
Svelato il programma di Equinozio d'Autunno 2019:...
Il Presidente Strianese ha assegnato le deleghe...
BIANCO TANAGRO: svelato il programma della nuova...
Celle di Bulgheria si riconferma meta preferita...
Muri di Mare, a Camerota al via la quarta...
L'IC Teodoro Gaza tra le 4 scuole d'Italia...
Foto e Corti dal Cilento, pubblicato il bando...
20 anni in compagnia di Pyros
Carnevale del Cilento, edizione super: si sfila...
Cilento di Corsa 2019, svelate le 14 tappe del...

Regione Campania, al via il test di ammissione per Java Programmer



La Regione Campania ha approvato l’elenco dei candidati che potranno sostenere la prova di ammissione per entrare nel gruppo dei 240 partecipanti ai corsi di Java Programmer. Sono 554 i ragazzi tra i 18 e i 35 anni che hanno presentato domanda di ammissione, rispondendo all’avviso pubblico del gennaio 2018.

Il test si terrà il 25 maggio presso la Mostra d’Oltremare di Napoli, in un’unica sessione comune. La prova consisterà in 30 quesiti a risposta multipla, di cui il 20% in inglese. Una volta selezionati, i 240 giovani frequenteranno i corsi che Oracle Italia organizzerà in tutte le province della regione. A termine di questi si potrà sostenere gli esami per conseguire la certificazione di programmatore Java.

Secondo le parole dell’Assessore alla Formazione Chiara Marciani “La Regione Campania con questo progetto intende, da un lato, aumentare le competenze dei nostri giovani nel settore ICT e, dall’altro, creare occupazione nel nostro territorio. Abbiamo perciò scelto un approccio innovativo che tiene insieme formazione e accompagnamento al lavoro per garantire un beneficio sia per i giovani che per le imprese campane, a cominciare da quelle che investono sull’innovazione e sulle professionalità locali. Visto l’alto numero di adesioni al bando, stiamo verificando la possibilità di replicare l’esperienza quanto prima”.

Inoltre, nella terza fase del progetto sono previste azioni di consolidamento e accompagnamento al lavoro attraverso la selezione di imprese con sede operativa in Campania che siano interessate ad avvalersi delle professionalità acquisite dai giovani, a cui dedicare specifici percorsi di accompagnamento e di tirocinio. Ai migliori 50 giovani che hanno ottenuto la certificazione sarà destinato un incentivo all’assunzione pari a 5.000 euro; per i successivi 50 il contributo è di 500 euro al mese per sei mesi.

A breve i candidati ammessi riceveranno tutte le informazioni per la partecipazione alla prova di selezione.

Giuseppe Grieco

Altri articoli Bandi, concorsi, lavoro

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login