Zazza
Breaking News
XX Palio delle Contrade, la cronaca della...
Strada Camerota-Lentiscosa: ad ottobre partono i...
Il giovane talento Raffaella Federico vince il...
Al via la 5a edizione della Festa del Fico Bianco...
Una indimenticabile veleggiata tra amici
Tante novita' per l'ottava Camerota Live
L'11 agosto a Policastro convegno sulla...
La Grande Onda: MediaPyros e Battiti di Pesca in...
Continuano le ricerche di Simon Gautier, il...
Ventesima edizione, il Paese torna a vincere il...
Rosanna Petraglia e Gennaro Carrano vincono la...
Camerota, ogni mercoledi' i mercatini del gusto e...
Al Radio E.R.A. Tribute 2019 premiate le...
Ragazzo francese disperso nel Cilento, continuano...
L'1 settembre la Santa Messa da Sapri in diretta...
Cilento Run, secondo posto alla IX edizione della...
Camionista si incastra tra i vicoli del borgo in...
Il Ministro dell'ambiente, Sergio Costa, inaugura...
Bosco, rinviato l'evento Sfumature di sapori
Estate 2019 a Santa Marina: Servizio navetta...
Riemerge a Caselle in Pittari un abitato del IV...
Iniziano i preparativi per l'ottava Camerota Live
Finita la stagione del carciofo bianco, ora...
Escursionisti in difficolta' salvati della...
Una nuova bottega artigiana apre in Cilento
La Direttrice dell'Ufficio Postale di San...
Palio del Grando 2019: vince il rione Castieddu
Grazie alla colletta in ricordo di Angela...
Vallo in Corsa, bel secondo posto per la Cilento...
Gilio Iannone trionfa alla Vallo in Corsa 2019
Egidio Vitiello si aggiudica la settima edizione...
Migliore sceneggiatura alla Scuola Secondaria di...
Sapri, un battito di legalita' in memoria di...
Il programma degli eventi dell'estate 2019 a San...
Nuovo Dirigente scolastico per l'Istituto Teodoro...
Sapri, un premio a chi riempie una bottiglia di...
A San Giovanni a Piro un laboratorio estivo...
La Rocca delle Arti festeggia la decima edizione
Camerota, depuratore: posato il ponte di accesso...
Presentata a Roma la Guida del Parco del Cilento,...
Certosa di Padula: collegamenti dal Cilento e...
Ente Parco e Fondazione Meeting del Mare Crea...
Vacanze a Camerota, un ricco programma per...
Le foto del Corpus Domini 2019 da San Giovanni a...
Luisa Corna in concerto a Bosco per la Festa di...
Svelato il programma di Equinozio d'Autunno 2019:...
20 anni in compagnia di Pyros

Camerota, concorso di idee per riqualificare i centri storici dei quattro paesi



Camerota, un concorso di idee per riqualificare i centri storici dei quattro paesi. E' questa l'idea dell’Amministrazione comunale, nell’ambito degli Indirizzi Generali di Governo - Linee Programmatiche per il mandato amministrativo. "L'amministrazione Scarpitta - spiega l'Ente in una nota stampa - ha posto grande attenzione alla riqualificazione dei centri storici e alla rivitalizzazione di tutte le sue parti, recuperandone nel contempo la funzione centrale di luogo di socializzazione. Negli ultimi mesi, inoltre, ha più volte manifestato l’intenzione di indire un concorso di idee d’architettura avente come oggetto la riqualificazione dei centri storici, finalizzato all’acquisizione di proposte ideative propedeutiche allo sviluppo di un progetto. Ci ha pensato il vicesindaco Francesco Calicchio, che ha indetto un ‘Concorso di idee d’architettura per la riqualificazione dei centri storici’".

Il concorso - si legge nella determina pubblicata giovedì 7 marzo sull’albo pretorio del Comune di Camerota - dovrà tener conto della connessione tra area antica ed espansione novecentesca, con l’obiettivo principale di migliorare la qualità degli spazi pubblici finora penalizzati, ridandogli un aspetto ex-novo che risponda ai bisogni sociali e culturali della popolazione.

«È doveroso ringraziare la Giunta per aver accolto positivamente la proposta di delibera ed i funzionari per il lavoro svolto in questi mesi - dichiara l’avvocato Francesco Calicchio, vincesindaco di Camerota -. Con il concorso cerchiamo di raccogliere e mettere a confronto idee architettoniche, proposte progettuali e creative al fine di definire i criteri guida per una possibile riqualificazione delle aree e per innescare una riflessione sul valore storico, architettonico e ambientale dei centri storici del territorio comunale, spesso vittime di incuria e abbandono, riaffermando in questo modo una nuova cultura del “vivere” il centro storico e lo spazio pubblico».

La determina dirigenziale completa è visualizzabile a questo link: https://is.gd/PQBpuu

 Comunicato stampa

Altri articoli Bandi, concorsi, lavoro

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login