Zazza
Breaking News
Una croce per Simon
Oltre il disagio ed il bisogno: Il Piano di Zona...
Tutto pronto per l'ottava edizione del Camerota...
Emozionante cerimonia a Ciolandrea per la...
Emergenza Covid-19, Fortunato annulla fiera...
Film d'autore sotto le stelle a Morigerati, al...
L'associazione Ad Arte si racconta e presenta il...
Radio Kiss Kiss alla scoperta di San Giovanni a...
Rai 1 si innamora dell'Area Marina Protetta Costa...
Piano di Zona S9: con il progetto ITIA partono i...
Grandi classici oltre il tempo presso l'arena...
Bosco borgo cardioprotetto
Storie in piazza 2020, ''un percorso dedicato...
San Giovanni a Piro, negativo anche il terzo...
San Giovanni a Piro, negativo il secondo tampone...
San Giovanni a Piro, Terranostra ha avviato la...
San Giovanni a Piro ancora in Tv, grazie allo...
Gusto Italia in tour: da giovedi a tutto Cilento,...
Coronavirus, un caso anche a San Giovanni a Piro....
Grazie a tutti
Per il Covid annullato il Pellegrinaggio a piedi...
Dopo Linea Blu anche La Vita in diretta arriva a...
Momenti di non trascurabile bellezza Puntata n.4:...
Il nostro mare a portata di click, attiva l'app...
San Giovanni a Piro, la Masseta e il Cilento su...
L'Infinito di Valentina Cetrangolo conquista il...
San Giovanni a Piro riceve la qualifica di...
Morigerati, bus navetta gratuita per i turisti,...
Riaperta a Scario la spiaggia della Resima e...
La legalita' vista dagli occhi delle nuove...
Confermate le 5 Vele di Legambiente per il Comune...
Emergenza coronavirus, rimandata al 2021 l'XI...

Piano di Zona S9: con il progetto ITIA partono i tirocini di inclusione



SAPRI. Misure speciali per il sostegno alle persone bisognose, con corsi di formazione, tirocini e sostegno ai nuclei familiari più deboli. E’ il progetto Itia (Intese territoriali inclusione attiva) avviato in questi giorni dal Piano di Zona S9 di Sapri e finanziato dalla Regione con 724mila euro. Varie le opportunità per i cittadini appartenenti alle cosiddette fasce deboli.

“Il progetto Itia – ha spiegato la coordinatrice del Piano di Zona S9 Gianfranca Di Luca - è stato promosso dalla Regione Campania per favorire l’inclusione sociale. Si tratta di un’occasione importante che permetterà di aiutare tante famiglie ma soprattutto avvicinare concretamente al mondo del lavoro tantissimi giovani”. Sono previsti interventi a domicilio di sostegno nei percorsi di educazione scolastica, culturale e relazionale per 50 minori di età compresa tra i 6 e i 16 anni; corsi di formazione di operatore turistico, educatore per l'infanzia e operatore socio sanitario per un totale di 61 partecipanti; 51 tirocini di inclusione destinati a lavoratori svantaggiati o maggiormente vulnerabili della durata di 5 mesi remunerati con 500 euro mensili.

Gli interventi di sostegno a domicilio sono curati dalla cooperativa sociale "Tertium Millennium", i corsi di formazione sono gestiti dall’ente di formazione professionale "ScuolaNuova srl" e i tirocini dal Servizio Sociale Professionale e dall' APS "Giovani Mentor". I destinatari del progetto Itia sono tutti residenti nei 17 Comuni dell’ambito  territoriale  S9 (Sapri, Alfano, Camerota, Casaletto Spartano, Caselle in Pittari, Celle di Bulgheria, Centola, Ispani, Morigerati, Roccagloriosa, Rofrano, San Giovanni a Piro, Santa Marina, Torraca, Torre Orsaia, Tortorella, Vibonati).

Comunicato stampa

Altri articoli Bandi, concorsi, lavoro

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login