Zazza

Trionfa la Lega, la Resistenza lotta ancora



Sono 1519 gli elettori del Comune di San Giovanni a Piro che si sono recati alle urne per eleggere i rappresentati in seno al Parlamento Europeo con un'affluenza che si attesta al 32,15%. Dato sul quale ha inciso la concomitazana con i festeggiamenti in onore di Maria S.S. di Pietrasanta.

In linea con il trend nazionale trionfa la Lega raccogliendo 439 voti pari al 30,36% del totale. Seconda piazza per il Movimento Cinque Stelle con 197 consenti pari al 13,62% dei votanti. A distanza di soli 6 voti segue +Europa, mentre Fratelli d'Italia raccoglie 189 voti. 

Solo quinto il partito di Berlusconi con 185 preferenze che gli consentono di stare comunque davanti al Pd che si arresta a quota 171.

In termini di preferenze la più votata  è Lucia Vuolo della Lega con 166 voti, secondo posto per Daniela Russo di + Europa con 144, terzo gradino del podio per il leader leghista Salvini con 118 preferenze. Medaglia di bronzo per Giorgia Meloni con 91 consensi. 

Ancora una volta a dare un segnale all'astensionismo dilagante è stato Felice Magliano che, dopo aver ricevuto nei giorni scorsi la nuova tessera elettorale direttamente dal Sindaco Palazzo, con i suoi 105 anni d'età si è recato alle urne per esercitare il suo diritto/dovere civico. Esempio. 

 

Altri articoli Politica

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login