Gabetti
Breaking News
Emergenza incendi: fiamme lambiscono le...
Tre nuovi sacerdoti per il golfo di Policastro
A San Giovanni a Piro le inaugurazioni di Casa...
Camerota, barcaioli multati per abbandono di...
Preparate le carrette...a Caselle arriva la Crazy...
Camerota, Scarpitta consegna le deleghe: "Un...
San Giovanni a Piro, Conferenza Stampa...
In piazza a ballare il tango, a Morigerati torna...
Furti al mercato di Sapri, colti in flagranza tre...
Scario, il comune aderisce al progetto ASL...
A Scario la quarta Festa del Mare UISP
Le aree marine Infreschi-Masseta e Castellabate...
Premio letterario Roccagloriosa 2017, ecco i...
Task force volontari scende in campo per pulire...
A Salerno la Guardia di Finanza festeggia il...
A Sapri la II^ edizione del corso A.B.A. per...
Un vasto incendio colpisce il Parco Archeologico...
A San Giovanni a Piro un tavolo tecnico sulla...
I Modena City Ramblers alla Festa d'estate di...
Camerota, Scarpitta assegna le cariche: Calicchio...
Giuseppe Tripari conquista la Svizzera: primo...
Corpus Domini 2017, le immagini da San Giovanni a...
Marzia Croccia vince a Maratea la prima edizione...
Rachele Furiati e Domenico Flora trionfano a...
Gemellaggio tra le associazioni MediaPyros e...
Alla citta' di Matera il Premio Ortega 2017,...
Baia Infreschi ripulita da spazzatura e amianto:...
Iniziativa Autolinee Curcio: se doni il sangue...
Guida blu, 5 vele al tratto di mare da Scario a...
Tutto pronto per la prima di La Speranza...
Cambio al vertice della Capitaneria di Porto di...
Sapri: l'Aia attribuisce il Premio Massimo...
Silvia Mezzanotte in agosto a Bosco per la Festa...
Il Parlamento Europeo approva le Etichette...
Piano di zona: l'ora della trasparenza! dopo...
Mario Salvatore Scarpitta nuovo Sindaco di...
Il restauro di Sant'Antonio: le foto prima,...
Pubblicato il calendario eventi estate 2017 a San...
La Podistica San Giovanni a Piro insignita del...
Crisi idrica: chiusi fontanini pubblici e fontane...
Le telecamere del TG Itinerante Rai a Scario,...
Carenza idrica estate 2017, a San Giovanni a Piro...
Importante novita' per chi utilizza farmaci per...
Un nuovo direttore per il Giornale del Cilento
Rilievi Arpac, il mare di Scario passa l'esame a...
Enorme successo di pubblico e partecipanti per la...
Caos a Piazza San Carlo di Torino, tra i feriti...
Coca Cola, allerta per un lotto distribuito tra...
A Nigro, Capo ed alla 3C va la 6^ edizione della...
L'Appuntato Scelto Domenico Baldassarri di Scario...
Il comune assume 4 agenti di polizia
Tutte le foto della #Corsalonga35!
Le immagini della Festa della Madonna di...
Aich, Filomena Palomba e la Camaldolese trionfano...
Gli InFelici si aggiudicano il secondo...
Avviso Consac: grave crisi idrica da scarsita'
Conferenza Stampa su "Ritorno al Cilento,...
San Giovanni a Piro: apposita ordinanza per la...
#equinoziomediterraneo: ricco programma di...
Pubblicato il bando per il terzo Contest...
'A Prescindere...': dal 21 al 23 luglio la 5a...

All'Ospedale di Sapri, la IV edizione delle Giornate Endocrinologiche Cilentane



All’Ospedale dell’Immacolata di Sapri, parte la quarta edizione delle Giornate Endocrinologiche Cilentane. “Endocrinologia di Genere: le età della donna”, questo il titolo ed anche il tema di una interessante due giorni, quest’anno incentrata “sulle età evolutive della donna”: adolescenza, età fertile, menopausa, anzianità in svolgimento dal 20 al 21 aprile, presso il P.O. dell’Immacolata di Sapri.

Per i non addetti ai lavori, le Giornate Endocrinologiche Cilentane sono un “progetto” (condiviso dal Gruppo Endocrinologico operante in questo territorio) di aggiornamento e di scambio con i referenti delle Società Scientifiche di Endocrinologia e con le discipline che si intersecano ad essa. Quest’anno, le G.E.C. danno all’evento un taglio multidisciplinare, destinato a: endocrinologi, diabetologi, internisti, cardiologi, ginecologi, medici di biologia molecolare, medici di medicina generale, pediatri, nefrologi, infermieri e biologi ed accolgono un evento macroregionale “Campania-Molise” della Società Italiana di Endocrinologia (S.I.E.) di cui è responsabile Antonio Agostino Sinisi professore associato di Endocrinologia all’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” (già SUN).

La responsabile del Progetto, nonché portavoce del Gruppo Cilentano G.E.C. dott.ssa Maria Rosa Pizzo, dice: “In questo Progetto rientra la valorizzazione del territorio attraverso iniziative culturali finalizzate alla promozione di studi in ambito endocrinologico riguardanti la popolazione del Cilento e Vallo di Diano e relative, alla conoscenza della storia, del paesaggio delle abitudini alimentari di un territorio universalmente riconosciuto come la “culla” della dieta mediterranea”.

In linea con questo progetto sarà indetta una borsa di studio, che sarà devoluta ad un giovane endocrinologo, di età inferiore a 40 anni, finanziata da onlus operanti su questo territorio: Associazione “Carmine Speranza”, Fondazione “Pietro De Luca”, “Associazione Diabetici Cilento e Vallo di Diano”. I partecipanti, dovranno sottoporre alla Commissione Scientifica una proposta di studio sul tema endocrino metabolico, con particolare riferimento alla Endocrinologia di Genere (per info, consultare il website www.mcmcongressi.it).

Le G.E.C. (Giornate Endocrinologiche Cilentane) sono un evento a cadenza biennale, di cui ospiti le massime personalità nel mondo della Endocrinologia e Diabetologia di Campania e Molise. Fra i relatori: Annamaria Colao, professore ordinario di Endocrinologia alla Federico II di Napoli; Dario Giugliano, Direttore l’Unità Operativa Complessa di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo, Università della Campania Luigi Vanvitelli; Katherine Esposito, professore associato di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo, Università della Campania Luigi Vanvitelli; Bernadette Biondi, professore associato confermato di Endocrinologia alla Federico II di Napoli; Giovanni Lupoli, Direttore la Scuola di Specializzazione di Endocrinologia e Malattie del Ricambio Università Federico II di Napoli, Mariano Agrusta Direttore il Centro di Diabetologia, Clinica Ruggiero Artemisia H di Cava dei Tirreni; Domenico Caggiano Direttore U.O.C. Endocrinologia A.O.U. San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno.

Ad ospitare tale evento, sarà il P.O. di Sapri di cui è Direttore Sanitario, la dott.ssa Maria Ruocco impegnata attivamente “nell’Obiettivo Rosa”, attraverso sensibilizzazione, prevenzione e cura delle malattie della donna. Tale P.O. per il biennio 2016-2017, è stato insignito del “bollino Rosa” grazie al quale è entrato nel circuito degli Ospedali O.N.D.A. (Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna).

Ad organizzare l’evento è il Gruppo G.E.C. (Maria Rosa Pizzo portavoce ed i colleghi endocrinologi: Gelsomina Campanile, Elvio D’Addato, Pasquale Sabatino, Luca De Franciscis) e la U.O. di Medicina (Responsabile la dott.ssa Annamaria Angelone).

Quest’anno, nell’ambito della progettualità di valorizzazione delle aree che ricadono nell’Ente Parco, giovedì pomeriggio, è prevista una visita al caratteristico borgo di Morigerati, al Museo di Arte Contadina e al Palazzo Baronale. Ad accogliere i congressisti, con un cocktail di benvenuto presso il Centro Sociale vi sarà il Presidente del Parco del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni, dott. Tommaso Pellegrino ed il dott. Cono D’Elia nella sua duplice veste di sindaco di Morigerati e vice Presidente l’Ente Parco. 

Comunicato stampa

Altri articoli Eventi

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login