Zazza
Breaking News
Una croce per Simon
Oltre il disagio ed il bisogno: Il Piano di Zona...
Tutto pronto per l'ottava edizione del Camerota...
Emozionante cerimonia a Ciolandrea per la...
Emergenza Covid-19, Fortunato annulla fiera...
Film d'autore sotto le stelle a Morigerati, al...
L'associazione Ad Arte si racconta e presenta il...
Radio Kiss Kiss alla scoperta di San Giovanni a...
Rai 1 si innamora dell'Area Marina Protetta Costa...
Piano di Zona S9: con il progetto ITIA partono i...
Grandi classici oltre il tempo presso l'arena...
Bosco borgo cardioprotetto
Storie in piazza 2020, ''un percorso dedicato...
San Giovanni a Piro, negativo anche il terzo...
San Giovanni a Piro, negativo il secondo tampone...
San Giovanni a Piro, Terranostra ha avviato la...
San Giovanni a Piro ancora in Tv, grazie allo...
Gusto Italia in tour: da giovedi a tutto Cilento,...
Coronavirus, un caso anche a San Giovanni a Piro....
Grazie a tutti
Per il Covid annullato il Pellegrinaggio a piedi...
Dopo Linea Blu anche La Vita in diretta arriva a...
Momenti di non trascurabile bellezza Puntata n.4:...
Il nostro mare a portata di click, attiva l'app...
San Giovanni a Piro, la Masseta e il Cilento su...
L'Infinito di Valentina Cetrangolo conquista il...
San Giovanni a Piro riceve la qualifica di...
Morigerati, bus navetta gratuita per i turisti,...
Riaperta a Scario la spiaggia della Resima e...
La legalita' vista dagli occhi delle nuove...
Confermate le 5 Vele di Legambiente per il Comune...
Emergenza coronavirus, rimandata al 2021 l'XI...

Raccoglie rifiuti sulle spiagge, encomio solenne del Comune di San Giovanni a Piro ad un cittadino virtuoso



SAN GIOVANNI A PIRO. Un esempio per tutta la comunità. Tanto da meritarsi l’encomio solenne del Comune per l’alto senso civico e per la cura del proprio paese. Luigi Mangia, pensionato da alcuni anni, non se lo aspettava proprio di ricevere un riconoscimento così importante. A Luigi è sempre sembrato naturale e doveroso fermarsi a raccogliere la sporcizia trovata lungo la strada o sulla spiaggia. Un rito quasi quotidiano che non è passato però inosservato agli occhi del sindaco Ferdinando Palazzo che durante l’ultimo consiglio Comunale, con l’approvazione unanime di tutti i consiglieri, ha voluto tributare a Lugi l’encomio solenne del Comune.

“Per l'attività meritoria che svolge silenziosamente a tutela e a salvaguardia del paesaggio costiero e marino – ha spiegato il primo cittadino – per aver raccolto ogni genere di rifiuto abbandonato nella solitudine della bellezza del nostro territorio". Insomma un doveroso riconoscimento per quanto fatto per la comunità. “Luigi – ha continuato il sindaco - ha dato una lezione di senso civico a tutti e meritava di essere premiato, anche per sensibilizzare la popolazione a rispettare l’ambiente e a tutelarlo”. “L’empio di Luigi nella sua semplicità è straordinario – ha aggiunto il vicesindaco con delega all’Ambiente Pasquale Sorrentino - ed esprime tra valori fondamentali: l’amore per la propria terra, il senso del dovere e la capacità di essere un modello soprattutto per le nuove generazioni”.

Comunicato stampa

Altri articoli Curiosita'

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login