Gabetti

Incremento delle forze dell'ordine a Camerota, Scarpitta scrive al Prefetto



«Il Comune di Camerota conta circa 7.000 abitanti, residenti in quattro frazioni (Marina, Lentiscosa, Licusati e Camerota capoluogo), ed è un ente ad alta vocazione turistica, tanto da registrare, nel periodo estivo, oltre 70.000 presenze tra visitatori e turisti. Esiste, attualmente, una stazione dei carabinieri nella frazione Marina, ma con ridotto numero di unità di  personale, spesso impegnato in attività di controllo del territorio e, di certo, non sufficiente in periodi di notevole affluenza turistica. La pressione antropica che subisce il territorio, nei mesi estivi, pone, tra le tante problematiche, anche quella dell’ordine e della sicurezza urbana». Scrive così Mario Salvatore Scarpitta, in una nota inviata al Prefetto di Salerno (in basso il documento originale).

«Al fine di garantire un servizio adeguato agli standard minimi di legge - sottolinea Scarpitta in un comunicato stampa - in qualità di primo cittadino, rivolge ossequiosa istanza a sua eccellenza  perché, pur nella consapevolezza della carenza di risorse economiche e umane, predisponga le misure e gli accorgimenti  ritenuti più idonei ed opportuni, per rafforzare la presenza delle forze dell’ordine sul territorio, soprattutto nell’imminente avvio della stagione estiva».

La vicenda era stata trattata negli scorsi mesi anche dalla consigliera comunale di opposizione Sara Infantini che, all'inizio di febbraio, aveva inviato una richiesta al sindaco e alla giunta comunale. Infantini, insieme ai colleghi consiglieri Pierpaolo Guzzo ed Enzo Del Gaudio, aveva interessato della questione il Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano che si era reso disponibile per valutare un incremento di forze dell’ordine sul territorio.

nota sindaco

Altri articoli Politica

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login