Gabetti
Breaking News

A Licusati la rievocazione storica dei Moti Cilentani del 1828



L’Amministrazione comunale di Camerota, in collaborazione con l’Associazione Culturale ‘Pro Licusati’ e la Biblioteca comunale di Licusati, con il patrocinio del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e degli Alburni, organizza, nel 190°anniversario, la Rievocazione Storica sui Moti Cilentani del 1828, durante la quale saranno ricordati i martiri dell’insurrezione, in particolar modo Domenico Antonio De Luca e Giovan Battista Mazzara, entrambi di Licusati, per essere stati giustiziati e decapitati l’11 agosto 1828, con sentenza sommaria, dal Maresciallo Francesco Saverio Del Carretto, allora capo della gendarmeria a servizio di Francesco I di Borbone Re delle Due Sicilie.

Programma

Sabato 11 agosto alle ore 18.00 raduno in Piazza Giovanni Paolo II a Licusati con corteo storico in costumi d’epoca preceduto dagli Archibugieri di Cava dei Tirreni. Concentramento delle autorità civili e militari e della cittadinanza.

· Ore 19.00 Chiesa san Marco Ev. per il canto del Te Deum con nota storica-popolare sul miracolo di sant’Antonio Abate.

· Ore 20.00 Epilogo decapitazione di Domenico Antonio De Luca.

· Ore 20.30 Intitolazione dell’area mercato in Piazza 11 agosto 1828. Indirizzi di saluti del Sindaco di Camerota Mario Salvatore Scarpitta e dell’Assessore alla Cultura Teresa Esposito.

A seguire sul terrazzo del pozzo-area parco giochi si terrà il convegno «I moti del Cilento e la reazione Borbonica».

Interverranno:

Avvocato Franco Maldonato

Prof. Gerardo Chirichiello

Prof. Vincenzo Abramo

 Comunicato stampa

Altri articoli Eventi

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login