Gabetti
Breaking News
Il terzino del Toro Cristian Molinaro partecipa...
Bellissima giornata di sport a Scario, Alessandra...
Banca & Impresa: la Banca del Cilento...
Firmato Protocollo di Intesa tra la Federico II...
Cilentana: sottoscritta convenzione tra Regione e...
Grandi artisti per la ''Stagione Teatrale...
Scario su Sky, grazie al Memorial Giovanni...
Ritorna l'attesa Sagra della salsiccia e della...
Seconda edizione concorso ''STOP violenza''
Continua la Rassegna Voci e Suoni dai Borghi....
Pyros incontra Travaglio a Ceraso
I colori di Ortega tra Matera e il Cilento
Avviso dalla Consac ai giovani per un tirocinio...
Nessuno deve rimanere indietro
Le olimpiadi della solidarieta' raggiungono...
Celle di Bulgheria, il sindaco Marotta invitato a...
Tutto esaurito per il concerto di Peppe Servillo...
La societa' INWIT pronta a ridurre il numero...
Maria, Madre della santa Speranza: a San Giovanni...
Un concorso d'idee per la realizzazione del logo...
Rinvenuta lontra morta sulla Cilentana
Importanti novita' sulla depurazione nel golfo di...
In occasione della XII Settimana Mariana la...
Al via ''Voci e Suoni dai Borghi, la Rocca delle...
I devoti di Maria in cammino da Camerota al...
L'ultramaratoneta italiano Giuseppe Tripari porta...
Maturita': bonus di 340 euro a chi ha preso 100 e...
Esce domani Pyros 220: le voci di Equinozio,...
Il Vescovo De Luca presenta gli orientamenti per...
Cilento Experience: un territorio da vivere. Tra...
La Rai sceglie Maratea per il Capodanno 2018
Approvato il calendario scolastico 2017/2018, si...
L'elenco degli autovelox cilentani

Rinvenuta lontra morta sulla Cilentana



Un esemplare di lontra, purtroppo deceduto, è stato trovato ieri nel tardo pomeriggio sulla Cilentana, molto vicino all’Oasi Fiume Alento. In questo fiume, in passato, vi erano stati avvistamenti, di cui l’ultimo risale ad un anno fa e vedeva due esemplari nuotare nelle acque della diga.

A darne notizia i colleghi di Infocilento che hanno raccontato che dopo aver ricevuto la segnalazione il personale dell’Oasi si è coordinato con quello del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e con le forze dell’ordine per il recupero dell’animale, sul quale verranno effettuati gli opportuni approfondimenti scientifici.

La lontra è un animale dichiarato a rischio di estinzione in Italia a partire dal 1977, ad oggi sul territorio nazionale se ne contano poco più di 200 esemplari.

L’Oasi Fiume Alento rappresenta l’habitat naturale perfetto per questi predatori, al vertice della catena alimentare degli ecosistemi acquatici. Vista la difficoltà della sua conservazione, sia il personale dell’oasi sia quello dell’Ente Parco mettono massimo impegno nella sfida per la sua salvaguardia.

Questo ritrovamento risulta quindi molto grave, e molto triste, anche data la presunta causa della morte, ovvero il travolgimento della povera creatura da parte di un’automobile.

Giuseppe Grieco

Altri articoli Cronaca

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login