Gabetti
Breaking News
Antonio Angri e Claudio Selicato conquistano il...
Maratea conferma le 5 vele. Il Sindaco Cipolla:...
Camerota conquista le 5 Vele, Scarpitta:...
Il mare piu' bello 2018, 5 vele a Cilento Antico...
Cultura e arte al Castello di Torraca
Mozzasnella, dal Cilento arriva sul mercato la...
Studentessa di San Giovanni a Piro conquista il...
La Protezione Civile di Torre Orsaia inaugura la...
Ventuno anni fa moriva Silvia Ruotolo, vittima...
Caos Stir: Santa Marina diffida Eco Ambiente. A...
San Giovanni a Piro si tinge di viola grazie...
Pyros 228: Corsalonga 36, confermata autenticita'...
Turismo: nuovo sistema parcheggi nel Comune di...
Tanto spettacolo al Dual Match di pugilato ad...
Camerota, i Saraceni assaltano il paese: grande...
Nigro, pokerissimo a Villammare. Trionfano anche...
Festa del Mare Uisp 2018: Scario sul Tg3 Rai...
Presentato il piano di lavoro per il rilancio di...
Caos Stir di Battipaglia, l'appello del Sindaco...
Istituzione di un Commissariato di Polizia nel...
Lucia Forabosco presenta: l'Anello di Santa Rita,...
Lotta alla ludopatia: la proposta del Psi di...
Capitan Ventosa a San Giovanni a Piro! il video...
Il pesce pettine: in attesa dell'arrivo nelle...
San Mauro La Bruca ha due nuovi cittadini...
Le Eco-aule arrivano in Campania
Il Ministero ricostituisce la Commissione di...
San Severino di Centola, inaugurato un Centro...
Il centro storico di Marina di Camerota teatro...
L'avv. Franco Maldonato rassegna le dimissioni da...
Il Vescovo De Luca indice la Visita Pastorale...
L'amore tra il nocchiero Palinuro e la ninfa...
Corpus Domini 2018, le foto da San Giovanni a Piro
Maria Marotta designata per la Finale Scudetto di...
Eventi estate 2018 a Camerota: cultura,...
Camerota, ritorna il Trenodamare: nel 2017...
Gestione del problema Cinghiali: operativi 230...
San Mauro Cilento: arrestati funzionari pubblici...
Pietrasanta 2018, la festa raccontata attraverso...
Cambio nel programma di Equinozio d'Autunno: Nina...
Alla campionessa del mondo Lubrano ed a Pugliese...
Tutte le foto della #36Corsalonga
Partita la macchina organizzatrice della seconda...
Emozionante primo posto a Reggio Emilia per...
Aperte le iscrizioni alla 12a edizione del...
Scario, nuove limitazioni e divieti nel centro...
A luglio Lo Stato Sociale a Scario per...
Francesco De Gregori, Luca Barbarossa e Luca...
EQUINOZIO D'AUTUNNO XIII edizione: anteprima 22...
Grande Concerto di Francesco De Gregori a Scario...
BUONISSIMI 2018, ufficializzate le coordinate...

Alla campionessa del mondo Lubrano ed a Pugliese il quinto trofeo Baia di Sapri



Il mare in tutte le sue declinazioni è stato l’autentico protagonista della 5^ edizione del trofeo “Baia di Sapri”, organizzato dall’associazione Battiti di Pesca in collaborazione con il Comune di Sapri e con il patrocinio di Provincia di Salerno e Terre del Bussento. Una kermesse divenuta ormai un punto di riferimento nazionale non solo per i pescatori ma per tutti gli amanti del mare.

Il via al porto di Sapri con la pulizia della scogliera di sottoflutto, teatro della gara con tecnica bolognese/inglese vinta da Antonino Pugliese su Emanuele Marchionni e Giuseppe Pulejo. Decine di sacchi pieni di rifiuti di ogni genere sono stati raccolti da un gruppo di volontari.

Grande partecipazione ha suscitato, poi, il convegno-dibattito tenutosi nell’aula consiliare del comune di Sapri sul tema “C’è di mezzo il mare – usi e riusi di una risorsa”, con la partecipazione delle autorità civili, del dirigente scolastico dell’IIS “Da Vinci” Corrado Limongi, del consigliere nazionale della Fipsas (Federazione italiana pesca sportiva ed attività subacquee) Alberto Gentile e del direttore della Fiops (Federazione italiana operatori pesca sportiva) Francesco Ruscelli. In quest’occasione è stato anche presentato il progetto di alternanza scuola-lavoro che ha coinvolto Battiti di Pesca e gli studenti del Da Vinci coordinati dalla biologa Luana Ficarra.

La seconda giornata dell’evento si è concentrata sul lungomare Italia di Sapri. Al mattino la benedizione del mare da parte del parroco della chiesa di San Giovanni Battista don Enzo Morabito e la deposizione, al centro della baia di Sapri da parte del sindaco Antonio Gentile, della corona d’alloro con i pescherecci locali a far da cornice. Nel pomeriggio la gara di surfcasting, che ha visto trionfare la già campionessa del mondo Rosa Lubrano, che ha superato Gianbattista Maulicino ed Alessandro Oricchio.  La grande novità di quest’edizione è che il pescato del surfcasting è stato immediatamente rimesso in mare.

Spazio, quindi, alla gastronomia con l’oasi del pescatore: show cooking, degustazioni, stands espositivi, ricerca e cultura enogastronomica assieme a tanti ristoratori del posto, a cura di Battiti di Pesca in collaborazione con Bussento Experience.
Le serata del 5^ trofeo “Baia di Sapri” sono state presentate dalla giornalista Maria Emilia Cobucci. La presenza di migliaia di persone, nel corso dei vari momenti della due giorni, ha certificato la credibilità di un progetto che va al di là dell’aspetto sportivo e punta ad un coinvolgimento di tutti gli attori protagonisti del territorio nella difesa della risorsa mare.        

L’addetto stampa Vito Sansone

baiadisapri_2baiadisapri_120180527_11232220180527_11215720180527_18254220180527_18425220180527_184311

premiazione_bolognese_ingleseindexpremiazione_surfcasting

Altri articoli Sport

0 Commenti

   Per scrivere e visualizzare i commenti occorre la registrazione ! Registrati
Se sei già registrato effettua il login