Zazza
Breaking News
XX Palio delle Contrade, la cronaca della...
Strada Camerota-Lentiscosa: ad ottobre partono i...
Il giovane talento Raffaella Federico vince il...
Al via la 5a edizione della Festa del Fico Bianco...
Una indimenticabile veleggiata tra amici
Tante novita' per l'ottava Camerota Live
L'11 agosto a Policastro convegno sulla...
La Grande Onda: MediaPyros e Battiti di Pesca in...
Continuano le ricerche di Simon Gautier, il...
Ventesima edizione, il Paese torna a vincere il...
Rosanna Petraglia e Gennaro Carrano vincono la...
Camerota, ogni mercoledi' i mercatini del gusto e...
Al Radio E.R.A. Tribute 2019 premiate le...
Ragazzo francese disperso nel Cilento, continuano...
L'1 settembre la Santa Messa da Sapri in diretta...
Cilento Run, secondo posto alla IX edizione della...
Camionista si incastra tra i vicoli del borgo in...
Il Ministro dell'ambiente, Sergio Costa, inaugura...
Bosco, rinviato l'evento Sfumature di sapori
Estate 2019 a Santa Marina: Servizio navetta...
Riemerge a Caselle in Pittari un abitato del IV...
Iniziano i preparativi per l'ottava Camerota Live
Finita la stagione del carciofo bianco, ora...
Escursionisti in difficolta' salvati della...
Una nuova bottega artigiana apre in Cilento
La Direttrice dell'Ufficio Postale di San...
Palio del Grando 2019: vince il rione Castieddu
Grazie alla colletta in ricordo di Angela...
Vallo in Corsa, bel secondo posto per la Cilento...
Gilio Iannone trionfa alla Vallo in Corsa 2019
Egidio Vitiello si aggiudica la settima edizione...
Migliore sceneggiatura alla Scuola Secondaria di...
Sapri, un battito di legalita' in memoria di...
Il programma degli eventi dell'estate 2019 a San...
Nuovo Dirigente scolastico per l'Istituto Teodoro...
Sapri, un premio a chi riempie una bottiglia di...
A San Giovanni a Piro un laboratorio estivo...
La Rocca delle Arti festeggia la decima edizione
Camerota, depuratore: posato il ponte di accesso...
Presentata a Roma la Guida del Parco del Cilento,...
Certosa di Padula: collegamenti dal Cilento e...
Ente Parco e Fondazione Meeting del Mare Crea...
Vacanze a Camerota, un ricco programma per...
Le foto del Corpus Domini 2019 da San Giovanni a...
Luisa Corna in concerto a Bosco per la Festa di...
Svelato il programma di Equinozio d'Autunno 2019:...
20 anni in compagnia di Pyros

Finita la stagione del carciofo bianco, ora disponibile sull'e-commerce della Rete dei Produttori del carciofo bianco del Tanagro



E’ stata una stagione molto lunga, inusuale, visto il ritardo dovuto alle condizioni meteorologiche della primavera scorsa. Ma con il suo arrivo il carciofo bianco del Tanagro ha tenuto banco - sulle migliori tavole campane (e  non solo) - per circa due mesi.

“Sono stati raccolti oltre 200 mila carciofi freschi quest’anno, un vero record per il nostro territorio ed il carciofo bianco. Oltre all’eccellenza di un prodotto di grande pregio, festeggiamo l’incremento della produzione di circa il 30 per cento”, commenta il presidente della Rete dei Produttori del carciofo bianco del Tanagro, Giuseppe Lupo.

E dopo il lavoro di campagna, l’impegno è passato nel laboratorio in cui – sotto un marchio unico – sono state realizzate le conserve a base di carciofo bianco: dai carciofini sott’olio al patè, passando per un prodotto dal grande fascino, ottimo come digestivo.

“Il carciofello”, nato da un’idea di Nicolangelo Caggiano, è il liquore di fine pasto per eccellenza vista la presenza della cinarina, che rende i carciofi un toccasana naturale per la digestione.

L’e-commerce della Rete dei produttori del carciofo bianco del Tanagro rappresenta di fatto una linea diretta con i coltivatori dell’areale della Valle del Tanagro.

All’indirizzo web Carciofobiancodeltanagro.shop o attraverso un gruppo WhatsApp al numero 375.5672597 è possibile assicurarsi una spesa senza alcuna intermediazione.

Un modo semplice e diretto per far arrivare a casa propria il prezioso carciofo bianco: di colore verde chiaro, senza spine, molto tenero e a tendenza dolce. Un dono che arriva chissà da dove e che ha trovato in 4 piccoli comuni della Valle del Tanagro il suo clima ideale.

La Rete dei Produttori del carciofo bianco del Tanagro

11 i soci, 50 ettari di carciofo bianco del Tanagro nel comune di Auletta (SA) ed un unico marchio.

Sono stati Donatina Addesso, Vincenza D’Elia, Giuseppe Lupo, Nicola Perretta, Vincenzo Perretta, Virna Pessolano, Marianna De Paola, Marco Natiello, Domenico Cupo, Nicolangelo Caggiano e l’Azienda Agricola Scherzi di Grano ad aver dato vita alla Rete dei Produttori del Carciofo Bianco del Tanagro nel 2018 e ad essere i garanti dei prodotti dell'ecommerce Carciofobiancodeltanagro.shop.

 Comunicato stampa

Altri articoli Bandi, concorsi, lavoro

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login