Zazza

Celle di Bulgheria, incontro ufficiale a Roma tra il sindaco Marotta e il neo ambasciatore di Bulgaria



Il sindaco di Celle di Bulgheria Gino Marotta è stato ricevuto ufficialmente a Roma dal neo ambasciatore della Repubblica di Bulgaria in Italia, Todor Stoyanov. L’alto diplomatico bulgaro ha voluto incontrare personalmente il primo cittadino per rafforzare i rapporti tra l’ambasciata e la comunità di Celle.

Il piccolo centro cilentano da qualche anno è gemellato con la cittadina bulgara di Veliki Preslav ed è l’unico comune d’Italia dove nelle scuole elementari si studia anche la lingua bulgara e dove è possibile ammirare nel centro del paese la statua del principe bulgaro Altzek, il condottiero che guidò gruppi di popolazione bulgara verso il Sud Italia. “Il legame con la Bulgaria è sincero e profondo – ha spiegato il sindaco Marotta – le attività culturali che condividiamo sono sempre di più, così come anche i turisti bulgari che arrivano nel Cilento per visitare il nostro paese. Con il neo ambasciatore – ha aggiunto il sindaco – abbiamo discusso delle iniziative da mettere in campo nei prossimi mesi e di eventuali scambi commerciali con la Bulgaria. Mi ha anche detto – continua Marotta - che è sua intenzione creare un rapporto diretto tra il nostro Comune e il ministero del Turismo bulgaro e presto verrà a Celle di Bulgheria per conoscere personalmente la nostra comunità”.

Intanto, il prossimo 24 maggio, il sindaco Marotta è stato invitato ufficialmente a partecipare alla Festa della Cultura bulgara che si terrà a Roma, presso l’ambasciata, alla presenza del presidente dell’assemblea nazionale della Repubblica di Bulgaria Tsveta Karayancheva.

Comunicato stampa

Altri articoli Curiosita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login