Gabetti
Breaking News
Emozionante primo posto a Reggio Emilia per...
Celle di Bulgheria, due mostre per raccontare il...
Il Frecciarossa fermera' anche alla stazione di...
Due atleti della Cilento Run alla 9 Colli...
Emozione a Centola per la Poiana curata e rimessa...
Cilento Run, Antonello Landi e Rosmary Antico...
Camerota, apre a Licusati la prima biblioteca...
Un week-end tra pesca ricreativa e riflessioni...
Il sentiero delle donne, il percorso narrato alla...
''UNO, NESSUNO E CENTOMILA VOLTI DELLA RETE'',...
Cilento: ritrovato resto del velivolo scomparso...
Il Meeting del Mare giunge alla XXII edizione....
Le imprese storiche salernitane premiate al...
A Palinuro le telecamere Rai di Linea Verde
La Grotta della Cala sul Journal of Quaternary...
Aperte le iscrizioni alla 12a edizione del...
Corsa del Mito, primo carabiniere al traguardo...
Ettore Bassi, nei panni di Angelo Vassallo,...
La Cilento Run conquista Il Mito. A Marina di...
Regione Campania, al via il test di ammissione...
Camerota e la Giornata dell'Amor Patrio (FOTO)
''La Bellezza salvera' il mondo'': il Santuario...
Iniziato oggi il Corso di Formazione di Polizia...
Cilento, altra bandiera blu conquistata
La Principessa Primula sbarca al Comicon 2018
Pyros 227: allarme incendi, la storia di Angelo...
Festa della Madonna di Pietrasanta 2018, il...
Femminicidio a Sapri, donna uccisa con un colpo...
Scario, nuove limitazioni e divieti nel centro...
CorriVillammare 2018 il 9 giugno. Ecco il...
A luglio Lo Stato Sociale a Scario per...
Nel Cilento una nuova Base Nautica, inaugurata...
Bandiera Verde, conferma per Camerota: ''Qui...
''Primavera sangiovannese, avifauna e...
Cilento, prende il via domani ''E...Vivi...
I Ditelo Voi e I Sonohra alla Festa di...
Carnevale del Cilento 2018, vince Marina di...
Certosa di Padula, dal 7 aprile al 3 giugno Nova...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
28 milioni di euro per gli artigiani dalla...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...
Foto e Corti dal Cilento, il premio dedicato a...
Echi dal mare: 'Tuttinsieme' indice la terza...
BUONISSIMI 2018, ufficializzate le coordinate...

San Giovanni a Piro, la Giunta chiede di istituire un presidio A.R.P.A.C. nel territorio comunale



La Giunta di San Giovanni a Piro, con la deliberazione n° 18 del 22 gennaio scorso, ha ufficialmente chiesto al Parco Nazionale e all’A.R.P.A. Campania di istituire un presidio A.R.P.A.C. nel territorio comunale, finalizzato ad un sistema di monitoraggio, controllo e supporto tecnico-scientifico, più tempestivo, "che possa offrire alla comunità locale certezza sullo stato dell’ambiente e su eventuali fenomeni inquinanti, nonché potenziare e ottimizzare l’attività di contrasto dei reati ambientali, soprattutto nel periodo estivo quando le vie di collegamento risultano particolarmente congestionate".

Tra le motivazione della richiesta, la presenza, nel comune di San Giovanni a Piro e nel territorio del Parco, di aspetti di elevata valenza ambientale e di indiscutibile attrattiva per i flussi turistici, con conseguenti pressioni di origine antropica e i relativi, potenziali, impatti negativi sull’ambiente, soprattutto nel periodo estivo e nelle zone costiere. A favore dell'istanza, la posizione territorialmente baricentrica rispetto ai Comuni sia del Vallo di Diano che del Cilento, nonché di accesso orientale all'Area Marina Protetta “Costa degli Infreschi e della Masseta”.

"Perseguire una gestione sostenibile, nonché finalità volte alla tutela ambientale e alla valorizzazione delle caratteristiche di naturalità e di integrità del proprio territorio è un obiettivo primario di questo Municipio - spiega il documento -, oltre a rientrare tra le finalità precipue e i compiti istituzionali del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Nell’ottica di una sempre maggiore salvaguardia della qualità ambientale delle aree interne, costiere e marine, appare manifesta l’esigenza di avere un controllo più diretto e immediato mediante una presenza concreta, si direbbe fisica, delle istituzioni deputate a tale controllo".

Per l’attuazione della proposta, l’Amministrazione si è dimostrata disponibile a fornire, in comodato d’uso gratuito, locali di proprietà idonei e funzionali presso la propria struttura portuale con la disponibilità di attracco per una unità di campionamento della flotta A.R.P.A.C..

 Allegato 1

Altri articoli Politica

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login