Gabetti
Breaking News
Antonio Angri e Claudio Selicato conquistano il...
Maratea conferma le 5 vele. Il Sindaco Cipolla:...
Camerota conquista le 5 Vele, Scarpitta:...
Il mare piu' bello 2018, 5 vele a Cilento Antico...
Cultura e arte al Castello di Torraca
Mozzasnella, dal Cilento arriva sul mercato la...
Studentessa di San Giovanni a Piro conquista il...
La Protezione Civile di Torre Orsaia inaugura la...
Ventuno anni fa moriva Silvia Ruotolo, vittima...
Caos Stir: Santa Marina diffida Eco Ambiente. A...
San Giovanni a Piro si tinge di viola grazie...
Pyros 228: Corsalonga 36, confermata autenticita'...
Turismo: nuovo sistema parcheggi nel Comune di...
Tanto spettacolo al Dual Match di pugilato ad...
Camerota, i Saraceni assaltano il paese: grande...
Nigro, pokerissimo a Villammare. Trionfano anche...
Festa del Mare Uisp 2018: Scario sul Tg3 Rai...
Presentato il piano di lavoro per il rilancio di...
Caos Stir di Battipaglia, l'appello del Sindaco...
Istituzione di un Commissariato di Polizia nel...
Lucia Forabosco presenta: l'Anello di Santa Rita,...
Lotta alla ludopatia: la proposta del Psi di...
Capitan Ventosa a San Giovanni a Piro! il video...
Il pesce pettine: in attesa dell'arrivo nelle...
San Mauro La Bruca ha due nuovi cittadini...
Le Eco-aule arrivano in Campania
Il Ministero ricostituisce la Commissione di...
San Severino di Centola, inaugurato un Centro...
Il centro storico di Marina di Camerota teatro...
L'avv. Franco Maldonato rassegna le dimissioni da...
Il Vescovo De Luca indice la Visita Pastorale...
L'amore tra il nocchiero Palinuro e la ninfa...
Corpus Domini 2018, le foto da San Giovanni a Piro
Maria Marotta designata per la Finale Scudetto di...
Eventi estate 2018 a Camerota: cultura,...
Camerota, ritorna il Trenodamare: nel 2017...
Gestione del problema Cinghiali: operativi 230...
San Mauro Cilento: arrestati funzionari pubblici...
Pietrasanta 2018, la festa raccontata attraverso...
Cambio nel programma di Equinozio d'Autunno: Nina...
Alla campionessa del mondo Lubrano ed a Pugliese...
Tutte le foto della #36Corsalonga
Partita la macchina organizzatrice della seconda...
Emozionante primo posto a Reggio Emilia per...
Aperte le iscrizioni alla 12a edizione del...
Scario, nuove limitazioni e divieti nel centro...
A luglio Lo Stato Sociale a Scario per...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...
BUONISSIMI 2018, ufficializzate le coordinate...

Controllo straordinario antidroga: un arresto e diversi deferiti nel weekend di Pasqua



Nel corso del weekend pasquale i Carabinieri della Compagnia di Sapri hanno effettuato un servizio coordinato che ha visto l’impiego di circa 30 militari, teso al contrasto dei reati di larga diffusione tra il Golfo di Policastro e le località di Palinuro e Marina di Camerota.

Gli uomini dell’Aliquota Operativa, guidati dal Mar. Giuseppe Forte, hanno tratto in arresto un giovane del Gambia classe 85, sorpreso in località Palinuro a cedere alcune dosi di hashish. Dopo un primo tentativo di fuga l'uomo, bloccato e perquisito, è risultato in possesso di ulteriori 7 grammi di sostanza stupefacente. Arrestato, è stato collocato agli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G. della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania.

Il Servizio coordinato ha consentito agli uomini dell’Arma, attraverso due sue articolazioni della Stazione di Centola Palinuro e di Torre Orsaia, di deferire un giovane originario di Napoli, classe 95, trovato in possesso di 4 dosi di cocaina, 4 dosi di marijuana e 3 dosi di hashish, per un peso complessivo di 15 grammi.

Stessa sorte toccata ad un altro cittadino extracomunitario, classe 99: fermato dai militari della Stazione di Sanza è stato denunciato a piede libero poiché in possesso di circa 17 grammi di hashish e marijuana.

I controlli da parte dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, comandati dal Mar. Bosco, tesi a garantire anche la sicurezza sulle strade hanno consentito di deferire a piede libero 3 giovani fermati alla guida con tasso alcolico superiore a 1,2 gr.l, mentre sono state ritirate 5 patenti per gravi violazioni al Codice della Strada.

Infine sono stati segnalati all’organo prefettizio 25 giovani, sia residenti locali che provenienti dalle vicine provincie di Napoli e Salerno, tutti risultati in possesso “per uso personale” di sostanza stupefacenti del tipo cocaina, hashish ed ecstasy. 

Comunicato stampa

Altri articoli Cronaca

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login