Zazza
Breaking News
L'Istituto Teodoro Gaza partecipa alla 12a...
A Sala Consilina, un convegno sulla Pace fiscale
San Giovanni a Piro, Birba scomparsa da una...
San Giovanni a Piro, pile e placche nuove per il...
Celle di Bulgheria, ristrutturata la fontana piu...
La Pastorale Familiare e Vita organizza il quinto...
Borse di studio per gli studenti delle scuole...
Telesoccorso gratuito per anziani e disabili, al...
Torraca: il campo sportivo in memoria dei due...
Piano di Zona S9, 724mila euro per l'occupazione...
Camerota, progetto asilo nido ammesso a...
La Citta' di Salerno chiude, licenziati tutti i...
Il Consigliere provinciale Carmelo Stanziola neo...
Parco Nazionale del Cilento: Patrocini e...
Procede l'iter per la strada Camerota-Lentiscosa
L'abbraccio sangiovannese per il popolo...
Nel Parco del Cilento la seconda edizione della...
Piano di Zona S9, in arrivo due nuove autovetture...
Studenti cilentani al lavoro in Capitaneria di...
Torraca, al via i lavori per la metanizzazione
L'Associazione Il Tempo per L'oro di Sapri...
Online il nuovo sito web istituzionale del Comune...
Promozione delle imprese che puntano al futuro,...
Eletto il nuovo Consiglio provinciale di Salerno....
Graficamente: tanta voglia di riscatto del...
Camerota, a mensa una figura esperta per bambini...
Una Marcia per la Pace, le immagini da San...
La Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore e...
Eletto il nuovo direttivo della Pro Loco San...
Giorno della Memoria, a Salerno la consegna della...
Cilento di Corsa 2019, svelate le 14 tappe del...

Il Ministro dell'Ambiente Costa: Pronti a finanziare un progetto per la messa in sicurezza dei centri abitati a valle del Monte Bulgheria



CELLE DI BULGHERIA. “Siamo pronti a finanziare un progetto per mettere in sicurezza i centri abitati minacciati dalle colate detritiche del monte Bulgheria”. Sono le parole del ministro dell’Ambiente Sergio Costa che nei giorni scorsi ha incontrato il sindaco di Celle di Bulgheria Gino Marotta.

“Il ministro – ha spiegato il primo cittadino  - ha subito manifestato la propria disponibilità a finanziare un progetto di mitigazione del rischio idrogeologico. Un intervento sul crinale del monte Bulgheria che permetterebbe di evitare colate detritiche verso i centri abitati di Celle e Poderia”.

Ora però è necessario elaborare un progetto. “L’iter per la progettazione degli interventi è già iniziato – tiene a precisare Marotta – il Consiglio Comunale ha stanziato i fondi e personale esperto è già al lavoro. La realizzazione del progetto preliminare è stata affidata alla Comunità Montana e al Cugri”. Poi aggiunge: “Le colate detritiche sono un fenomeno pericolosissimo che ultimamente si ripete troppo spesso. Eventi di questo tipo sono stati già registrati nel 2015 e nel 2017. Ma alla fine dell'800 - avverte Marotta - ci sono stati anche dei morti".

Lo scorso mese di agosto il fango arrivato dalla montagna ha sradicato centinaia di alberi, ha raso al suolo coltivazioni, ha sommerso una costruzione e seriamente danneggiato una strada. "Sono anni che chiedo un intervento urgente degli enti preposti - spiega il Sindaco - ma nessuno si è mai mosso. Adesso, finalmente, abbiamo la disponibilità del ministro”. 

Comunicato stampa

Altri articoli Cronaca

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login