Gabetti
Breaking News
Il Triathlon a Scario si apre al mondo, 3 giorni...
Camerota, il cimitero affidato alla ditta Berlor....
Italia nascosta, l'Oasi di Morigerati tra i 65...
''Un impianto a basso impatto ambientale per...
Piano di Zona S9, 18 cooperative accreditate per...
Scuola, presso l'Istituto Gaza al via un progetto...
Sapri piccante. In migliaia al Pic Day sul...
Educazione ambientale: gli alunni del Teodoro...
Incredibile scoperta a Camerota, ritrovata una...
Zafferano Montesano nel secondo appuntamento...
Nasce a Sapri il primo Juventus Official Fan Club...
Lavoro: Mamjd cerca personale
Camerota, sindaco blocca e denuncia i ladri di...
Continua l'Ottobre culturale, ecco il programa...
Al via il Progetto ''Acqua si...ma plastic free!'
Il Museo di Paestum diventa Autism Friendly
Chef Davide Mea a Sanremo con gusto, Scarpitta:...
Policastro Bussentino: Messa in sicurezza del...
Le bellezze di Camerota incantano i registi: dopo...
Politica: convocato il Consiglio Comunale a San...
Il Ministro dell'Ambiente Costa: Pronti a...
Il Premio Ortega 2018 a Maria Antonietta Picone...
Rubrica ''Mangia SANO Mangia CILENTANO'', prima...
Iniziato a Camerota l'Ottobre Culturale. Abbinato...
Protocollo di Intesa per la valorizzazione...
5 milioni per il consolidamento dell'Arco...
Nuove sinergie per la gestione della Posidonia...
La Cilento Run conquista Potenza
Pyros 232 in edicola: ''Le signore del muretto e...
Cilento Run: secondo posto alla STRAELEA 2018....
Karate: un pezzetto di Cilento in Portogallo al...
San Giovanni a Piro, avvistate tre rare cicogne...
Ascea, terminata la XXI edizione del Mediterraneo...
Infrastrutture: Santa Marina chiede una verifica...
Dogtoilet: parte a Scario il progetto...

Bianco Tanagro sempre piu' green! le anticipazioni della IX edizione



E’ il carciofo più delicato in commercio, il suo colore tenue lascia presagire una tenerezza fuori dal comune, una tendenza dolce e la totale assenza di spine. Un DNA che non lascia spazio ai dubbi, il bianco della Valle del Tanagro sta diventando il carciofo più amato dagli chef e dai gourmet.

E grazie a Bianco Tanagro, festival nato 9 anni fa dall’impegno della Pro Loco di Auletta e del presidente Giuseppe Lupo, oggi questa produzione è anche una realtà agricola sempre più importante per i comuni interessati dalla sua presenza: soltanto ad Auletta raggiunge i 40 ettari di superficie agricola destinata alla sua esclusiva coltivazione.

La manifestazione, in programma nel centro cittadino dal 28 aprile al primo maggio 2018, si avvale della consulenza della giornalista gastronomica Antonella Petitti e per questa nuova edizione si arricchirà di un ulteriore tassello.

“Il miglior modo per educare è dare l’esempio”, spiega Petitti, “ecco perché da quest’anno a Bianco Tanagro saranno disponibili delle family bag che consentiranno a tutti di portare a casa ciò che non sarà consumato. Maggiore senso civico e lotta allo spreco alimentare: saranno i nostri imperativi”.

“I piatti di Bianco Tanagro sono da sempre preparati dagli stessi contadini che coltivano il carciofo, sono i depositari delle nostre ricette tipiche ed anche le persone che meglio conoscono il valore del cibo che offrono. Sprecarlo fa male a tutti e non rende giustizia all’impegno necessario per produrre quei piatti. Vogliamo dare un segnale forte e speriamo serva a sostenere la lotta allo spreco alimentare”, sottolinea Lupo.

Settimana Gastronomica dal 20 al 27 aprile. 

Ogni anno ad anticipare la kermesse aulettese vi è una settimana intera in cui ristoratori, chef e pizzaioli dedicano al carciofo bianco della Valle del Tanagro un piatto o un menù.

Nessun obbligo e nessun costo, l'importante è dare spazio a questo carciofo di grande pregio. In cambio, l'organizzazione di Bianco Tanagro e la Pro Loco di Auletta promuoveranno gli indirizzi che di fatto - in tutta la Campania - faranno da apripista alla kermesse.

Le iscrizioni sono aperte e non hanno limiti geografici, la predilezione per la Campania è solo frutto della facilità nel procurarsi la materia prima. Per aderire basterà inviare una e-mail a prolocoauletta@tiscali.it e segnalare il menù o il piatto che si intende proporre, il costo e l'indirizzo del locale.

Anteprima Bianco Tanagro. 

Come di consueto, qualche giorno prima della manifestazione, si svolgerà una cena anteprima a base di carciofo bianco. Un’occasione per presentare la nuova edizione - assieme ai protagonisti - ma anche per poter approfondire le caratteristiche organolettiche di un prodotto straordinario ed unico.

Quest’anno ad ospitare l’Anteprima Bianco Tanagro sarà il Ristorante La Sfera di Baronissi. L’appuntamento è per il 20 aprile, alle ore 20:30, per una cena guidata ricca di spunti.

Per informazioni e/o prenotazioni: 089.9566401 – www.ristorantelasfera.i

COMUNICATO STAMPA

organizzazione a cura della Pro Loco Auletta

tel e fax 0975/392366

Infoline 380/1863475

prolocoauletta@tiscali.it

www.festadelcarciofobianco.com

 

Giuseppe Lupo, presidente Pro Loco Auletta

Altri articoli Eventi

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login