Gabetti
Breaking News
Il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e...
Videosorveglianza: consiglio comunale sul tema a...
La Scuola del Design del Politecnico di Milano...
San Giovanni a Piro: 40esima edizione per il...
La proposta di Sara Infantini: Anche a Camerota...
La Quadriglia sangiovannese e la 'Ndrezzata di...
Stazione 'Centola-Palinuro-M. di Camerota',...
Fratelli d'Italia presenta a San Giovanni a Piro...
A Pompei e Paestum viaggiando su un treno storico
Il Comune di Camerota aderisce all'iniziativa...
Anna Maria Maiorano candidata alla Camera: Sono...
Quarta la Cilento Run sulle strade della Penisola...
'Non possiamo rinunciare alla verita'! Giustizia...
Verita' e giustizia per il Sindaco Pescatore...da...
A San Giovanni a Piro due incontri di...
Elezioni: vince il centrodestra, secondo le stime...
1,058 miliardi di euro per l'edilizia scolastica....
Dissequestrata la banchina di sopraflutto del...
Infantini: ''Piu' forze dell'ordine per il...
Grandissimo risultato della Cilento Run a Napoli:...
Elezioni 2018: avviso agli elettori dal Comune di...
Rai 1 nel Cilento con la trasmissione Paesi che...
Con il concerto di Francesco Taskayali conclusa...
Cilento Run alla Half Marathon di Napoli,...
Il Comitato Almenolacqua chiede un incontro al...
Furto al bar della stazione di Sapri
Inizia il conto alla rovescia: meno 100 giorni...
Camerota, a tutti i neonati la lettera del Sindaco
Trasporti, Cilento & Diano Express:...
La Bandiera arancione Morigerati protagonista di...
Il Comune di San Giovanni a Piro indice la II ed....
Siringa e sangue nel bagno del treno, la denuncia...
Scario, raccolti 21 sacchi d'immondizia durante...
A Nocera la Cilento Run trionfa all'esordio! foto...
Eugenio Cioffi eletto Presidente della sezione...
San Giovanni a Piro, la Giunta chiede di...
L'arbitro cilentano Maria Marotta tiene una...
Nasce 'Pulsaria Tennis Club' a Torre Orsaia, nel...
''Getta le tue reti'', iniziativa del Centro...
Omicidio Vassallo, indagini prossime alla...
A Scario una barca da pesca dedicata a Papa...
Sequestro preventivo al Porto di Policastro
Inaugurata a Sapri la nuova sede Cisl (FOTO)
Presentato il regolamento per la concessione...
La scoperta: Federico Fazio, calciatore della...
Lotta al randagismo: Comune vieta abbandono...
Parte oggi la Scuola del Vangelo per la Forania...
Nuovo bando per recuperare e valorizzare i beni...
Resto al Sud: incentivi per i giovani...
Pro Loco San Giovanni a Piro - Bosco: aperte le...
Il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e...
Il Premio Letterario Roccagloriosa si prepara per...

Inizia il conto alla rovescia: meno 100 giorni alla Corsa del Mito



Marina di Camerota e Palinuro si preparano al grande evento. Il 12 maggio 2018 c’è La Corsa del Mito. La gara podistica di 15 chilometri che collega le due Perle del Cilento, partirà alle 17.30 dal porto turistico di Palinuro. L’arrivo del primo atleta è previsto attorno alle 18.05 al porto di Marina di Camerota dove ad attenderlo ci sarà una marea di cittadini e turisti che ogni anno accorrono nel Cilento per questo appuntamento sportivo. Mancano su per giù 100 giorni alla Corsa, ma la macchina organizzativa dell’associazione Tuttinsieme è in moto già da tempo. La Corsa del Mito, gara riconosciuta dalla Fidal (Federazione Italiana di Atletica Leggera), sarà la seconda tappa del circuito Cilento di Corsa.

Confermata la presenza di Anna Nargiso, conosciuta anche come Zagara Arancio, e Carlo Cantales. I due noti speaker saranno la voce della gara e terranno compagnia gli sportivi e il pubblico nelle fasi più importanti della gara. «Carlo e Zagara – fanno sapere i soci dell’associazione Tuttinsieme - sono già a lavoro per pubblicizzare ancora di più la Corsa».

Intanto bocche cucite sulla scelta dei testimonials. «Si tratterà sicuramente di sportivi internazionali, persone che hanno fatto la storia del tricolore – anticipa Giovanna Attanasio, presidente di Tuttinsieme – abbiamo tanti canali aperti e contiamo presto di chiudere il cerchio e confermare i nomi per questa nona edizione ricca di novità e sorprese». La Corsa del Mito, infatti, è un evento che è cresciuto negli anni. Alla gara podistica di 15 chilometri, si sono aggiunti nel corso delle varie edizioni, altri eventi. 

I più piccoli trepidano per la MiniMito, la gara podistica, appunto, dedicata ai bambini. Maschietti e femminucce indosseranno la maglietta con il logo della Corsa e dell’Associazione per poi affrontare il percorso disegnato sul porto di Camerota. I piccolini della Scuola dell’Infanzia vedranno il traguardo a pochi metri; i più grandi, invece, dovranno faticare un pochino di più per conquistare quella medaglia che alla fine verrà consegnata a tutti i partecipanti.

I testimonials prenderanno parte al consueto Talk Show che inaugura l’evento. La sera che precede il giorno della gara, gli sportivi verranno intervistati nel padiglione che sarà allestito a pochi metri dal mare. Racconteranno la loro vita, i traguardi raggiunti e i sacrifici fatti. Poi incontri, giochi, spettacoli e un susseguirsi di emozioni che catapulteranno partecipanti e spettatori nel vortice di scoperte della Corsa del Mito. Come il convegno che si terrà sabato mattina, a poche ore dall’inizio della Corsa, intitolato «Il territorio, palestra di vita. Lo sport come mezzo per valorizzare l'ambiente».

«L’infaticabile squadra di Tuttinsieme non smette mai di lavorare per la Corsa del Mito - spiega la presidente Attanasio -. Finisce un’edizione e cominciamo a partorire idee per quella successiva. La macchina organizzativa è ben oleata grazie al grande lavoro svolto da Mario Scarpitta, ora sindaco di Camerota che per tanti anni ha rivestito il ruolo che oggi mi onoro di ricoprire. Mancano 100 giorni alla Corsa. Le settimane voleranno e bollono tantissime cose in pentola».

COMUNICATO STAMPA

corsa del mito 2018 brochure retro

Altri articoli Sport

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login