Gabetti
Breaking News
Festeggiando la liberazione...con chi la storia...
Le ''Barchette di San Pietro'' invadono il...
Teatro, grande successo a Celle di Bulgheria per...
''Primavera sangiovannese, avifauna e...
Cilento, prende il via domani ''E...Vivi...
Corsa del Mito, Tuttinsieme dedica la nona...
Il Piano di Zona S9 cerca operatori per i servizi...
I Ditelo Voi e I Sonohra alla Festa di...
Sbloccati i fondi Feamp per il porto di Marina di...
Maratea, riapre il porto dopo la mareggiata
Centola, tolleranza zero contro gli...
Camerota, Delegata al Decoro lancia appello ai...
Camerota, sugli smartphone dei cittadini un...
San Giovanni a Piro, terzo incontro sul tema...
Piacenza: alla 166esima Festa della Polizia...
Centola, finanziati 5 progetti per la messa in...
Graficamente Love Cilento
Ad uccidere il giovane Antonio Pascuzzo e' stata...
Alla Corsa del Mito un seminario di aggiornamento...
Carelli nuovo Comandante della stazione dei...
Carnevale del Cilento 2018, vince Marina di...
Lentiscosa, condotta idrica in amianto-cemento:...
Vincenzo Summa di Picerno conquista il Trout...
Franco Magliano della Cilento Run a Seregno per...
Omicidio Pascuzzo, arrestato un 18enne
Capaccio, giornata del benessere tra le erbe...
A Camerota un software innovativo per l'imposta...
Il giovane Antonio Alexander Pascuzzo e' stato...
Buonabitacolo, ritrovato senza vita il corpo di...
Dalla Regione fondi ai musei della civilta...
Scario, auto contro i tavolini di un bar,...
Bianco Tanagro, programma ufficiale e i...
Corsa del Mito, boom di iscritti
Mille studenti per visitare le bellezze di...
Ceraseto in fiamme, il Consigliere regionale Enzo...
Due boati spaventano i cilentani, colpa di 2...
Consac apre altri due sportelli fisici a Sapri e...
''Frammenti di emozioni'', la nuova opera di...
Doppia iniziativa del Forum dei Giovani della...
Giuseppe Tripari taglia il traguardo delle 200...
Fiamme avvolgono il Ceraseto, distrutto uno dei...
Fratelli d'Italia, il sindaco di Santa Marina...
Sommozzatore spagnolo salvato dalla Guardia...
Certosa di Padula, dal 7 aprile al 3 giugno Nova...
Battiti di Pesca ritorna tra i banchi di scuola!...
Ritorna il Meeting del Mare, ufficializzati gli...
Incremento delle forze dell'ordine a Camerota,...
Ogni anno, il martedi' dopo Pasqua, il Santuario...
Sapri, prodotti cosmetici e alta moda ''made in...
Torraca, Cittadinanza Onoraria all'Ing. Nicola...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
Pyros 226: speciale elezioni, matrimoni a...
28 milioni di euro per gli artigiani dalla...
A Pasquale Nicodemo e Graziano Sisinni il Gran...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
A Policastro Bussentino il Corso di Formazione...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...
Foto e Corti dal Cilento, il premio dedicato a...
Bianco Tanagro sempre piu' green! le...
Echi dal mare: 'Tuttinsieme' indice la terza...
BUONISSIMI 2018, ufficializzate le coordinate...

2 lontre a spasso nell'oasi Wwf di Morigerati (video)



Un avvistamento raro e tanto atteso quello immortalato in un video e postato su Facebook da un abitante di Morigerati. Una coppia di lontre è stata ripresa in pieno giorno nell’Oasi WWF delle Grotte del Bussento di Morigerati, nel Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Nelle immagini di Giovanni Pellegrino si intravedono i due esemplari giocare e nascondersi tra la vegetazione.

Della presenza delle lontre nell’oasi di Morigerati si ha certezza da sempre; le tracce del suo passaggio sono ben visibili sebbene sia sempre più raro incontrare il mammifero, fra l’altro ad alto rischio estinzione. 

L’Oasi di Morigerati si estende per 607 ettari ed è  tra le Oasi Wwf più importanti d’Italia grazie anche al suo particolare fenomeno carsico. Il fiume Bussento, dopo un percorso sotterraneo di cinque chilometri - si inabissa nei pressi di Caselle in Pittari - riaffiora a Morigerati creando cascate e paesaggi incantevoli. Nelle acque del fiume è possibile incontrare trote, il granchio e il gambero di fiume, quest’ultimo fotografato nei giorni scorsi da una delle guide che gestisce il sito naturalistico.

La notizia in pochi giorni è balzata anche su Ansa.it che ha sottolineato che dei circa 600 esemplari stimati in Italia sono le Oasi di Persano e delle Grotte del Bussento di Morigerati i siti dove è più facile osservarle. Il sito naturalistico è gestito dalla società Morgete composta da sole donne, che hanno deciso di restare nel comune di Morigerati per tutelare e valorizzare l’Oasi e conservare la biodiversità attraverso educazione, formazione e iniziative sul territorio.

«E’ emozionante vederle. Conferma ciò che noi già sapevamo, perché le loro tracce sono visibili da sempre. Conferma anche che il nostro è un territorio sano e sicuro – spiega Demetria Barra, guida dell’Oasi e anima del sito – perché la lontra ama nascondersi nella vegetazione e vivere in luoghi ‘protetti’». Demetria sin dall’inizio ha dato tutta se stessa per il sito. Con un gruppo di giovani di Morigerati ha fatto uno sciopero della fame per poter vedere realizzata l’Oasi Wwf. «Lavoro qui da quando è nata vent’anni fa e mi era capitato di vederne una più o meno cinque anni fa – conclude – Mi attraversò la strada, era una piovosa e buia giornata di dicembre. E’ un esemplare fantastico».

Altri articoli Curiosita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login