Gabetti
Breaking News
Gli italiani nel 2016 hanno 'bruciato' 49...
Mons. Galantino, Segretario Generale della...
Questa sera a Vibonati risate assicurate con...
L'Interact Sapri - Golfo di Policastro organizza...
Crisi idrica, Consac: ''verso una definitiva...
Lavoro, opportunita' al Piano Sociale S9 per la...
Capodanno Mediterraneo a Scario con Espedito De...
Policastro Bussentino, sold out per il concerto...
Sorpresa a Marina di Camerota, tra le Luciammare...
Inaugurata a Maratea la mostra ''Un artista...
Cilento, raccolta sangue straordinaria in...
Il Calendario 2018 di 'Grandangolo' dedicato al...
Maltempo, danni a Scario. Interruzione del...
Ultimato il restauro del gruppo scultoreo...
L'Osservatorio nazionale sulla salute della donna...
Camerota, nuovo 'Centro Anziani Pescatori' apre...
La Rai cambia frequenza nel golfo di Policastro
Nel mondo del podismo campano irrompe l'ASD...
La Protezione civile di Torre Orsaia avvisa i...
Il Giro d'Italia torna nel Cilento, vediamo nel...
La magia della Sicilia vista dal Cilento....
Siamo quello che mangiamo (foto e video)
Natale 2017, il programma a Bosco, Scario e San...
Autolinee Curcio, il Blood Giving Bus diventa...
Camerota, decoro urbano: amministrazione incontra...
Pyros 222 in edicola: il ricordo della maestra...
Al prof. Aldo Masullo la cittadinanza onoraria di...
Partita l'attivita' di pulizia dei beni culturali...
BCC del Cilento: usura, ''il fatto non...
Le donne in piazza a Bosco, Scario e San Giovanni...
Assunta Grippo riconfermata presidente di Fare...
Giornata degli alberi 2017 a San Giovanni a Piro...
Policastro: un ulivo in memoria di Dorotea e di...
Cilento di Corsa 2018, ufficializzate le 12 tappe
Inaugurato a Scario il nuovo parco giochi...
Sapri: acqua non potabile, arriva l'ordinanza del...
Da San Giovanni a Piro le immagini in occasione...
Cilento Experience: un territorio da vivere. Tra...
La Rai sceglie Maratea per il Capodanno 2018

Partita l'attivita' di pulizia dei beni culturali del Comune di Camerota



E’ partita l’attività di pulizia dei beni culturali del Comune di Camerota e delle aree attigue, coordinata dall'assessore alla Cultura Teresa Esposito. Il servizio ha come obiettivo la realizzazione di interventi sui manufatti per contrastare l’avanzamento del degrado dovuto sia all’esposizione agli agenti atmosferici e alle specifiche caratteristiche ambientali dei singoli siti, sia alle problematiche collegate alla vulnerabilità antropica. Sono stati già realizzati alcuni interventi come la pulizia delle aree e dei percorsi di visita, la bonifica di alcune zone, la tosatura dei manti erbosi, la potatura di alberi e arbusti.

«Stiamo portando all’attenzione di esperti i Beni Culturali del nostro Comune che fino ad oggi sono stati abbandonati e presi in considerazione molto poco - fa sapere l’assessore alla Cultura Teresa Esposito -. Tante opere non hanno ancora avuto la giusta valorizzazione, tante altre possono diventare un’attrattiva e un biglietto da visita notevole per Camerota. C’è bisogno di lavoro, sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista pubblicitario. Siamo sulla buona strada ma è giusto essere trasparenti e precisi con i cittadini: occorre del tempo, questo non è un’operazione che si svolge in un mese, né tantomeno in un anno» conclude Esposito.

Comunicato stampa

Altri articoli Politica

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login