Gabetti
Breaking News
Camerota, progetto giovani su sito Unesco e...
Connessione internet gratuita sul porto di Scario
Incendi: da Corsico solidarieta' per San Giovanni...
Camerota, consigliere becca cittadino che getta...
Navette bus gratuite dal golfo di Policastro per...
Avviso importante: tutti i giorni sospensione...
Per il terzo anno consecutivo ritorna...
Gabbani a Scario, le parole del Sindaco e le...
A San Giovanni a Piro una giornata dedicata al...
Incendi: Scario in ginocchio, immagini drammatiche
Cambio al vertice del Rotary Golfo di Policastro:...
L'ing. Marotta presenta il libro Storia di un...
Nigro trionfa alla 24esima CorriRoccadaspide, tra...
Scario, ecco il programma della Festa di...
L'Assessorato alla Cultura di Vibonati incontra...
La Messa in diretta da Policastro, qui il video...
Una panchina rossa per Pierangela Gareffa,...
In gabbia 3 vs 3, a Camerota il tour di 'Che...
I Testimoni di Geova invitano tutti al congresso...
Roghi in Campania, la Provincia: chiediamo aiuto...
Morigerati, da struttura abbandonata a Centro...
Continua a bruciare il golfo di Policastro. Notte...
Arte, spettacolo, gioco e sicurezza stradale:...
Fare Verde Cilento chiede di attivare il catasto...
La mia isola, quella dei ricordi! Orlando Morrone...
Sapri: centinaia di persone ed applausi a scena...
La Fanfara a cavallo della Polizia di Stato a...
Emergenza idrica: Cammarano(M5S) presenta...
Alfonso Senape e' il nuovo Assessore del Comune...
Omicidio di Caruso, giudizio immediato per Nutu
Squalifica di Bassano per doping. La Podistica:...
Adesso si, su Rai 2 protagonista la storia...
Camerota, blitz della polizia locale: sgomberato...
Servizio civile, colloqui per i candidati ammessi...
Scario, ritorna la Guardia Medica turistica
Primo posto per Giuseppe Tripari alla 12 ore di...
Scario ancora sulla Rai: ecco il servizio del Tg3...
Iannone e Antico trionfano sulla "Terrazza...
San Giovanni a Piro: inaugurato il nuovo impianto...
Dal tavolo tecnico sulla crisi idrica nasce un...
San Giovanni a Piro, inaugurati i locali di...
Il comune di San Giovanni a Piro su Rai3, ecco il...
Inedito: San Giovanni a Piro nel 1812, su Pyros...
Decreto sulla vaccinazione obbligatoria dei...
Rifiuti: anche Camerota passa con la Sarim
Super concerto di Francesco Gabbani a Scario
Tre nuovi sacerdoti per il golfo di Policastro
Preparate le carrette...a Caselle arriva la Crazy...
Scario, il comune aderisce al progetto ASL...
Le aree marine Infreschi-Masseta e Castellabate...
I Modena City Ramblers alla Festa d'estate di...
Tutto pronto per la prima di La Speranza...
Silvia Mezzanotte in agosto a Bosco per la Festa...
Pubblicato il calendario eventi estate 2017 a San...
Carenza idrica estate 2017, a San Giovanni a Piro...
Avviso Consac: grave crisi idrica da scarsita'
#equinoziomediterraneo: ricco programma di...
'A Prescindere...': dal 21 al 23 luglio la 5a...

Nigro trionfa alla 24esima CorriRoccadaspide, tra le donne vince a casa sua Rosemary Antico



La 24esima edizione della CorriRoccadaspide, valevole quale settima tappa del circuito podistico FIDAL “Cilento di Corsa – Antonio Amato”, non tradisce le attese della vigilia, regalando spettacolo e emozioni con gli oltre duecentocinquanta runners ai nastri di partenza.

In piazza XX Settembre, a Roccadaspide, il primo a tagliare il traguardo, così come accaduto nel 2016, è stato Giorgio Mario Nigro dell'Atletica Camaldolese in 27min50sec. Alle sue spalle, con ventisei secondi di ritardo, il compagno di squadra Daniele Caprio. Il podio è stato completato da Kamel Hallag dell'Ideatletica Aurora con il tempo di 29min6sec. Tra le donne, invece, a casa sua Rosmary Antico della Sporting Calore, bissando il successo di una settimana fa alla Exodus di Trentinara con il 35min8sec. Il podio femminile è stato completato da Rosanna Pacella dell'Isaura Valle dell'Irno (35min32sec) e Alessandra Ambrosio dell'Amatori Napoli (36min38sec). Nella classifica a squadre, prima posizione per la Camaldolese con 4428 punti, seguita dall'Ideatletica Aurora con 3358 punti e 3C Cilento Running Academy con 3151 punti.

La manifestazione, organizzata dall’Atletica Sporting Calore e dall’Atletica Agropoli in collaborazione con il Comune di Roccadaspide, ha visto la partecipazione di oltre duecentocinquanta corridori, che si sono sfidati lungo i 9 km di un percorso ondulato, con due giri nel centro abitato di Roccadaspide, vestito a festa per la concomitante solennità di Santa Sinforosa. La gara, curata da Sergio Civita e da tutti i collaboratori, è stata preceduta dalle corse per i bambini, divisi per fasce d’età. Al  termine della CorriRoccadaspide, si è svolto un “pasta party” con l’aggiunta di prodotti lattiero-caseari e vino rosso cilentano. Dopo sette tappe in testa al circuito “Cilento di Corsa – Antonio Amato”, presieduto da Nicola Paolillo, ci sono Kamel Hallag (Ideatletica Aurora Battipaglia), Rosanna Pacella (Isaura Valle dell'Irno) e la Polisportiva Atletica Camaldolese.

Comunicato stampa

image1 image2

Altri articoli Sport

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login