Gabetti
Breaking News
Torraca ospita l'incontro ''Il Grano e la...
Il Presidente della Commissione Sanita' del...
Il grande cinema a San Giovanni a Piro. Nick...
Natale 2018 a Sgap, Scario e Bosco. Ecco il...
Pista su ghiaccio e presepe sottomarino: Camerota...
L'Associazione MediaPyros presenta il Calendario...
L'Ass. Ad Arte invita tutti alla prima edizione...
Aeroporto di Salerno: approvato a Roma il Master...
Ilaria Agresta ai Mondiali di Kudo in Giappone
A Torraca, i Carabinieri di Sapri festeggiano la...
Scario su Rai Sport per le finali Triathlon...
Marina di Camerota, che spettacolo le Luciammare:...
Chiusura punto nascita degli ospedali di Sapri e...
No alla violenza sulle donne da Scario, Bosco e...
Chiusura del punto nascita di Sapri: il Rotary...
Migliaia di persone a Sapri per difendere...
Chiusura punti nascite di Polla e Sapri, il...
On line il nuovo giornaledelcilento.it
Notte del Pallone Rosa: all'arbitro Maria Marotta...
3 milioni di euro al Comune di San Giovanni a...
Finanziata opera storica: oltre 1 milione per la...
Sicurezza degli edifici scolastici, fondi dalla...
Premio Nassiriya per la Pace, a ritirare il...
Incidente nel golfo di Policastro: marittimo...
Presentato in Provincia di Salerno il progetto...
Il brigantaggio, ''fenomeno da rivalutare''....
Direttamente da Kabul il videomessaggio di auguri...
Piano di Zona S9, nuove opportunita di formazione...
Il Vescovo De Luca conclude la Settimana Mariana,...
Incredibile scoperta a Camerota, ritrovata una...
San Giovanni a Piro, avvistate tre rare cicogne...
Spettacolo nel golfo di Policastro: spuntano 3...

Sei uova da difendere! a Villammare l'Associazione ARDEA per proteggere un nido di corriere piccolo



Sulla spiaggia dell’Oliveto a Villammare, nel comune di Vibonati (Sa), nei giorni scorsi è stato individuato un nido con sei uova di Corriere Piccolo (Charadrius dubius), un piccolo, elegante, limicolo, specie protetta dalla Direttiva Uccelli.

In difesa del nido è giunta prontamente l’Associazione ARDEA che ha costruito una recinzione e consegnato al vicino lido “Sbarco dei 300” la bandiera di "Lido Amico del Fratino".

“Siamo giunti a Villammare per tutelare il nido di corriere piccolo, – spiega l’Associazione - rinvenuto dal socio Ardea Arnaldo Iudici, che conta ben sei uova. La tardiva deposizione, realizzata da due diverse femmine, è a rischio a causa della notevole presenza di bagnanti e di attività antropiche. Abbiamo provveduto a costruire una recinzione e ad installare cartelli di avviso per i turisti con la collaborazione del Lido Sbarco Dei 300 di Ciolfi Catia, i cui gestori si sono dimostrati molto attenti alla salvaguardia del nido e alle tematiche ambientali. Al lido è stata anche consegnata la bandiera di "Lido Amico del Fratino" un riconoscimento consegnato ai lidi virtuosi, dal punto di vista della tutela della natura, dall'associazione Ardea e dalla Regione Campania - Settore Ecologia”.

L’Associazione Ardea, ringrazia inoltre per l’importante collaborazione i soci Arnaldo Iudici, Giovanni Capobianco, Salvatore Ferraro e Marcello Giannotti, Alberto Mautone in qualità di referente del lido, e l’attivista Paolo Abbate “per il suo costante impegno in difesa dell'importante duna presente nell'area e la guardia costiera di Sapri”.

Seguono le immagini della giornata e alcuni scatti del Corriere Piccolo realizzati nella stessa zona da Andrea Sorrentino all’inizio di giugno

Aggiornamento:

Le sei uova di Corriere piccolo deposte nelle scorse settimane sulla spiaggia dell’Oliveto a Villammare, nel comune di Vibonati, si sono schiuse domenica 22 luglio. A comunicare la bella notizia l'associazione onlus ARDEA e l’attivista ambientale Paolo Abbate, che avevano costruito una recinzione a difesa del nido"I pulli hanno avuto la fortuna di trovare vicino la duna, dove si sono nascosti. Appena i bagnanti e i gabbiani si saranno allontanati, insieme ai genitori si recheranno sul bagnasciuga dove la specie trova, con il movimento di va e vieni delle onde, i piccoli animaletti di cui si cibano".

 

”La deposizione di 6 uova rappresenta secondo l’Ardea un fatto eccezionale, - racconta Abbate - ma anche l’area in cui la specie ha nidificato, composta da spiaggia mista di ciottoli e sabbia, da duna e dal piccolo rivo perenne di acqua pulita, rappresentano, sempre secondo gli esperti ornitologi, un habitat molto favorevole. E’ necessario dunque mantenere assolutamente questo valore naturale che il comune di Vibonati ha la fortuna di possedere”.

37609813_2057186727638865_3151464186521845760_o37632238_2057186687638869_6397447056901799936_o37591175_2057186537638884_5641714116260265984_o37583722_2057186297638908_2223780254499995648_o37544460_2057186284305576_932691623370817536_o37526091_2057186507638887_8166357937946624000_o37371493_2057186274305577_1026693429389688832_o37583237_2057186457638892_1329060978158993408_o

P1180197P1180049

Altri articoli Curiosita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login