Zazza
Breaking News
L'Istituto Teodoro Gaza partecipa alla 12a...
A Sala Consilina, un convegno sulla Pace fiscale
San Giovanni a Piro, Birba scomparsa da una...
San Giovanni a Piro, pile e placche nuove per il...
Celle di Bulgheria, ristrutturata la fontana piu...
La Pastorale Familiare e Vita organizza il quinto...
Borse di studio per gli studenti delle scuole...
Telesoccorso gratuito per anziani e disabili, al...
Torraca: il campo sportivo in memoria dei due...
Piano di Zona S9, 724mila euro per l'occupazione...
Camerota, progetto asilo nido ammesso a...
La Citta' di Salerno chiude, licenziati tutti i...
Il Consigliere provinciale Carmelo Stanziola neo...
Parco Nazionale del Cilento: Patrocini e...
Procede l'iter per la strada Camerota-Lentiscosa
L'abbraccio sangiovannese per il popolo...
Nel Parco del Cilento la seconda edizione della...
Piano di Zona S9, in arrivo due nuove autovetture...
Studenti cilentani al lavoro in Capitaneria di...
Torraca, al via i lavori per la metanizzazione
L'Associazione Il Tempo per L'oro di Sapri...
Online il nuovo sito web istituzionale del Comune...
Promozione delle imprese che puntano al futuro,...
Eletto il nuovo Consiglio provinciale di Salerno....
Graficamente: tanta voglia di riscatto del...
Camerota, a mensa una figura esperta per bambini...
Una Marcia per la Pace, le immagini da San...
La Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore e...
Eletto il nuovo direttivo della Pro Loco San...
Giorno della Memoria, a Salerno la consegna della...
Cilento di Corsa 2019, svelate le 14 tappe del...

Emozionante primo posto a Reggio Emilia per Federico Cetrangolo: conquistato il titolo di Campione Italiano di Judo categoria Cadetti 55Kg



Il 19 e 20 maggio a Reggio Emilia si sono svolti i Campionati Nazionali UISP di Judo a cui hanno preso parte diversi atleti della Società Asd Jigoro Kano, Squadra sportiva di Potenza Picena in provincia di Macerata, tra cui Djurdjevic Marko, alla sua prima esperienza ad una competizione così rilevante, che ha conquistato il 3° posto sulla Categoria Esordienti “B” 50Kg, e Federico Cetrangolo. E' proprio di quest'ultimo, giovane promessa del judo italiano, il risultato di maggior rilievo. Cetrangolo, nel 2015 Campione italiano nella categoria esordienti B 50 kg (ricevuto in seguito anche in municipio per la Cittadinanza Benemerita del Comune di Potenza Picena), si è aggiudicato il titolo  di Campione Italiano di Judo categoria Cadetti 55Kg.

Federico, la cui famiglia è originaria di San Giovanni a Piro in Campania, ha raggiunto questo successo dopo un periodo davvero complicato, segnato da un grave lutto familiare. E' il suo istruttore, Sergio Linardelli (nella foto in basso con gli atleti), a raccontare tutto quello che c'è dietro questo grandissimo risultato: "Sono stati due giorni intensi che ha richiesto un grande impegno non solo fisico ma anche mentale e i nostri ragazzi l’hanno superato alla grande. L'oro di Federico, in particolare, ha un immenso valore che va al di là della conquista sportiva ottenuta. Raggiunto in un periodo della sua vita segnata da un evento drammatico grazie alla sua forza di volontà e all’aiuto di tutti i suoi compagni di allenamento, dirigenti e familiari. Un momento di sport e di vita molto commovente, con lo sguardo e il dito del campione, che ha guadagnato la cintura nera agonistica, puntati al cielo onorando una promessa, dedicando l'oro a chi non c'è più. Poi le lacrime, che hanno contagiato tutto il gruppo Marche".

 

federico cetrangolo con istruttore

Altri articoli Sport

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login