Zazza
Breaking News
San Giovanni a Piro, pile e placche nuove per il...
Celle di Bulgheria, ristrutturata la fontana piu...
La Pastorale Familiare e Vita organizza il quinto...
Borse di studio per gli studenti delle scuole...
Telesoccorso gratuito per anziani e disabili, al...
Torraca: il campo sportivo in memoria dei due...
Piano di Zona S9, 724mila euro per l'occupazione...
Camerota, progetto asilo nido ammesso a...
La Citta' di Salerno chiude, licenziati tutti i...
Il Consigliere provinciale Carmelo Stanziola neo...
Parco Nazionale del Cilento: Patrocini e...
Procede l'iter per la strada Camerota-Lentiscosa
L'abbraccio sangiovannese per il popolo...
Nel Parco del Cilento la seconda edizione della...
Piano di Zona S9, in arrivo due nuove autovetture...
Studenti cilentani al lavoro in Capitaneria di...
Torraca, al via i lavori per la metanizzazione
L'Associazione Il Tempo per L'oro di Sapri...
Online il nuovo sito web istituzionale del Comune...
Promozione delle imprese che puntano al futuro,...
Eletto il nuovo Consiglio provinciale di Salerno....
Graficamente: tanta voglia di riscatto del...
Celle di Bulgheria, pacchi alimentari per le...
I pizzaioli del Cilento a scuola di pizza gourmet...
Camerota, a mensa una figura esperta per bambini...
Una Marcia per la Pace, le immagini da San...
La Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore e...
Eletto il nuovo direttivo della Pro Loco San...
Giorno della Memoria, a Salerno la consegna della...
Cilento di Corsa 2019, svelate le 14 tappe del...
Nasce il Coro polifonico Ad Arte, diretto dal...
XXVII Rapporto immigrazione caritas e migrantes...

Provincia ecosostenibile, ''Il futuro e' presente''



Si è tenuto questa mattina, presso il salone Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino a Salerno, l’incontro “PROVINCIA ECOSOTENIBILE. Il futuro è presente”. Durante l’iniziativa, alla presenza del Presidente della Provincia, Michele Strianese, del Consigliere provinciale con delega ai Lavori Pubblici, Grande Progetto “Risanamento ambientale corpi idrici superficiali, comparti 3, 6, 7”, Vincenzo Servalli e del Consigliere provinciale con delega alla Polizia provinciale, Protezione Civile e Grande Progetto “Risanamento ambientale corpi idrici superficiali, comparti 1, 2, 4, 5”, Pasquale Sorrentino, si è discusso anche dell’imminente inizio dei lavori del depuratore comprensoriale di San Giovanni a Piro, Roccagloriosa e Santa Marina, “una anticipazione e del colossale lavoro in corso” (parole dell'Arch. Angelo Cavaliere).

“L’incontro ha attirato l'attenzione di Sindaci e amministratori del nostro territorio, ma anche di cittadini e organi di stampa che vogliono essere informati – ha dichiarato il Presidente Strianese - e lo scopo era proprio quello di condividere le iniziative finora messe in campo dalla Provincia di Salerno, anche in sinergia con la Regione Campania e il suo Presidente On. Vincenzo De Luca, a tutela e salvaguardia del patrimonio ambientale, soprattutto in merito alla depurazione delle acque, con relativo impatto positivo, sia sociale che ambientale, sulle nostre comunità. I consiglieri provinciali Sorrentino e Servalli, supportati dal Dirigente Angelo Cavaliere, hanno fatto il punto della situazione e hanno esposto i risultati del lavoro svolto in questi anni dalla Provincia, che in sinergia con il territorio e le sue istituzioni, incluse quelle accademiche e le forze dell’ordine, e soprattutto con le associazioni ambientaliste, ha saputo fare rete, per una ricaduta economica sulle nostre comunità e in particolare sui nostri giovani”.

Molti i Sindaci presenti; in sala anche Michele Buonomo di Legambiente Campania.

Il dibattito è stato introdotto dal ricordo del compianto Angelo De Angelis, segretario provinciale F.P. Cgil Salerno (scomparso per una grave malattia).

A margine dell’incontro sono state distribuite le copie del volume (con supporto informatico) “Atlante delle opere di difesa della costa e delle infrastrutture portuali in provincia di Salerno” realizzato dalla Provincia di Salerno - Settore Ambiente, Servizio di difesa e tutela delle acque.

“Appuntamento tra sei mesi, - il commento di Pasquale Sorrentino - per un nuovo ‘stato dell'arte’. È nostro dovere farlo, lo stiamo facendo e lo faremo ancora, per la pulizia delle acque, delle coscienze e per guardare avanti con la fierezza del dovere compiuto”.

 Comunicato stampa

Altri articoli Politica

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login