Gabetti
Breaking News
Giornata degli alberi 2017 a San Giovanni a Piro...
Policastro: un ulivo in memoria di Dorotea e di...
''Malavita e Fiumi d'oro'', incontro con Nicola...
Sapri, l'acqua ritorna potabile
Il comitato territoriale SNOQ di Sapri per la...
Omicidio del Sindaco pescatore: la Fondazione...
In occasione della Giornata contro la violenza...
Cilento, tutto pronto per Adotta un ulivo
Camerota, Comune mette a disposizioni terreni...
Cilento di Corsa 2018, ufficializzate le 12 tappe
Inaugurato a Scario il nuovo parco giochi...
Consac sul servizio nel golfo di Policastro:...
La tecnologia digitale in Ortopedia ad Oliveto...
Camerota, il 25 novembre si accendono le...
Da Santa Marina richiesta di chiarimenti a Consac...
Sapri: acqua non potabile, arriva l'ordinanza del...
Camerota, il Sindaco Scarpitta: vi mostriamo come...
San Giovanni a Piro: cittadinanza onoraria al...
Salvo' bambina da annegamento: al dott. Gerardo...
Nuove e straordinarie scoperte archeologiche a...
Presentato il progetto di Palazzo Salerno
Crepa nel Castello di Policastro, ordinanza del...
Blitz antidroga nel basso Cilento
Sancita ufficialmente l'affiliazione tra Sporting...
Per la Giornata dell'Unita' Nazionale inaugurato...
104 anni di Felic(e)ita'!
Il Cineteatro Tempio del Popolo di Policastro e...
Inaugurata la Mostra ''I colori di Ortega tra...
Da San Giovanni a Piro le immagini in occasione...
All'eroe di Sparta, Giuseppe Tripari, dedicata la...
Fede, tradizione e pieta' popolare: Rosalia...
Corsa del Mito, ufficiale: si corre il 12 maggio...
Maria Cetrangolo prima eletta al Congresso...
Il terzino del Toro Cristian Molinaro partecipa...
Bellissima giornata di sport a Scario, Alessandra...
Rinvenuta lontra morta sulla Cilentana
Cilento Experience: un territorio da vivere. Tra...
La Rai sceglie Maratea per il Capodanno 2018

A Pisciotta Iannone fa il bis. Trionfano anche Mugno e Podistica S. Giovanni a Piro



Prima ha trainato con sé il campione del mondo di ultramaratona Giorgio Calcaterra, Kamel Hallag, Francesco Gallo e Marco Landi, per poi staccarli nel punto più duro della salita verso la frazione di Rodio. La Storica Maratona degli Ulivi, giunta alla sua 3^ edizione e valida quale 10^ e penultima tappa del circuito podistico Fidal “Cilento di Corsa – Antonio Amato”, va come lo scorso anno a Gilio Iannone. Il portacolori dell’International Security Service arriva a braccia alzate sul traguardo di piazza Pinto fermando il crono sui 56’49”. Alle sue spalle Calcaterra (57’41”) ed Hallag (Ideatletica Aurora 59’02”). Resta imbattuto il primato assoluto della competizione di 49’01”, fatto segnare nel lontano 1989 dall’olimpionico di maratona di Seul Gelindo Bordin.

Tra le donne grande prestazione di Anna Laura Mugno. L’atleta dell’Orecchiella Garfagnana sbaraglia le avversarie vincendo con il tempo di 1h 05’17”. Dietro di lei Rosemary Antico dell’Atletica Sporting Calore, con un distacco di 5’24”, e Rosanna Pacella (Isaura Valle dell’Irno) a 6’52”.

Nella classifica di tappa a squadre trionfa la Podistica San Giovanni a Piro-Golfo di Policastro su 3C Cilento Running Accademy e Ideatletica Aurora Battipaglia.
Dopo 10 tappe le classifiche generali maschile, femminile ed a squadre del circuito “Cilento di Corsa – Antonio Amato” vedono al comando rispettivamente Kamel Hallag (Ideatletica Aurora), Rosanna Pacella (Isaura Valle dell'Irno) e l’Atletica Camaldolese.

In migliaia hanno seguito la Storica, organizzata dall’associazione culturale “…e compagnia bella” con la preziosa collaborazione di Anthony Mazzotti.

Gran finale sabato 16 settembre 2017 a Camerota con la Camerota Live, che concluderà la 4^ edizione del circuito.

Comunicato stampa

vincitrice_mugnoIannone_1Iannone_2podio femminilepodio maschile

Altri articoli Sport

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login