Gabetti
Breaking News
Sapri: maggioranza e opposizione unite contro la...
Tutti a Bosco per la Festa della Castagna!
3 milioni di euro al Comune di San Giovanni a...
Roccagloriosa e le sue antiche bellezze presente...
Sul porto di Marina di Camerota nascera' il Museo...
Salerno: domani Consiglio provinciale....
Viabilita', stanziati 553 milioni per 285...
Finanziata opera storica: oltre 1 milione per la...
Sicurezza degli edifici scolastici, fondi dalla...
Premio Nassiriya per la Pace, a ritirare il...
Santa Marina: contributi per la realizzazione di...
La Diocesi di Teggiano Policastro organizza una...
Dal 1 gennaio 2019 chiudera' il punto nascita...
Turismo: appuntamento a Palinuro per la tavola...
Incidente nel golfo di Policastro: marittimo...
L'Europa chiama il Cilento: giovani aspiranti...
Presentato in Provincia di Salerno il progetto...
A Sapri la presentazione del libro 'Miti e...
Camerota, via ai lavori al porto. Scarpitta:...
Torna il Premio Internazionale Nassiriya per la...
Camerota, arriva la fibra ottica ultraveloce....
Cento anni dalla fine della prima guerra...
Il brigantaggio, ''fenomeno da rivalutare''....
Direttamente da Kabul il videomessaggio di auguri...
Michele Strianese nuovo Presidente della...
Pyros 233 in edicola: 40esimo Famiglia...
Piano di Zona S9, nuove opportunita di formazione...
Il Vescovo De Luca conclude la Settimana Mariana,...
Diffamazione: assolto Dario Vassallo
Da Teggiano a Taranto due giovani conquistano la...
Il PNCVDA alla Barcolana di Trieste annuncia la...
Italia nascosta, l'Oasi di Morigerati tra i 65...

Dissequestrata la banchina di sopraflutto del Porto di Policastro Bussentino



Con decreto n. 009/18 del 07.02.2018, il Tribunale del riesame di Potenza ha annullato il provvedimento emanato il 17.01.2018, con il quale il GIP del Tribunale di Lagonegro aveva disposto il sequestro preventivo della banchina di sopraflutto del porto di Policastro Bussentino, ordinandone il dissequestro.

“Questa notizia mi rende molto felice- ha commentato il Sindaco di Santa Marina Giovanni Fortunato- sono convinto che chi agisce nella liceità e in maniera equa vince sempre e questa sentenza, ancora una volta, ne è la dimostrazione. Ringrazio l'avv. Felice Lentini, che ha saputo, con decisione e competenza, difendere la verità e far trionfare la giustizia. Voglio rassicurare i cittadini che il porto sarà realizzato in tempi brevi, i lavori non saranno fermati dai ricorsi dei soliti noti che puntualmente cercano, con ogni mezzo, di bloccare ogni opera e di fermare lo sviluppo e il progresso a discapito degli altri cittadini.  Il nostro impegno e la nostra determinazione non saranno mai fermati e presto realizzeremo il nostro obbiettivo: costruire la Città del Futuro”.

COMUNICATO STAMPA

Altri articoli Cronaca

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login