Gabetti
Breaking News
Il Triathlon a Scario si apre al mondo, 3 giorni...
Camerota, il cimitero affidato alla ditta Berlor....
Italia nascosta, l'Oasi di Morigerati tra i 65...
''Un impianto a basso impatto ambientale per...
Piano di Zona S9, 18 cooperative accreditate per...
Scuola, presso l'Istituto Gaza al via un progetto...
Sapri piccante. In migliaia al Pic Day sul...
Educazione ambientale: gli alunni del Teodoro...
Incredibile scoperta a Camerota, ritrovata una...
Zafferano Montesano nel secondo appuntamento...
Nasce a Sapri il primo Juventus Official Fan Club...
Lavoro: Mamjd cerca personale
Camerota, sindaco blocca e denuncia i ladri di...
Continua l'Ottobre culturale, ecco il programa...
Al via il Progetto ''Acqua si...ma plastic free!'
Il Museo di Paestum diventa Autism Friendly
Chef Davide Mea a Sanremo con gusto, Scarpitta:...
Policastro Bussentino: Messa in sicurezza del...
Le bellezze di Camerota incantano i registi: dopo...
Politica: convocato il Consiglio Comunale a San...
Il Ministro dell'Ambiente Costa: Pronti a...
Il Premio Ortega 2018 a Maria Antonietta Picone...
Rubrica ''Mangia SANO Mangia CILENTANO'', prima...
Iniziato a Camerota l'Ottobre Culturale. Abbinato...
Protocollo di Intesa per la valorizzazione...
5 milioni per il consolidamento dell'Arco...
Nuove sinergie per la gestione della Posidonia...
La Cilento Run conquista Potenza
Pyros 232 in edicola: ''Le signore del muretto e...
Cilento Run: secondo posto alla STRAELEA 2018....
Karate: un pezzetto di Cilento in Portogallo al...
San Giovanni a Piro, avvistate tre rare cicogne...
Ascea, terminata la XXI edizione del Mediterraneo...
Infrastrutture: Santa Marina chiede una verifica...
Dogtoilet: parte a Scario il progetto...

San Giovanni a Piro, terzo incontro sul tema ''Stili di vita e dipendenze''



Sabato 28 aprile a San Giovanni a Piro, alle ore 15 e 30 presso la Casa Canonica, si terrà il terzo incontro sul tema ''Stili di vita e dipendenze'', proposto dalla Parrocchia di San Pietro Apostolo e dal Gruppo Logos Onlus di Salerno.

Dopo i primi due appuntamenti di febbraio, "Certe notti" e "Vite giocate", molto intensi e con un'ottima partecipazione della collettività, il nuovo incontro sarà di formazione e prevenzione per i più piccoli, dedicato infatti ai ragazzi della 5a elementare e della scuola media.  L'evento sarà coordinato, come i precedenti, da Tina Lettieri, counselor e formatore del Gruppo Logos.

"Il luogo naturale dell'educazione e della prevenzione rimane la famiglia. - spiegano i promotori dell'iniziativa - 
La Parrocchia, la Scuola e le altre agenzie educative sono accanto alle famiglie 
ma non possono sostituirsi ad esse. È quanto mai necessario in questo particolare momento storico rafforzare la rete educativa tra famiglia/famiglie e agenzie educative, cercando di trasmettere ai più piccoli lo stesso messaggio. Insieme è più facile...".

Altri articoli Eventi

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login