Gabetti
Breaking News
Giornata degli alberi 2017 a San Giovanni a Piro...
Policastro: un ulivo in memoria di Dorotea e di...
''Malavita e Fiumi d'oro'', incontro con Nicola...
Sapri, l'acqua ritorna potabile
Il comitato territoriale SNOQ di Sapri per la...
Omicidio del Sindaco pescatore: la Fondazione...
In occasione della Giornata contro la violenza...
Camerota, Comune mette a disposizioni terreni...
Cilento di Corsa 2018, ufficializzate le 12 tappe
Inaugurato a Scario il nuovo parco giochi...
Consac sul servizio nel golfo di Policastro:...
La tecnologia digitale in Ortopedia ad Oliveto...
Camerota, il 25 novembre si accendono le...
Da Santa Marina richiesta di chiarimenti a Consac...
Sapri: acqua non potabile, arriva l'ordinanza del...
Camerota, il Sindaco Scarpitta: vi mostriamo come...
San Giovanni a Piro: cittadinanza onoraria al...
Salvo' bambina da annegamento: al dott. Gerardo...
Nuove e straordinarie scoperte archeologiche a...
Presentato il progetto di Palazzo Salerno
Crepa nel Castello di Policastro, ordinanza del...
Blitz antidroga nel basso Cilento
Sancita ufficialmente l'affiliazione tra Sporting...
Per la Giornata dell'Unita' Nazionale inaugurato...
104 anni di Felic(e)ita'!
Il Cineteatro Tempio del Popolo di Policastro e...
Inaugurata la Mostra ''I colori di Ortega tra...
Da San Giovanni a Piro le immagini in occasione...
All'eroe di Sparta, Giuseppe Tripari, dedicata la...
Fede, tradizione e pieta' popolare: Rosalia...
Corsa del Mito, ufficiale: si corre il 12 maggio...
Maria Cetrangolo prima eletta al Congresso...
Rinvenuta lontra morta sulla Cilentana
Cilento Experience: un territorio da vivere. Tra...
La Rai sceglie Maratea per il Capodanno 2018

Feri' un concittadino con il coltello: 52enne di Scario assolto dall'accusa di tentato omicidio



Quattro mesi di reclusione, con sospensione della pena e assoluzione dall'accusa di tentato omicidio. Questa la decisione del Gup del Tribunale di Vallo della Lucania nell'udienza di inizio febbraio con rito abbreviato, in conformità della scelta processuale formulata dal legale della difesa, l'avv. Franco Maldonato, nei confronti di Franco Magliano, accusato nel 2015 di tentato omicidio. Per il 52enne di Scario il reato è stato derubricato dal Giudice in lesioni personali volontarie.

I fatti risalgono all'8 settembre del 2015, quando il Magliano dopo una lite con un concittadino procurò a quest'ultimo lesioni causate da un'arma da taglio, finendo agli arresti domiciliari. Dopo qualche mese il Tribunale della Libertà, accogliendo l'istanza di riesame, annullò l'Ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per il presunto reato di tentato omicidio, disponendo l'immediata scarcerazione dell'arrestato

Comunicato stampa

Altri articoli Cronaca

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login